Denuncia smarrimento Telepass: modello e guida

Formati
PDF
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Modulo con cui l'utente comunica all'azienda che il proprio apparato Telepass è stato rubato, oppure è stato smarrito o è andato distrutto.

Smarrimento Telepass: cosa fare

Chiariamo innanzitutto che quando parliamo di apparato Telepass intendiamo riferirci ad un piccolo dispositivo che consente di pagare il pedaggio autostradale senza fermarsi al casello transitando nelle porte dedicate Telepass, tramite addebito sul conto corrente bancario/postale o carta di credito. Generalmente viene collocato sul parabrezza dell'auto o posizionato sulla moto.

Oltre al pedaggio, attraverso l'apparato Telepass è possibile pagare anche i parcheggi, l’Area C di Milano e il traghetto sullo stretto di Messina: tutto senza costi aggiuntivi.

Ora come ci si deve comportare se si smarrisce l'apparato Telepass o questo ci viene rubato, ad esempio, insieme all'auto? Queste le operazioni da compiere in sequenza:

  1. comunicare il fatto all'azienda. A tal scopo ci si può servire della APP Telepass, dell'Area Riservata presente sul sito ufficiale (www.telepass.it), del numero 840 043 043 o del personale presente in un qualsiasi Punto Blu;
  2. sporgere denuncia presso il Comando dei carabinieri o in Questura (in caso di furto);
  3. trasmettere la denuncia oppure il modulo smarrimento Telepass entro i 30 giorni successivi al fine di confermare il blocco dell'apparato.

Attenzione perché se ci si dimentica di confermare il blocco, l'apparato Telepass torna ad essere funzionante e di fatto potrà essere utilizzato da chiunque.

Quando utilizzare la dichiarazione sostitutiva

La dichiarazione sostitutiva presente in questa scheda va utilizzata in caso di smarrimento o distruzione del dispositivo Telepass. Abbiamo visto, infatti, che in caso di furto occorre necessariamente sporgere denuncia all’autorità di Pubblica Sicurezza.

In pratica con questo modello il titolare del contratto Telepass/Viacard - consapevole delle responsabilità penali e degli effetti amministrativi derivanti dalla falsità in atti e dalle dichiarazioni mendaci (così come previsto dagli artt. 75 e 76 del D.P.R. n. 445 del 28.12.2000), ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 46 e 47 del medesimo D.P.R. n. 445 del 28.12.2000 - dichiara che ad una certa data ed in luogo precisato il dispositivo Telepass e/o la Tessera Viacard è/sono andato/i distrutto/i o smarrito/i.

La dichiarazione deve essere firmata dall'interessato, munito di documento di riconoscimento, alla presenza del personale del Punto Blu o del Centro Servizi della società autostradale concessionaria. In caso di spedizione, invece, al modulo occorre allegare copia fotostatica non autenticata di un documento di riconoscimento del sottoscrittore.

Tags:  autostrade

Documenti correlati
 
Utilità