`

Bonus psicologo domanda online: requisiti, importo e procedura

Le istruzioni necessarie per presentare all'Inps la domanda per il bonus psicologo 2022, un contributo del valore massimo di 600 euro che le persone in condizione di depressione, ansia, stress e fragilità psicologica, a causa della pandemia e della conseguente crisi socio-economica, possono richiedere al fine di pagarsi le sedute di psicoterapia. Le domande vanno presentate dal 25 luglio al 24 ottobre 2022.

Bonus psicologo 2022: cos'è

Come detto si tratta di un contributo che può essere utilizzato per pagare le sessioni di psicoterapia presso uno specialista privata regolarmente iscritto nell'elenco degli psicoterapeuti nell'ambito dell'albo degli psicologi.

Possono beneficiarne i soggetti che

  • risultano residenti in Italia al momento della presentazione della domanda;
  • dispongono di un valore ISEE in corso di validità non superiore a 50.000 euro.

Bonus psicologo Inps: a quanto ammonta

L'importo del contributo è parametrato all'ISEE del richiedente. In particolare:

  • in caso di ISEE inferiore a 15.000 euro l’importo del contributo massimo è di 600 euro per ogni beneficiario;
  • in caso di ISEE compreso tra i 15.000 e i 30.000 euro, l’importo massimo del beneficio è fissato in 400 euro per ogni beneficiario;
  • in caso di ISEE superiore a 30.000 e non superiore a 50.000 euro, l'importo massimo del contributo è di 200 euro per ogni beneficiario.

Dunque l'importo massimo del contributo è di 600 euro per persona, mentre il costo massimo di ogni seduta è di 50 euro.

Richiesta bonus psicologo: come presentarla

La domanda bonus psicologo va presentata online attraverso il sito dell'Inps accedendo al servizio “Contributo sessioni psicoterapia”. Alla piattaforma si potrà accedere tramite le credenziali di Spid (Sistema pubblico di identità digitale), Carta di identità elettronica (Cie) e Carta nazionale dei servizi (Cns).

In alternativa si potrà contattare il Contact Center Integrato al numero verde 803.164 (gratuito da rete fissa) o al numero 06 164.164 (da rete mobile a pagamento, in base alla tariffa applicata dai diversi gestori).

Le domande potranno essere presentate da lunedì 25 luglio e fino al 24 ottobre 2022.

Nel caso in cui l'ISEE contenga difformità e/o omissioni, il richiedente sarà invitato a presentare nel termine massimo di 30 giorni una nuova DSU finalizzata a correggere l'ISEE già inoltrato. 

L'INPS provvederà a verificare il possesso dei requisiti sulla base delle informazioni in proprio possesso e di quelle reperibili attraverso il collegamento a banche dati come quella dell'Agenzia delle Entrate o di altre Amministrazioni pubbliche.

Stilerà quindi delle graduatorie distinte per Regione e Provincia autonoma, tenendo conto del valore ISEE e, a parità di valore ISEE, dell’ordine di presentazione. Dunque prima si presenta la domanda meglio è.

Alla persona che ne ha fatto richiesta verrà indicato, in caso di accoglimento della domanda, l'importo del beneficio e il codice univoco associato da consegnare al professionista scelto per le sedute. Quest'ultima dovrà annotare tale codice in fase di prenotazione o di conferma della sessione di psicoterapia, unitamente al codice fiscale del beneficiario. L’erogazione dell’importo spettante, nella quota massima di 50 euro a seduta, verrà erogato direttamente a favore del professionista secondo le modalità da esso indicate.

Per concludere ricordiamo che il beneficiario del bonus psicologo ha a disposizione 180 giorni, a partire dalla data di pubblicazione della graduatoria da parte dell'Inps, per usufruire del contributo.

Documenti correlati



Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio