Fac simile blocco bancomat BNL

Formati
DOC   Modulo per comunicazione blocco bancomat BNL
PDF   Modulo contestazioni importi carte di pagamento
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Descrizione

Il presente modulo è utile ai clienti della banca per formalizzare la richiesta di blocco bancomat BNL a seguito di furto, smarrimento o clonazione della carta. Nel testo le indicazioni e i recapiti utili per svolgere correttamente la procedura di denuncia ed usufruire delle tutele offerte dal D.Lgs. n. 11 del 27 gennaio 2010 che ha recepito la Direttiva Europea 2007/64/CE sui servizi di pagamento (Payment Services Directive).

Blocco bancomat Bnl: numero verde

Per bloccare bancomat BNL smarrito, rubato o clonato, così come le carte di credito o le carte prepagate, occorre contattare subito i seguenti numeri, attivi tutti i giorni 24 ore su 24:

  • numero verde 800.900.900 da telefono fisso
  • +39.060.060 a pagamento da cellulare e dall'estero.

Partirà una voce registrata che inviterà gli utenti a selezionare l’opzione "2.1". Si dovranno inserire i dati anagrafici (nome, cognome, data di nascita e Codice Fiscale) e quelli della Carta o del conto corrente di regolamento. Siccome non si ha a disposizione la carta, si potrà reperire il numero sul contratto o sull’estratto conto cartaceo e online. Al termine della telefonata l’Operatore comunicherà all’utente il CRO - Codice di Riferimento dell'Operazione che certifica la data e ora di esecuzione del blocco. Occorre conservare il CRO così da poterlo utilizzare in fase di denuncia alle forze di polizia.

Smarrimento bancomat BNL: cosa fare?

Dopo aver concluso la telefonata col servizio assistenza BNL è necessario eseguire la denuncia alle autorità competenti. Nello specifico, è possibile recarsi presso il comando dei Carabinieri o della Polizia più vicino. Gli agenti rilasceranno una copia della denuncia, la quale dovrà essere allegata alla lettera con cui sostanzialmente si conferma alla Bnl l'avvenuta perdita, sottrazione o clonazione della carta bancomat, l'esecuzione del blocco bancomat Bnl e l'effettuazione della relativa denuncia alle forze di polizia. Così facendo la banca potrà provedere, tra vle altre cose, all'emissione di una nuova carta bancomat in favore del proprio cliente.

Quest'ultima comunicazione va recapitata alla banca nelle successive 48 ore. Ci si può recare di persona allo sportello, oppure spedire il tutto attraverso un plico (in quest'ultimo caso è consigliabile la posta raccomandata con avviso di ricevimento).

Contestualmente dall’estratto conto reperibile tramite internet o mobile banking è possibile verificare la presenza di eventuali addebiti fraudolenti effettuati da terzi. Qualora ci fossero si potrebbe sostituire al presente fac simile di denuncia blocco bancomat BNL il modulo contestazioni importi.

Come compilare il modulo per il blocco carta bancomat BNL?

Per compilare efficacemente il modulo disponibile in questa scheda occorre inserire dati e recapiti personali e quelli della banca che ha emesso la carta (nello specifico quelli della filiale in cui è intrattenuto il conto). Nell’oggetto della comunicazione “Denuncia furto o smarrimento carta di credito/bancomat/prepagata” si può eventualmente aggiungere il numero della carta.

Subito dopo occorre specificare cosa è accaduto, indicando il numero della carta e la data di scadenza, il giorno, l’ora e il numero di telefono utilizzato per comunicare alla banca lo smarrimento o furto della carta e il giorno in cui si è provveduto a sporgere denuncia.

Nella parte sottostante, quella che enuncia i diritti del correntista ai sensi e per gli effetti del D.Lgs. n. 11 del 27 gennaio 2010, è molto importante riportare la data in cui è stato eseguito il blocco telefonico della carta e il CRO - Codice di Riferimento dell'Operazione assegnato. La redazione si conclude inserendo data e firma. In ultimo occorre indicare il numero e il tipo di documenti allegati: una copia del documento d’identità, una copia autentica della denuncia ewd eventualmente una copia dell’estratto conto.

Clonazione bancomat BNL o uso fraudolento: come denunciare?

Se è stato rilevato un utilizzo fraudolento della carta, oltre al blocco bancomat Bnl si rende necessario inviare una comunicazione tramite raccomanda a questo indirizzo:

Banca Nazionale del Lavoro
Ufficio Reclami- Gestione Frodi e Dispute
Via degli Aldobrandeschi, 300
00163 ROMA.

È possibile utilizzare questo fac simile di contestazione addebiti con bancomat predisposto dalla nostra redazione, oppure scaricare, da questa stessa scheda, il modulo contestazioni importi carte di pagamento predisposto dalla Bnl.

Qualunque sia il modello utilizzato ad esso vanno allegati:

  • un estratto conto che evidenzi le singole transazioni contestate;
  • copia autentica della denuncia emessa dall'autorità giudiziaria; 
  • carta invalidata (tagliata a metà) in caso di presunta clonazione.

Tags:  truffe bancomat banche

Documenti correlati
 
Social
 
Utilità