Modulo richiesta tabulati telefonici Telecom

Formati
PDF   modulo richiesta tabulati telefonici Tim fisso
PDF   modulo richiesta tabulati telefonici Tim mobile abbonamento
PDF   modulo richiesta tabulati telefonici Tim mobile prepagato
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Descrizione

In questa scheda si possono scaricare i modelli ufficiali predisposti da Tim e messi a disposizione di quei clienti intestatari della linea che intendono richiedere alla compagnia i tabulati telefonici, ossia il dettaglio di tutte le chiamate in uscita da un certo numero di telefono.

Richiesta tabulati telefonici TIM: chi può farla

Trattandosi di informazioni sensibili, la richiesta può essere avanzata unicamente dal diretto interessato ossia dall'intestatario della linea. Se questa è intestata ad una ditta o società, a farne richiesta deve essere il legale rappresentante.

A tal fine l'intestatario dell’utenza deve allegare al modulo una dichiarazione e/o idonea documentazione che dimostri la sua qualità di utilizzatore esclusivo dell’utenza stessa. Per la persona fisica potrebbe essere sufficiente una copia di un valido documento di riconoscimento, per la ditta o società un certificato camerale dal quale si evinca il nome del legale rappresentante o del titolare dell'attività.

Richiesta documentazione traffico Tim: in cosa consiste

In pratica avanzando questa richiesta è possibile conoscere il dettaglio di ogni telefonata in uscita, connessione dati o SMS effettuati dalla propria linea.

Di ogni operazione vengono indicati data e ora di effettuazione, durata, costo, tipologia, numero chiamato. Quest'ultimo, a richiesta, potrà essere mostrato con le ultime cifre oscurate oppure in chiaro.

Con i moduli presenti in questa scheda non è possibile richiedere la documentazione relative alle chiamate ricevute sulla propria utenza telefonica (traffico entrante).

Per quali motivi richiedere i tabulati telefonici Tim

La documentazione relativa al traffico telefonico può essere richiesta per svariati motivi:

  • nel caso in cui il cliente intenda contestare certi addebiti presenti in fattura. In questo caso TIM potrà fornire dettagli sulle chiamate (oggetto di fatturazione) effettuate negli ultimi 6 mesi;
  • qualora il cliente abbia il dubbio, ad esempio, che qualcuno possa aver utilizzato il proprio telefono per effettuare chiamate. Anche in questo caso (accesso ai dati personali - art. 15 del GDPR), la documentazione potrà riguardare il traffico in uscita relativo agli ultimi 6 mesi;
  • qualora l'intestatario della linea sia sotto indagine o coinvolto, ad esempio come imputato o persona offesa, in un procedimento penale da instaurarsi o già iniziato. In questi casi è possibile, per ragioni difensive, richiedere i tabulati telefonici per un periodo massimo di 24 mesi, per il traffico telefonico, e di 12 mesi, per il traffico telematico. Qualora l'intestatario della linea risulti coinvolto in indagini e procedimenti giudiziari riguardanti reati quali terrorismo, mafia, strage, introduzione di armi da guerra, sommosse, ecc. (art. 24 Legge 167/2017), si possono richiedere dati sul traffico per un periodo massimo di 72 mesi.

Moduli richiesta tabulati telefonici TIM

In questa scheda sono disponibili 3 modelli in formato PDF rispettivamente per

  • la telefonia FISSA
  • la telefonia MOBILE PREPAGATA
  • la telefonia MOBILE IN ABBONAMENTO

In ognuno dei moduli occorre riportare:

  • generalità e recapiti dell'intestatario della linea;
  • numero dell'utenza;
  • tipologia di traffico richiesto;
  • le motivazioni/finalità della richiesta;
  • il periodo di riferimento del traffico;
  • le modalità per l’invio dei tabulati telefonici.

Cosa allegare alla richiesta

Allegare sempre una fotocopia di un documento di riconoscimento e del codice fiscale del richiedente (intestatario dell’utenza).

Nel caso di persone giuridiche allegare:

  • una fotocopia di documento di riconoscimento e CF dell’amministratore/procuratore/legale rappresentante
  • un certificato di iscrizione presso il Registro delle Imprese (istituito presso la CCIA), in alternativa, un certificato di vigenza rilasciato dalla Sezione Società Commerciali del Tribunale civile e Penale, entrambi rilasciati da non oltre sei mesi.

L’invio della documentazione da parte di TIM, salvo diversa richiesta formale del cliente, avverrà all’indirizzo su cui è attestata l’utenza telefonica.

Dove spedire la richiesta documentazione traffico Tim

L'intestatario della linea mobile deve utilizzare l'indirizzo

TIM Servizio Clienti
Casella Postale 555
00054 – FIUMICINO RM
Fax 800 600 119

mentre l'intestatario della linea fissa può spedire il tutto a

Telecom Italia S.p.A.
Casella Postale 111
00054 Fiumicino (Roma)
Fax 800.000.187

Alternative al modulo richiesta tabulati telefonici TIM

Chi non volesse utilizzare i modelli disponibili in questa scheda, non dovrebbe far altro che accedere alla sezione MyTIM Fisso o MyTIM Mobile e attivare l'opzione "Documentazione consumi". L'operazione non comporta alcun costo.

Nel caso di

  • linea fissa si può consultare fino a 4 mesi di traffico pregresso;
  • linea mobile ricaricabile è possibile consultare fino a 2 mesi antecedenti la data di effettuazione del traffico;
  • linea mobile in abbonamento il periodo si estende a 90 giorni solari dalla scadenza del rendiconto di riferimento.

Tags:  telefonate anonime privacy

Documenti correlati
 
Social
 
Utilità