Italgas reclami: modelli e istruzioni

Formati
DOC   reclamo generico Italgas - fac simile (a)
DOC   reclamo generico Italgas - fac simile (b)
DOC   contestazione fattura Italgas - fac simile (a)
DOC   contestazione fattura Italgas - fac simile (b)
DOC   reclamo Italgas per mancato recapito bollette
DOC   reclamo Italgas per fattura già pagata
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Descrizione

Da questa scheda si possono scaricare alcuni fac simile con cui il cliente può effettuare un reclamo Italgas, ossia manifestare delle lamentele nei confronti del primo distributore di gas in Italia, attiva da più di 180 anni e oggi presente in oltre 1.600 comuni.

Come affrontare eventuali disservizi con Italgas

Italgas supporta e collabora con il consumatore finale fornendo

  • un numero verde per emergenze e guasti al contatore 800-900-999 (attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7);
  • un numero verde Servizio Clienti 8000-915-150 per richieste e informazioni inerenti l'attività di sostituzione misuratori e per informazioni sul servizio di distribuzione di gas naturale (attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 20.00).

A beneficio del cliente c'è da aggiungere che sul sito ufficiale, esattamente all'indirizzo https://faq.italgas.it/s/, è presente anche una sezione con le risposte alle domande più frequenti poste dagli utenti (FAQ).

Infine occorre segnalare MyItalgas (https://clienti.italgas.it/clienti/login.action), un'area riservata attraverso la quale il cliente con pochi click può avere accesso a tutte le informazioni di cui ha bisogno, ma anche effettuare segnalazioni o reclami.

Insomma un ventaglio di servizi con cui il cliente può ottenere rapidamente informazioni o cercare soluzioni su specifiche problematiche riguardanti ad esempio la sospensione nella fornitura, l'errata fatturazione, i contratti non richiesti e via discorrendo.

Reclami Italgas: cosa possono riguardare

È chiaro che se le FAQ o gli altri servizi messi a disposizione dall'azienda non sono sufficienti a risolvere la problematica, al cliente non resta che formalizzare un reclamo Italgas per iscritto.

Il reclamo Italgas può riguardare diverse problematiche:

  • il mancato recapito delle fatture;
  • l'addebito di determinati importi in bolletta;
  • l'esecuzione di certi lavori (preventivi, sopralluoghi, allacci, attivazioni);
  • i contatti con il personale;
  • la disattivazione della fornitura;
  • la riattivazione della fornitura in seguito a sospensione per morosità;
  • l'applicazione del bonus sociale;
  • la lettura del contatore;
  • gli indennizzi automatici (rimborsi);
  • la disdetta del contratto Italgas;
  • ecc.

Qualunque sia il motivo del reclamo e qualunque sia il modello utilizzato è importante che la trasmissione avvenga con una modalità che consentano di provare la data di ricevimento, dunque sostanzialmente

  • raccomandata con avviso di ricevimento, all'indirizzo Italgas Reti S.p.A. - Largo Regio Parco, 9 10153 Torino;
  • PEC (posta elettronica certificata) all'indirizzo italgasreti@pec.italgasreti.it;
  • fax al numero 02/91385889.

Cosa fare se il reclamo Italgas non si risolve

In una simile ipotesi il cliente può rivolgersi e farsi assistere dallo Sportello per il consumatore ARERA, il servizio gratuito istituito dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas con la finalità di supportare i consumatori di luce e gas a conoscere e fare valere i propri diritti.

A tal fine il consumatore può:

  • chiamare il numero verde 800.166.654;
  • compilare uno dei moduli reclami ARERA ("Servizio SMART Help").

Va aggiunto che lo Sportello ARERA offre anche un Servizio di Conciliazione col fine di consentire alle parti di trovare una soluzione bonaria ad una controversia insorta tra loro.

Tags:  reclamo gas

Documenti correlati
 
Utilità