Autocertificazione lavoro svolto: modelli editabili

Formati     © Moduli.it
DOC   fac simile (a)
DOC   fac simile (b)
DOC   fac simile (c)
PDF   fac simile (d)
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Descrizione

In questa scheda rendiamo disponibili per il download alcuni fac simile, tutti in formato editabile, di autocertificazione esperienze lavorative.

Autocertificazione esperienze lavorative: a cosa serve

Si tratta di una dichiarazione sostitutiva con cui la persona interessata fa una sintesi delle esperienze di lavoro maturate nel corso degli anni. Il documento potrebbe essere richiesto in occasione di una selezione del personale da parte di un'azienda, per la partecipazione ad un concorso pubblico e così via.

Sono informazioni queste che generalmente vengono inserite all'interno di un curriculum vitae, ma che in taluni casi potrebbero essere anche decontestualizzate rispetto al percorso formativo in senso stretto.

Autocertificazione lavoro svolto: cosa scrivere

Le informazioni da riportare sul modello variano in funzione delle richieste ricevute e delle specificità legate al lavoro svolto. In linea generale con riferimento alle esperienze maturate come lavoratore dipendente si potrebbero riportare sul modulo di autocertificazione le seguenti informazioni:

  • Società/Ente
  • Qualifica/livello
  • Periodo
  • CCNL applicato

Qualora il documento fosse destinato, ad esempio, ad uno studio professionale ci si potrebbe limitare a specificare

  • il nome dello studio presso il quale è stato svolto il tirocinio o è stata prestata l'attività;
  • la mansione ricoperta;
  • il periodo.

Queste informazioni potrebbero essere naturalmente ripetute per ogni singola esperienza professionale.

Scaricabile da questa stessa scheda un modulo di autocertificazione esperienza lavorativa agenti. Si tratta di un fac simile con cui il titolare di un ditta individuale o il legale rappresentate di una società dichiara sotto la propria responsabilità, che una certa persona - di cui fornisce nome e cognome - è stata alle dirette dipendenze della ditta/società per un periodo "X" con la qualifica di 

  • viaggiatore piazzista
  • lavoratore di concetto con mansioni di direzione ed organizzazione delle vendite;
  • lavoratore con qualifica superiore a quella di “concetto” (esempio: dirigente, ispettore, ecc) con mansioni di direzione ed  organizzazione delle vendite;
  • come lavoratore con attività di intermediazione finanziaria.

Dichiarazioni veritiere

Chi compila l'autocertificazione dichiara di essere consapevole delle responsabilità anche penali derivanti dal rilascio di affermazioni mendaci e della conseguente decadenza dai benefici concessi sulla base di una dichiarazione non veritiera, ai sensi degli articoli 75 e 76 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n.445.

La dichiarazione è presentata unitamente a copia fotostatica del documento di identità, ai sensi dell’art.38 del D.P.R. 28/12/2000 n.445.

Tags:  lavoro

Foto
Free-Photos su Pixabay
Documenti correlati
 
Social
 
Utilità