Modulo richiesta sospensione rate finanziamento Compass

Formati     © Moduli.it
DOC   fac simile (a)
PDF
DOC   fac simile (b)
PDF
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Descrizione

Modulo che può essere utilizzato dal privato che, sostenendo di aver subito temporanee carenze di liquidità quale conseguenza diretta della diffusione dell'epidemia da COVID-19, intende richiedere la sospensione del pagamento delle rate relative al finanziamento in corso con Compass, la società di credito al consumo di Mediobanca. Il fac simile per la richiesta di sospensione finanziamento Compass è disponibile anche in formato editabile.

Quali misure per il credito al consumo

E' doveroso precisare che con il Decreto "Cura Italia" sono state introdotte misure specifiche solo per i titolari di mutui per abitazione principale

Per il resto la moratoria fino al 30 Settembre 2020 sui prestiti e sulle linee di credito, riguarda essenzialmente imprese, lavoratori autonomi e liberi professionisti.

Dunque i consumatori che hanno sottoscritto un prestito o una cessione del quinto per l'acquisto di un elettrodomestico, di un'auto o uno smartphone come devono comportarsi in presenza di difficoltà nel rimborso delle rate?

Le società di credito al consumo si muovono in ordine sparso e chi più e chi meno si è dichiarata disponibile a valutare caso per caso le singole situazioni, accordando laddove possibile la sospensione per un certo periodo di tempo del pagamento delle rate o in alternativa l'allungamento del piano di rimborso.

Compass non si è ancora ufficialmente pronunciata, ma siamo dell'opinione che anche lei si mostrerà disponibile a valutare facilitazioni di pagamento nei confronti di quei clienti che dovessero dimostrare di avere oggettive difficoltà nel versamento delle rate in scadenza a causa di una riduzione del reddito mensile per effetto del Coronavirus.

Sospensione finanziamento Compass: come richiederlo

Per quanto appena scritto è chiaro quindi che Compass non ha alcun obbligo di sospendere il pagamento delle rate. Questo non significa che non si possa ottenere tale beneficio attraverso un accordo con la stessa finanziaria.

Dunque il consiglio è quello di compilare il modulo richiesta sospensione rate finanziamento Compass disponibile in questa scheda e di recapitarlo alla società. Si può spedire la lettera tramite raccomandata a.r. o in alternativa recarsi in una delle filiali/agenzie presenti sul territorio.

A tal proposito Compass sul proprio sito ricorda che la maggior parte di esse risultano operative, tuttavia in considerazione dell’emergenza sanitaria in corso è fortemente raccomandato fissare un appuntamento per telefono (www.compass.it/fissa-appuntamento).

Le Filiali Compass sono aperte da lunedì a venerdì dalle 09.00 alle 13.00, e dalle 14.30 alle 18.00, mentre nella giornata di sabato sono chiuse. Il Servizio Clienti è disponibile al numero 02.48.244.412 da lunedì a venerdì dalle 9 alle 18, mentre sabato non è attivo.

Sospensione finanziamento Compass: cosa non fare

Sconsigliamo vivamente ai clienti Compass di

  • sospendere il versamento delle rate senza la preventiva autorizzazione della banca. Una simile mossa, infatti, potrebbe comportare l'iscrizione nella lista dei "cattivi pagatori", con la conseguente impossibilità di richiedere ulteriori prestiti, ma anche di ottenere carte di credito, aprire conti correnti, emettere assegni, ecc. Ecco più nel dettaglio quali sono gli effetti di un finanziamento non pagato;
  • attivare una procedura di reclamo Compass nel caso in cui la sospensione non dovesse essere accordata. Non porterebbe ad alcun risultato concreto, per il semplice fatto che non essendoci una provvedimento legislativo ad hoc, tutto è rimesso alla discrezionalità dell'istituto finanziario.

Meno problemi potrebbero esserci per chi ha in corso una cessione del quinto. In questo caso, infatti, è prevista una rimodulazione automatica della rata in funzione della riduzione dell'orario di lavoro e quindi del salario percepito.

Tags:  coronavirus prestiti credito al consumo

Documenti correlati
 
Social
 
Utilità