Raccomandata market 665: chi sono i possibili mittenti

raccomandata market 665

Molti lettori ci chiedono consigli e chiarimenti su prodotti e servizi postali e tra questi dobbiamo dire che riscuote sempre un grande interesse la posta raccomandata. Il perché è presto detto. Tramite raccomandata arrivano le comunicazioni più importanti, o meglio, quelle che gli italiani temono di più: comunicazioni dal fisco, multe, atti giudiziari, lettere di diffida , solleciti di pagamento e chi più ne ha più ne metta. Partendo dal bisogno di intuire quale sia il contenuto dalla raccomandata, prima ancora di recarti presso l’ufficio postale, abbiamo fatto delle ricerche e ad oggi possiamo dirti cosa può contenere una missiva inviata tramite raccomandata market 665. Vorremmo poter scrivere che non devi temere, che sicuramente si tratta di una comunicazione innocua, ma non possiamo darti questa certezza. Saprai per certo cosa contiene la Raccomandata market che inizia con 665 solo dopo aver provveduto al ritiro e aperto la busta. Per ora, però, possiamo analizzare l’avviso di giacenza che hai ricevuto e servirci delle informazioni a disposizione per fare una previsione più che attendibile. Sei pronto? Cominciamo subito allora. Tieni a portata di mano l’avviso di giacenza e goditi la lettura.

Avviso giacenza raccomandata market 665

Scommettiamo che è andata così: appena tornato a casa hai controllato la cassetta della posta e ci hai trovato dentro un avviso di giacenza. Si tratta di un talloncino cartaceo che può essere di colore giallo o verde, ma il più delle volte si presenta come un semplice scontrino bianco, proprio come quelli che ricevi dagli esercenti quando fai la spesa. L’avviso di giacenza viene depositato dal portalettere, solo nel caso in cui non fossi in casa al momento della consegna della posta raccomandata. In realtà molti nostri utenti si lamentano del fatto che questa pratica viene perpetrata da molti portalettere anche quando il destinatario è regolarmente in casa. Ma questo è un altro problema, torniamo dunque all'avviso di giacenza.

Guardalo bene: contiene diverse informazioni importanti. Innanzitutto identifica il destinatario della comunicazione e il prodotto postale utilizzato per la spedizione. In questo caso si tratta di una raccomandata market 665. Poi c’è l’indicazione della data e dell’ora in cui è stata effettuata la consegna. Subito dopo ci sono le indicazioni per procedere al ritiro. Devi recarti presso il deposito postale di zona, all’indirizzo presente sul foglio, rispettando gli orari di apertura. Chiaramente ci sono anche il codice a barre e il codice della spedizione. L’abbiamo citato per ultimo, tuttavia è l’elemento più importante da tenere in considerazione: grazie a questo codice potrai capire il possibile mittente e nel caso il probabile contenuto della missiva.

Raccomandata market 665: cosa vuol dire

Finora hai capito che il codice della spedizione, e in particolare i primi 3 numeri, ti sono di grande aiuto per tentare di comprendere che tipo di comunicazione contenga la raccomandata. Se stai leggendo questo articolo molto probabilmente hai tra le mani un avviso di giacenza che ti informa dell’arrivo di una raccomandata market che inizia con 665. Vediamo dunque cos'è esattamente la raccomandata market 665.

Nella maggior parte dei casi il plico che attende di essere ritirato in deposito contiene una comunicazione della compagnia assicurativa. Per caso hai sottoscritto una nuova polizza assicurativa disdicendo la precedente? Può essere che l’assicurazione voglia comunicarti qualcosa in merito. Oppure l'oggetto della comunicazione potrebbe riguardare l’ultimo sinistro stradale in cui sei rimasto coinvolto. Potrebbe anche trattarsi di una semplice informativa che riguarda la pratica di liquidazione di un indennizzo relativo ad un infortunio in cui sei rimasto coinvolto.

Questa è la regola generale, tuttavia potrebbero esserci delle eccezioni. Cosa significa? Dalle segnalazioni che abbiamo ricevuto dai nostri lettori, abbiamo capito che la raccomandata con codice 665 può essere utilizzata anche da altri soggetti mittenti e per altri scopi. Questa è una pratica piuttosto comune, che in realtà riguarda anche altri codici, come per esempio la raccomandata market 648 e la raccomandata market 649.

Raccomandata market 665: chi altro?

Ogni spedizione inviata tramite posta raccomandata possiede un proprio codice, che la identifica in modo univoco e ti permette di rintracciarla durante il tragitto dall’ufficio postale di partenza, fino all’indirizzo del destinatario. Nonostante ciò le prime tre cifre del codice non sono sempre associate ad un mittente o ad uno specifico ambito. Sappiamo che solitamente i codici che cominciano col numero 1 sono raccomandate semplici, mentre i codici che iniziano con 7 potrebbero riferirsi ad atti giudiziari, tuttavia non è sempre così.

La tipologia raccomandata market codice 665, come detto, viene sovente utilizzata dalle assicurazioni, tuttavia potrebbe contenere anche:

La raccomandata market 665 Inps può contenere semplici informative, ma anche l’avviso relativo ad un mancato versamento, quindi ti consigliamo di non perdere tempo e ritirare il prima possibile la missiva presso il deposito di zona. Se invece il mittente della raccomandata market 665 è la banca, è possibile che la comunicazione riguardi la richiesta di sostituzione di un documento scaduto, la concessione di una carta di credito richiesta la settimana scorsa e cose di questo tipo.

Avviso Raccomandata market 665: ritirare la missiva

Ora che hai la panoramica dei possibili mittenti della raccomandata market 665, non resta che scoprire il nome dell'effettivo soggetto che ti ha spedito la comunicazione. Per prima cosa devi prendere l’avviso di giacenza e individuare l’indirizzo del deposito. Ricorda di rispettare gli orari di apertura, poiché andare e trovare i battenti chiusi significherebbe solo perdere del tempo prezioso. Giunto al deposito postale cittadino dovrai prendere il numero ed aspettare il tuo turno. Una volta allo sportello potrai consegnare l’avviso di giacenza ed ottenere indietro la raccomandata che ti è stata spedita. Il ritiro della missiva dovrebbe avvenire durante il periodo di giacenza, che solitamente è di 30 giorni, ma talvolta può ridursi a 10 giorni.

Attenzione perchè nel caso in cui tu lasciassi passare troppo tempo, la lettera potrebbe essere rispedita al mittente per “compiuta giacenza”. Cosa comporta tutto ciò? Se non ritiri la raccomandata entro il termine indicato sull’avviso cartaceo lasciato dal portalettere, la busta tornerà indietro senza che tu possa aver letto il suo contenuto. Per la legge, però, sarai considerato a conoscenza della comunicazione inviata. Nel caso in cui la lettera contenesse un avviso di pagamento, il termine di validità dello stesso comincerà a decorrere dalla compiuta giacenza: ciò vuol dire che avrai meno tempo per pagare o per proporre un ricorso.

Per evitare queste spiacevoli situazioni ti consigliamo, qualora fossi impossibilitato al ritiro, di delegare una persona fidata affinché svolga questa commissione al posto tuo. In pratica devi scaricare da Moduli.it il modulo delega per ritiro raccomandata postale e compilarlo in ogni sua parte, poi allegare la copia di un tuo documento d’identità in corso di validità. Consegna la documentazione alla persona che hai incaricato per il ritiro e fai in modo che si presenti presso il deposito cittadino indicato nell’avviso di giacenza.

Per poter ritirare la raccomandata al posto tuo egli dovrà presentare:

  • il modulo per la delega (corredato di una copia del tuo documento d’identità);
  • l'avviso di giacenza;
  • il proprio documento d’identità in corso di validità.

Raccomandata Market 655: come rispondere

Sei finalmente entrato in possesso della raccomandata che ti è stata spedita. Fortunatamente nessuna brutta notizia. Si trattava di una offerta di risarcimento da parte dell'impresa di assicurazione. Se la proposta ti soddisfa, devi comunicare alla compagnia la tua volonmtà di accettare la somma offerta, così da consentirle di provvedere al pagamento entro quindici giorni dalla ricezione della tua comunicazione.

Chiaramente è opportuno che anche tu ricorra a delle modalità che ti consentano di provare l'avvenuta spedizione e di avere conferma della consegna della stessa. In tal senso la posta raccomandata con ricevuta di ritorno è la miglior scelta che tu possa fare. La cosa a cui devi fare attenzione è l’indirizzo a cui rispondere: solitamente viene citato nella lettera, dovresti trovarlo nella prima facciata, in alto a sinistra. Qualora non ci fosse, potresti cercarlo sulla busta o individuarlo nella sezione “Contatti” del sito web ufficiale. Nel peggiore dei casi potresti ritrovarti costretto a contattarlo telefonicamente per chiedere un recapito a cui spedire la raccomandata.

Se l'ufficio della compagnia fosse a due passi da casa tua e non volessi spendere soldi per la raccomandata postale, allora potresti rispondere con una semplice raccomandata a mano, mentre nel caso in cui dovessi garantirti l’incontestabilità di quanto dichiarato, potresti inviare una raccomandata senza busta.

Se il destinatario a cui devi spedire la raccomandata possiede una casella di Posta Elettronica Certificata potresti rispondergli tramite email, a patto che anche tu abbia una casella PEC. Come forse già saprai, le comunicazioni inviate mediante Posta Elettronica Certificata hanno valore legale, al pari di una normale raccomandata, dunque non c’è nulla da temere. E' importante, tuttavia, che anche tu utilizzi una casella PEC.

Prima di concludere, vogliamo informarti della possibilità di usufruire del servizio di spedizione celere della raccomandata. Si chiama Raccomandata1 e ti consente di spedire lettere e plico fino a 2 kg in tutta Italia. Molte zone riescono ad essere raggiunte in un solo giorno lavorativo dopo la spedizione. Altri collegamenti, invece, necessitano di 2 giorni.

Dopo aver spedito la raccomandata potrai effettuare il tracking della spedizione, per accertarti che l’invio proceda come dovrebbe, fino alla consegna. Per rintracciare la raccomandata puoi utilizzare il servizio online “Cerca Spedizioni”, disponibile sul sito ufficiale di Poste Italiane e tramite l’applicazione “Servizi Postali” disponibile sui sistemi operativi IOS (APP Store) e Android (Google Play). Per ulteriori informazioni a riguardo ti consigliamo di leggere “Come rintracciare raccomandata in 5 minuti”.

Documenti correlati