Agsm reclami

Formati
PDF   Reclami e richiesta informazioni
PDF   Reclami per fatturazione importi anomali
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Descrizione

In questa scheda si possono scaricare due distinti moduli di reclamo Agsm, entrambi in formato "pdf" e predisposti direttamente dalla compagnia energetica (dunque disponibili anche sul sito ufficiale www.agsmperte.it).

Agsm reclami: la modulistica da utilizzare

Cominciamo col dire che la compagnia raccomanda vivamente di utilizzare il presente modulo solo come ultima spiaggia, ossia soltanto dopo aver chiamato il Servizio Clienti e aver raccontato all'operatore il motivo della propria segnalazione. In effetti il più delle volte le richieste di chiarimenti o la segnalazione di disservizi o problemi trovano immediata risposta e soluzione.

Ciò premesso sono due i moduli che si possono scaricare da questa scheda:

- il modulo reclamo e richieste di informazioni può essere utilizzato per ricevere informazioni sui costi di voltura o subentro o sulla procedura di recesso, per segnalare la sospensione del servizio o la cessazione della fornitura per morosità, per lamentarsi riguardo ad un contratto non richiesto o per una bolletta non ricevuta, per richiedere una verifica sul contatore e una ricostruzione dei consumi, per segnalare la mancata attivazione del bonus sociale e così via.

- il modulo reclami relativi alla fatturazione di importi anomali. E' bene precisare che si può parlare di fatturazione di importi anomali 

  • quando l’importo è superiore al 150% per i clienti domestici, o al 250% per i clienti non domestici, dell’addebito medio delle bollette emesse negli ultimi 12 mesi per il settore elettrico e al doppio dell’addebito più elevato fatturato nelle bollette emesse negli ultimi 12 mesi per il gas (salvo il caso in cui la differenza sia attribuibile esclusivamente alla variazione stagionale dei consumi) e le bollette:
    a) sono state emesse su dati di misura rilevati o stimati;
    b) oppure contengono ricalcoli effettuati a seguito di una modifica dei dati di misura (es. ricalcolo per lettura precedentemente errata; per ricostruzione dei consumi; per altre motivazioni) o dei prezzi precedentemente fatturati;
    c) oppure sono state emesse successivamente ad un blocco di fatturazione;
  • quando, emesse per prime a seguito di attivazione della fornitura, le letture in esse contenute sono superiori al 150% per i clienti domestici, o al 250% per i clienti non domestici, rispetto all’autolettura comunicata dal cliente prima della fatturazione o contestualmente al presente reclamo. 
In entrambi i moduli occorre specificare:
  • i dati anagrafici dell'intestatario del contratto;
  • l'indirizzo di fornitura;
  • l'indirizzo di recapito da utilizzarsi in via prioritaria per l’inviо della risposta motivata;
  • il Codice cliente e il POD o PDR a seconda che ci si riferisca alla fornitura di energia elettrica o gas naturale;
  • l'autolettura.

Dove inviare il modulo reclamo Agsm

Al termine della compilazione si dovrà allegare al modulo di reclamo tutta la documentazione utile a provare il disservizio subito o l’addebito di importi anomali e una copia del documento d’identità in corso di validità. I reclami vanno inoltrati all’Ufficio Reclami Agsm, che ha sede a questo indirizzo:

Agsm Energia S.p.A. 
Lungadige Galtarossa, 8 
37133 Verona.

Con l'inoltro del reclamo il cliente dovrebbe ricevere una risposta entro 40 giorni dalla data di ricezione della segnalazione da parte della società. Se così non fosse o se il reclamo producesse un esito non soddisfacente, potresti tutelare i tuoi diritti intraprendendo un tentativo di risoluzione stragiudiziale della controversia. A tal proposito abbiamo scritto: “Conciliazione energia: obbligatorio in caso di controversie”.

Tags:  agsm reclamo gas reclamo elettricità

Documenti correlati
 
Social
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Utilità