disoccupazione

Naspi 2019: ecco come richiedere l'indennità di disoccupazione

naspi, naspi 2019

Con il 2019 scattano nuovi importi e vengono introdotti nuovi strumenti per monitorare l'iter della domanda della NASpI, acronimo che sta per Nuova Assicurazione Sociale per l’Impiego, una prestazione economica che l'Inps garantisce a tutti coloro che si trovano in uno stato di disoccupazione involontaria. In questo articolo approfondiremo i requisiti necessari per godere della

Revoca trattenuta sindacale Naspi

revoca trattenuta sindacale Naspi

In questa scheda è possibile scaricare un tutorial che ti guiderà attraverso pochi semplici passaggi nella richiesta di revoca trattenuta sindacale Naspi. In altre parole seguendo le istruzioni contenute nel file pdf allegato sarà possibile chiedere la revoca di quelle trattenute che gravano sull'indennità di disoccupazione Naspi e che vengono girate ad organizzazioni sindacali come CGIL, Uil, Ugl, Cisl, Fiom, Snals e così via.

Normalmente si chiede la revoca trattenuta sindacale Naspi perché non si più interessati a fruire dei servizi offerti dal sindacato, perché si è rimasti vittima di un disservizio e così via.

Ci si ritrova con la trattenuta sulla propria mensilità di disoccupazione ...

Dis Coll: l'indennità di disoccupazione per precari e dottorandi

dis coll, disoccupazione precari

Dopo una prima fase di sperimentazione si era temuto che i lavoratori con rapporto di collaborazione coordinata e continuativa sarebbero rimasti privi di qualunque tipo di paracadute se avessero perso il lavoro o se il loro contratto fosse semplicemente giunto a scadenza. Poi una serie di reazioni delle parti interessate hanno spinto il Governo a tornare sui propri passi, così alla fine la Dis Coll,

Assegno di ricollocazione per i disoccupati: cos'è e come funziona

assegno di ricollocazione, assegno di ricollocazione 2017

Si tratta di uno strumento che aiuta la persona disoccupata a migliorare le possibilità di trovare la propria ricollocazione nel mondo del lavoro. Ci riferiamo all'assegno di ricollocazione, una misura destinata alle persone disoccupate che percepiscono la Nuova Prestazione di Assicurazione Sociale per l'Impiego (NASpI) da almeno quattro mesi. E' coordinata dall'Anpal - Agenzia Nazionale Politiche Attive

Asdi, stop dal 2018: lo sostituisce il ReI

asdi 2018

L'ASDI, introdotto dal Decreto Legislativo 4 marzo 2015 n. 22, non è altro che un ammortizzatore sociale in favore di quei lavoratori disoccupati che si trovano in una condizione di persistente disagio economico, che hanno una specifica età anagrafica e che non riescono a trovare lavoro. L'ASDI, in questa prospettiva, può considerarsi una estensione temporale

Dichiarazione di immediata disponibilità: cambia la procedura per i disoccupati

dichiarazione di immediata disponibilità, dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro

Chi è senza lavoro e non percepisce sostegni al reddito può presentare la Dichiarazione di Immediata Disponibilità (DID). Si tratta di un documento con il quale si certifica che un soggetto versa in uno stato di disoccupazione, che è intenzionato a cercare un nuovo impiego e che per questo può usufruire dei servizi per l’inserimento nel mercato del lavoro, attraverso la sottoscrizione di un Patto

Anticipazione indennità di disoccupazione: ecco chi può richiederla

anticipazione naspi, anticipazione indennità di disoccupazione

Sappiamo che il lavoratore dipendente che perde involontariamente il proprio posto di lavoro (per licenziamento, scadenza del contratto, ecc.), ha diritto, in presenza dei requisiti previsti dalla legge, al pagamento di una indennità di disoccupazione che da circa due anni ha assunto il nome di NASpI, ossia Nuova assicurazione sociale per l’impiego. Nell'articolo "Naspi 2018: ecco come richiedere

Indennità disoccupazione: quando e come richiederla

indennità disoccupazione, indennità disoccupazione 2016

Se sei stato da poco licenziato, l’ultima cosa da fare è lasciarsi abbattere. Contatta subito il Centro per l’impiego della tua città e comunica loro che sei alla ricerca di un nuovo lavoro. Aggiorna il curriculum vitae e tienilo pronto, ma soprattutto provvedi immediatamente alle tue necessità