Richiamo effetti cambiari: modulo richiesta PDF editabile

Formati     © Moduli.it
DOC
PDF interattivo
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Descrizione

Fac simile di lettera con cui il debitore comunica al proprio debitore di provvedere al ritiro di effetti cambiari, causa sopraggiunte difficoltà economiche o disguidi di carattere amministrativo. In alternativa il debitore può chiedere al proprio fornitore il rinnovo cambiale.

Ritiro effetti cambiari: fac simile

I modelli scaricabili sono due. Con il primo - in formato WORD - si chiede sostanzialmente al proprio fornitore che in conseguenza della chiusura dell'esercizio/attività imposta dal Decreto Legge 25 marzo 2020, n . 19 al fine di fronteggiare l'emergenza epidemiologica da Coronavirus, purtroppo non si è nelle condizioni di pagare interamente l'effetto (cambiale, tratta, ecc..). Per questo motivo si chiede di provvedere al suo ritirare.

Contestualmente si comunica di voler rimettere in favore dello stesso fornitore un assegno a parziale copertura del debito e di impegnarsi a corrispondere al più presto il saldo definitivo per mezzo di nuovo effetto (o nuovo assegno), tenendo ovviamente presente gli interessi e le spese nel frattempo maturati.

Chiaramente questo modello potrebbe essere facilmente adattato ad una generica richiesta di ritiro effetti per sopravvenute difficoltà economiche.

Il contenuto del secondo modello - in formato PDF editabile - è lo stesso, ciò che cambia in questo caso è unicamente la motivazione al ritiro effetti cambiari (disguido di carattere amministrativo).

Richiamo effetti cambiari: cosa accade

Se il cliente ha affidato l'incasso degli effetti alla propria banca, quest'ultima può - una volta ricevuto l'ordine - restituire immediatamente l'effetto in suo possesso, previo addebito al cliente di spese postali e commissioni.

E' importante rilevare che nel caso in cui l'effetto è pagabile fuori piazza, occorre tempestivamente trasmettere l'ordine di richiamo effetti cambiari alla filiale o al corrispondente della banca su quella piazza, ciò al fine di evitare le conseguenze derivanti dalla levata di protesto.

Tags:  coronavirus titoli di credito

Foto
Free-Photos su Pixabay
Documenti correlati
 
Social
 
Utilità