Disattivare Lo Sai e Chiama ora di TIM: ecco come fare

Con questa scheda vogliamo fornirti le istruzioni necessarie per disattivare "Lo sai di Tim", un servizio a pagamento che ti permette di sapere in qualunque momento chi ti ha cercato a telefono. È associato a "Chiama Ora di TIM", un altro servizio che consente di sapere, invece, quando un numero che hai chiamato e che è risultato occupato o non raggiungibile torna ad essere disponibile.

Lo sai di Tim: come funziona

Si tratta di un servizio che ti consente di conoscere le chiamate ricevute mentre il tuo telefonino era spento o non raggiungibile oppure quando risultavi impegnato in un'altra conversazione.

In pratica nel momento in cui accendi il telefono o concludi la telefonata, ricevi un SMS che ti fornisce informazioni 

  • sul numero che ti ha cercato
  • su data e ora della chiamata

L'SMS lo ricevi anche se ti trovi fuori dai confini nazionali.

E' un servizio che puoi richiedere

  • recandoti presso un qualunque negozio TIM;
  • chiamando il numero 40920;
  • entrando nell'area clienti del sito tim.it.

Si tratta indubbiamente di un servizio molto utile, visto che mentre si sta a telefono con l'amico per organizzare la prossima partita di calcetto, si possono anche ricevere chiamate importante riguardanti ad esempio il lavoro o la salute dei propri cari.

Purtroppo forse non tutti sanno che si tratta di un servizio a pagamento.

Chiama Ora di TIM: in cosa consiste

Anche questo è un servizio a pagamento e ti permette di essere avvisato - sempre tramite SMS - quando una persona che stavi chiamando ma che non ha risposto perché occupata in un'altra conservazione o perché aveva il cellulare spento o non raggiungibile, è finalmente raggiungibile.

In particolare sono queste le opzioni che ti offre il servizio:

  • interrompere la chiamata e ricevere un SMS di avviso quando la persona tornerà ad essere contattabile;
  • prenotare la richiamata automatica restando in linea. In pratica nel momento in cui la persona tornerà ad essere raggiungibile, riceverai una chiamata sul tuo smartphone e, rispondendo, Chiama Ora di TIM ti metterà in contatto con la persona cercata.

Quanto costa Lo sai e Chiama ora di TIM

Il costo varia a seconda se hai un 

  • un piano ricaricabile (1,59 euro scalato ogni mese dal credito residuo). Se non c'è credito sufficiente sulla TIM Card, la somma verrà addebitata in occasione della prima ricarica utile;
  • un abbonamento (0,48 euro mensili, cone addebito bimestrale in fattura).

Per i nuovi clienti che passano a TIM, il primo mese è gratuito.

Come disattivare Lo sai e Chiama ora di TIM

Come per l'attivazione anche in questo caso puoi fare richiesta di disattivazione

TRAMITE TELEFONO

Basta comporre il numero 40920 e attenersi alle istruzioni fornite dalla voce registrata. La chiamata è gratuita.

In alternativa potresti anche chiamare il 119, ma in questo caso l'operazione comporterebbe un addebito in fattura di 3,99 euro.

TRAMITE SITO

In questo caso basta recarsi sul sito ufficiale della compagnia (www.tim.it) e accedere all'area MyTIM inserendo i tuoi parametri personali. Chiaramente se non hai ancora un tuo account personale, devi prima di tutto provvedere alla registrazione.

Una volta entrato non devi far altro che individuare le voci "LoSai e ChiamaOra di TIM", cliccare sul pulsante "Vai" e fare tap sul pulsante "Disattiva".

Problemi con la disdetta Lo sai e Chiama ora di TIM

Se la disdetta del servizio non dovesse concretizzarsi e continuassi a ricevere addebiti in fattura, potresti come prima cosa contattare il Servizio Clienti e chiedere spiegazioni.

In alternativa potresti recarti presso il negozio TIM più vicino a te (www.tim.it/trova-negozio) e parlare di persona con l'addetto.

Se neanche in questo modo riuscissi a risolvere il problema, non ti resterebbe che inoltrare un formale reclamo alla compagnia chiedendo l'immediata disattivazione dei servizi e il rimborso delle somme indebitamente versate.

Questo il modulo reclamo Tim da compilare.

Documenti correlati


50416 - s. tarcisio
29/09/2017
Per una patologia neonatale non posso scrivere a penna. Secondo la convenzione INPS-CAAF devo ricorrere alla delega con carta bollata di un mio famigliare. Tutto ciò vi pare giusto? Per me è un offesa. Io sono solo fisicamente impedito non altro. Non voglio che qualcuno mi addossi patologia di tipo psichico. Grazie per l'attenzione

48022 - Longo G.
14/01/2017
Ricevo la pensione Svizzera, dal 1 febbraio 2015 sono ritornato in Italia ho ripreso la residenza al mio paese di origine ad Aradeo (LE). Il mio consulente mi dice che non devo fare la dichiarazione dei redditi, perché le ritenute si pagano alla fonte. Nel 2015 e 2016 ho dovuto pagare l'iscrizione volontaria S.S.N di euro 387.34 quest'anno mi hanno chiesto il reddito complessivo. Al momento mi trovo in Svizzera e non so cosa posso fare.

45425 - Silvia P.
03/05/2016
Salve, mia madre è pensionata, percepisce la sua pensione e una piccola parte della reversibilità dopo che mio padre (che era pensionato) è deceduto. Ha qualche risparmio in banca, praticamente BOT e cose simili, dove gli interessi sono comunque tutti già tassati. Deve comunque compilare il RED? Per quale motivo, se quei pochi interessi che percepisce sono già super tassati da stato e banca? Grazie

45135 - Redazione
14/04/2016
Paola, sua madre è tenuta comunque alla presentazione del RED se ad esempio presenta il modello 730. Per sapere come ricevere il Pin dispositivo, legga questo articolo. In alternativa può chiedere assistenza gratuita ad un Caf o patronato.

45112 - Paola
13/04/2016
Avrei bisogno di un aiuto e ho molti dubbi. Mia mamma riceve la reversibilità di mio papà, oltre alla sua e non ha altro reddito. Attualmente non ha più ricevuto il RED per posta e stiamo cercando di scaricarlo dal sito INPS con notevole difficoltà in quanto serve un PIN dispositivo. La mia domanda è ma se non hai redditi aggiuntivi il RED deve essere fatto ancora? Vi è un modo più semplice per scaricarlo? Grazie ....

44178 - Luca Strapazzon
14/02/2016
I mieri genitori hanno il conto corrente bancario co-intestato. Devono indicare gli interessi al 50% ognuno? La dichiarazione di interessi percepiti, la rilascia la banca? Grazie.

43548 - MARIA TROMBINO
12/01/2016
Se gli assegni delle pensioni estere sono state dichiarate nel modello 730 si devono ugualmente indicare nel modello red? Questo è un dubbio che non è stato mai chiarito.....infatti vengono sempre indicate nel modello red e puntualmente l'inps ogni anno trattiene dei soldi in quanto sostiene che il pensionato non ha diritto alla maggiorazione sociale. Si pensi che da ottobre 2015 sta erogando come pensione italiana inps € 62,00....(la somma degli assegni esteri ammonta a circa 2500 annui.....grazie

42475 - Maria
11/11/2015
Quindi in sostanza (anche perchè non ho ricevuto ancora nulla) NON verrà neppure mandato per via telematica il RED...che nelle comunicazioni lo definivano il "bustone"... accedendo all'account online dell'INPS nel Menu del Cassetto/Previdenziale/CittadinoWeb? E' così?..e se si..perchè l'INPS non ha inviato una comunicazione via mail o online? Grazie in anticipo.

38774 - Redazione
04/05/2015
Candido, troverà risposte alle sue domande leggendo l'articolo "730 Precompilato 2015, chi lo riceve e come funziona".

38686 - Cambieri Candido
30/04/2015
Ho ricevuto dall'Inps il Cud x 2014, come faccio se mi arriva il mod.730 compilato? Grazie


Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio