Servizio Elettrico Nazionale modulo dati catastali

Formati
PDF
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Descrizione

Il modulo dati catastali Servizio Elettrico Nazionale va compilato e spedito dall'utente richiede una voltura, un subentro, una prima attivazione o un allaccio presso la propria abitazione. La domanda va inoltrata via web attraverso il form disponibile a questo indirizzo. In questa scheda una guida alla compilazione.

Modulo dati catastali Servizio Elettrico Nazionale: a cosa serve

La Legge Finanziaria 2005 (Legge 30/12/2004 n. 311) impone a tutte le società che vendono energia elettrica, gas e servizi idrici, di richiedere ai propri clienti i dati catastali identificativi dell'immobile a cui fa riferimento il contratto.

Anche Servizio Elettrico Nazionale, la società che gestisce il servizio di maggior tutela per l’energia elettrica, si è attrezzata con uno specifico modello da far compilare e sottoscrivere all'intestatario del contratto di fornitura, anche se diverso dal proprietario dell'immobile (ad esempio dall'inquilino, comodatario, titolare del diritto di abitazione, ecc.). 

Il modulo si compone di più sezioni:

  • DATI ANAGRAFICI DEL CLIENTE
  • DATI DELLA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA
  • DATI CATASTALI DELL’IMMOBILE
  • CASI PARTICOLARI
  • DATA e FIRMA CLIENTE

I dati catastali possono essere reperiti dal sito o presso uno Sportello dell'Agenzia delle Entrate, oppure nell'atto di acquisto o nella denuncia di successione (se l’immobile è stato ereditato), oppure da una denuncia IMU presentata in anni precedenti, ecc.

Nel caso non vengano indicati i dati catastali, oppure se la fornitura elettrica è di tipo temporaneo, o per usi pubblici, ovvero un condominio, è necessario riportare il codice corrispondente alla tipologia (esempio 1 per immobile non accatastato, 5 per condominio).

Come inviare il modulo dati catastali Servizio Elettrico Nazionale

Il modulo deve essere inviato nel termine di 30 giorni, così da consentire al Servizio Elettrico Nazionale di trasmettere i dati del cliente all'Anagrafe Tributaria.

Chiaramente il Servizio Elettrico Nazionale non potrà essere considerata in alcun modo responsabile se il cliente non restituirà il modulo o se lo invierà incompleto/con dati errati.

Se ciò dovesse verificarsi l'Amministrazione finanziaria potrà applicare al cliente una sanzione amministrativa da € 103,00 ad € 2.065,00, come previsto dall’art. 13 del D.P.R. 29/9/1973 n. 605.

Il modulo dati catastali Servizio Elettrico Nazionale va inoltrato con le seguenti modalità:

  • Web: Servizio Elettrico Nazionale
  • Email: allegati@servizioelettriconazionale.it
  • Fax: 800 900 899
  • Posta: Servizio Elettrico Nazionale S.p.A. Casella Postale 1100 – 85100 Potenza (PZ).

Tags:  subentro bolletta gas bolletta elettrica bolletta luce voltura

Foto
Free-Photos su Pixabay
Documenti correlati
 
Utilità