Richiesta di disinfezione e derattizzazione: fac simile editabile

Formati     © Moduli.it
DOC   fac simile (a)
PDF
DOC   fac simile (b)
PDF
DOC   fac simile (c)
PDF
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Fac simile con cui il cittadino fa istanza all'ufficio preposto del Comune affinché venga effettuato in una certa zona pubblica un intervento di disinfezione, derattizzazione e disinfestazione.

Richiesta di derattizzazione e disinfestazione: quando farla

La richiesta va fatta se il cittadino rileva in certe zone della città (mercati, scuole, edifici pubblici, giardini, parchi o altri luoghi di aggregazione), infestazioni di zanzare, vespe, calabroniblatte, pulci o altri insetti nocivi oppure la presenza di topi.

Si tratta di vettori di microrganismi patogeni responsabili di svariate malattie per cui è fondamentale che l'amministrazione intervenga con sollecitudine attraverso interventi di disinfezione, derattizzazione e disinfestazione così da non mettere a repentaglio la salute dei propri cittadini.

Si fa presente che la richiesta di derattizzazione e disinfestazione può essere presentata solo per le aree pubbliche o per gli spazi pubblici. Rimangono a carico dei privati, invece, gli interventi sulle aree di proprietà.

Cosa specificare sulla lettera

È fondamentale indicare con precisione il tipo di intervento e la zona per la quale si chiede il trattamento di disinfestazione o di derattizzazione. 

Nella richiesta devono essere specificati nome e cognome, recapito telefonico e indirizzo del richiedente. Attenzione perché talune amministrazioni, in mancanza di questi dati, si rifiutano di prendere in considerazione la richiesta.

A chi va inoltrata la richiesta di derattizzazione e disinfestazione

La richiesta va indirizzata al Servizio di Tutela ambientale e igienico-sanitaria del Comune. Per avere informazioni sui recapiti si consiglia di consultare il sito ufficiale o di contattare l'URP (Ufficio per le Relazioni con il Pubblico).

Le modalità sono definite dalle singole amministrazioni: raccomandata, PEC, e-mail, fax, consegna a mano presso l'ufficio protocollo.

Ricevuta la lettera, il Comune chiederà ai propri tecnici di effettuare un sopralluogo nella zona interessata e se ritenuto necessario, provvederà ad affidare il trattamento di disinfestazione e/o di derattizzazione alla società incaricata per questo genere di interventi.

Tags:  esposto

Foto
Free-Photos su Pixabay
Documenti correlati
 
Social
 
Utilità