Tabella tasso alcolemico

Formati
PDF   Tasso alcolemico tabella
PDF   Sintomi correlati ai diversi livelli di concentrazione alcolemica
PDF   APPE (Associazione Provinciale dei Pubblici Esercizi di Padova)
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Descrizione

La tabella alcolemica presente in questa scheda riporta una stima delle quantità di bevande alcoliche (birra, vino, digestivi, superalcolici, spumante, ecc.) che determinano il superamento del tasso alcolemico legale per la guida in stato di ebbrezza, pari a 0,5 grammi per litro (Art.6 del decreto legge 3 agosto 2007 n. 117 convertito in legge, con modificazioni, dall’art. 1 della legge 2 ottobre 2007 n. 160). In altri termini lo scopo principale della tabella taso alcolemico è quello di contribuire a identificare o calcolare le quantità di alcol che determinano il superamento del limite legale fissato per la guida e in definitiva di promuovere una guida sicura e responsabile.

I valori di alcolemia (concentrazione di alcol nel sangue) sono calcolati in base al sesso, al peso corporeo e al fatto di essere o meno a stomaco vuoto. Inoltre fanno riferimento ad una assunzione entro i 60-100 minuti precedenti. Così una donna con un peso di 55 kg che assume a stomaco vuoto un aperitivo e subito dopo un bicchiere di vino (125 cc), ha un tasso atteso di alcolemia di 0,82 (0,40 + 0,42).

E' bene precisare che a parità di quantità di alcol consumate, individui differenti possono registrare variazioni anche notevoli nei livelli di alcolemia, in funzione del genere, dell'età, della massa corporea, dell'assunzione o meno di cibo, della consuetudine, ecc.

Tutti i pubblici esercizi che somministrano alcolici e la cui attività si protrae oltre la mezzanotte, devono esporre le tabelle alcolemiche in un posto visibile ai clienti e corredate di ogni informazione anche sui sintomi correlati ai vari livelli di assunzione di bevande alcoliche. A tal proposito segnaliamo che in questa stessa scheda è possibile scaricare anche una tabella descrittiva dei principali sintomi correlati ai diversi livelli di concentrazione alcolemica. Gli stessi esercizi devono mettere a disposizione dei clienti precursori o etilometri portatili per la rilevazione del tasso alcolemico. La violazione di questi obblighi comporta il pagamento di una sanzione amministrativa da 300 € a 1.200 €.

Va detto che sono soggetti a tali obblighi quei locali in cui si svolgono, con qualsiasi modalità e in qualsiasi orario, spettacoli o altre forme di intrattenimento, congiuntamente all'attività di vendita e somministrazione di bevande alcoliche, in altri termini tutti quei locali in cui l’attività di somministrazione di alimenti e bevande è legata ad attività che intrattengano in qualche modo la clientela, ad esempio attraverso la diffusione di musica qualsiasi livello, il gioco delle carte o l’offerta di trasmissioni televisive.

Da ciò si può dedurre che sono soggetti a tale obbligo le discoteche, sale da ballo, sale da gioco, pub, circoli privati, se negli stessi locali vi si svolge congiuntamente anche l’attività di somministrazione di alimenti e bevande. Ne sono esclusi invece i ristoranti, le trattorie, gli agriturismi, i bar ed altri esercizi che si limitano ad offrire alla propria clientela esclusivamente la somministrazione di alimenti e bevande.

Per conoscere quali sono le conseguenze di una guida in stato di ebbrezza consigliamo la lettura di questo articolo.

Tags:  tasso alcolemico

Documenti correlati
 
Social
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Utilità