Modulo delega Centrale Rischi Banca d'Italia

Formati
PDF
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Descrizione

Modello da utilizzare nel caso in cui la persona interessata intenda delegare un terzo (un amico, un parente, un collega di lavoro, ecc.) alla presentazione di una richiesta Centrale Rischi, ossia di una istanza di accesso ai dati contenuti nell'archivio della Banca d'Italia.

A cosa serve il modulo delega Centrale Rischi

Come detto questo modello consente ad una persona (delegato) di richiedere i dati disponibili nella Centrale dei rischi gestita dalla Banca d’Italia e relativi alle segnalazioni registrate a nome di una persona fisica o giuridica (delegante). La delega va rilasciata per ogni singola richiesta di accesso.

Al modulo vanno allegate:

  • la richiesta Centrale Rischi;
  • le copie non autenticate del documento di riconoscimento del delegante e del delegato (in corso di validità).

Attenzione: il modulo in questione non va utilizzato per indicare il nome o la PEC del soggetto autorizzato al ritiro dei dati richiesti. Per fornire queste informazioni, infatti, è sufficiente compilare il quadro G del modulo richiesta Centrale Rischi.

Sul modulo oltre a riportare le generalità e i recapiti del delegante e i dati anagrafici del delegato, occorre specificare:

  • il periodo a cui si vuole si riferiscano i dati richiesti;
  • il motivo della delega (impegno di lavoro, motivi di salute, ecc.).

La firma del delegante deve essere conforme a quella presente sul documento di riconoscimento.

Responsabilità del delegato

Quelli memorizzati nella Centrale Rischi sono chiaramente dati riservati e coperti da segreto d'ufficio. Questo significa che il delegato deve utilizzare la massima cura ed accortezza, evitando di diffonderli o comunicarli a terzi.

Tags:  cattivi pagatori moroso insolvenza

Documenti correlati
 
Social
 
Utilità