`

Sospensione Dazn: ecco come mettere in pausa l'abbonamento

Sospendere l'abbonamento Dazn, ossia mettere in pausa l'abbonamento per riattivarlo alla data che si vuole senza costi aggiunti, può essere molto utile quando, in un periodo come quello estivo ad esempio, i campionati di calcio sono in vacanza. Ecco come procedere.

Perché sospendere l'abbonamento Dazn

I motivi per cui l'abbonato potrebbe decidere di chiedere la sospensione Dazn sono facili da immaginare:

  • con le spese domestiche che aumentano sempre di più e le entrate che si contraggono anche per effetto dei bassi salari e di un impiego sempre più precario, c'è l'esigenza di razionalizzare le risorse finanziarie a disposizione della famiglia, provando ad eliminare tutte quelle spese non strettamente necessarie;
  • con l'arrivo dell'estate (ma lo stesso accadrà a Novembre con i mondiali qatarioti) i principali campionati di calcio sono fermi, dunque perché continuare a pagare l'abbonamento?
  • c'è insoddisfazione per il servizio reso, tuttavia non si è convinti di chiedere la disdetta Dazn.

Ricordiamo che la stessa possibilità non è consentita ai clienti Sky. Costoro se voglio evitare di pagare inutilmente l'abbonamento "estivo", perché ad esempio interessati solo al calcio e non a tennis, automobilismo o motociclismo, non hanno che una opzione: la disdetta Sky.

Tuttavia tra i tempi richiesti (occorre concedere un preavviso di 30 giorni) e gli eventuali costi addebitabili (potrebbe essere richiesta la restituzione degli sconti fruiti a seguito dell'adesione ad una offerta promozionale), l'operazione potrebbe risultare decisamente poco conveniente per il cliente 

Lo stesso dicasi per l'operazione di downgrade Sky, qualora il cliente decidesse di mantenere attivo l'abbonamento togliendo il solo pacchetto "calcio".

Quali requisiti per sospendere Dazn

Per poter mettere in pausa l'abbonamento è necessario che

  • si sia concluso l'eventuale periodo di prova gratuita e che l'abbonamento sia ancora attivo;
  • l'adesione sia avvenuta online, ossia tramite il sito ufficiale Dazn (sono quindi escluse le adesioni tramite altri partner, come Sky ad esempio);
  • l’abbonamento sia stato sottoscritto tramite carta di credito, PayPal o Google Pay

Sospensione Dazn: come procedere con carta di credito e Paypal

Sospendere Dazn nel caso in cui l'abbonamento sia stato sottoscritto tramite carta di credito o Paypal è semplicissimo. Questi i passi da compiere:

  • collegarsi al sito ufficiale www.dazn.it;
  • far clic sul pulsante posto in alto a destra “ACCEDI”;
  • inserire indirizzo e-mail e password;
  • fare clic su Menu > Il mio account;
  • far clic su “Metti in pausa l'abbonamento”;
  • inserire la data in cui si desidera far riavviare l’abbonamento (il periodo massimo è di 4 mesi);
  • verificare la ricezione dell'e-mail di conferma da parte di DAZN.
Se la procedura è andata a buon fine, l'abbonamento verrà sospeso al termine del mese già pagato e verrà automaticamente riattivato a partire dal giorno indicato. Da questa stessa data ripartirà l’addebito automatico. Facciamo un esempio.

Il Sig. Rossi paga il canone di Maggio (scadenza 28/05/2022) e richiede la sospensione dell'abbonamento Dazn il giorno 25 dello stesso mese, fissando come data di fine pausa il 14/08/2022, ossia quella di partenza della nostra serie A. In questo modo l'abbonamento verrà sospeso dal 28/05/2022 al 14/08/2022, data in cui ricominceranno a decorrere i pagamenti. Il Sig. Rossi così facendo avrà modo di risparmiarsi i canoni di Giugno e Luglio. Nel periodo della sospensione il Sig. Rossi potrà accedere al proprio account, ma chiaramente gli sarà impedita la visione dei contenuti.

Chiaramente nulla vieta all'abbonato di riattivare la visione dei canali prima del termine fissato.

L'operazione di sospensione abbonamento Dazn non ha alcun costo per il cliente.

Sospensione Dazn: come procedere con Google Pay

E' altrettanto facile mettere in pausa l'abbonamento Dazn attraverso Google Pay:

  • aprire il Google Play Store dal proprio dispositivo;
  • cliccare sull'icona utente in alto a destra;
  • selezionare "Pagamenti e abbonamenti" dal menu a tendina;
  • selezionare "Abbonamenti", quindi “DAZN”;
  • selezionare "Metti in pausa i pagamenti" (in questo caso il periodo di sospensione va da 1 a 3 mesi);
  • cliccare su "Conferma".

Anche in questo caso se la richiesta è andata a buon fine, l'utente riceverà un'email di conferma all’ultimo indirizzo di posta elettronica comunicato.

Non è possibile mettere sospendere l'abbonamento a DAZN se l'account è stato attivato con carte e codici prepagati DAZN.

Cosa fare in caso di problemi

Qualora si incontrassero difficoltà nel sospendere Dazn, ci si potrebbe interfacciare con il servizio clienti in due modi:

  • attraverso un formail di contatto 
  • tramite il servizio di "Live Chat"

entrambi disponibili sul sito all'indirizzo www.dazn.com/it-IT/help (in calce alla pagina). In ogni caso questo il modulo con cui formalizzare per iscritto un reclamo Dazn.

Documenti correlati


58606 - Maria Teresa B.
18/07/2022
Avevo disdettato dazn in automatico sulla TV. Come mai ho trovato lo stesso il pagamento a luglio?


Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio