Disdetta abbonamento Repubblica: modelli e istruzioni

Formati
DOC   disdetta in qualsiasi momento
PDF
DOC   recesso entro 14 giorni
PDF
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Fac simile che l'utente può utilizzare per disdire l'abbonamento di Repubblica, vale a dire l'abbonamento che consente l'accesso completo e illimitato a tutti i contenuti del sito, al quotidiano, all'inserto del "Venerdì" e a tutti gli altri allegati in versione digitale.

Perché disdire abbonamento Repubblica

Sottoscrivere un abbonamento di Repubblica (R+) significa avere la possibilità di sfogliare sul proprio smartphone, tablet o notebook non solo il quotidiano, ma anche gli approfondimenti audio e video, le 9 edizioni locali (Roma, Milano, Bari, Bologna, Firenze, Genova, Napoli, Palermo, Torino), il Venerdì, D, Affari&Finanza e Robinson.

Per accedere ai contenuti è sufficiente, dopo la sottoscrizione dell'abbonamento, registrarsi al servizio scegliendo le credenziali di accesso. Per i dispositivi mobili occorre scaricare l'applicazione dai relativi store.

E' possibile sottoscrivere un abbonamento mensile, al costo di 19,99 euro/mese, o un abbonamento annuale al costo di 199,99 euro/mese. Naturalmente se si è un nuovo cliente si può usufruire di una delle tante offerte pubblicate sulla pagina https://quotidiano.repubblica.it.

Considerata la varietà e soprattutto la qualità dei contenuti offerti, è difficile individuare dei motivi che possono stare alla base della disdetta abbonamento Repubblica. Tuttavia potrebbe esserci il caso di un evento luttuoso, oppure potrebbe accadere che la situazione economica dell'abbonato sia peggiorata al punto tale da rendere necessari alcuni tagli di spesa.

Insomma le motivazioni possono essere tante, ma qualunque essa sia l'importante è rispettare quelle poche ma precise regole definite per la disdetta dell'abbonamento.

Disdetta abbonamento Repubblica entro 14 giorni

Se l'utente-consumatore ha sottoscritto l'abbonamento direttamente online, ha la possibilità di ripensarci è annullare il contratto entro 14 giorni dalla data di attivazione dell’abbonamento.

A tal proposito sarà sufficiente inviare una semplice comunicazione a GEDI Digital S.r.l., società controllata da GEDI Gruppo Editoriale S.p.A., capogruppo del Gruppo GEDI operante nel settore dei media con attività nelle aree della stampa quotidiana e periodica (Repubblica, L'Espresso, HuffPost Italia, ecc.) della radiofonia (Radio Deejay, Radio Capital, ecc.), della raccolta pubblicitaria (A. Manzoni & C.) e di Internet (Kataweb).

Al ricevimento di tale comunicazione, GEDI Digital provvederà, immediatamente, alla disattivazione dell’abbonamento e, entro i successivi 14 giorni, all’eventuale rimborso in favore dell’Utente della differenza tra il corrispettivo versato e quello dovuto per la fruizione dei contenuti in abbonamento sino alla data di esercizio del diritto di recesso.

L'utente da parte sua ha l'unico obbligo di restituire a GEDI l'eventuale prodotto ricevuto a seguito della sottoscrizione di una particolare offerta.

Quando disdire l'abbonamento Repubblica

La durata dell'abbonamento R+ è a tempo indeterminato. Trascorsi i 14 giorni previsti per il diritto di ripensamento, l'utente-consumatore ha la possibilità di disattivare l'abbonamento in qualsiasi momento.

L'utente diverso dal consumatore, invece, ha la possibilità di annullare l'abbonamento sin dal momento della sua attivazione.

Come disdire l'abbonamento Repubblica

Le modalità previste per il recesso sono le seguenti:

  • contattare telefonicamente l’assistenza clienti al numero 06/89834120, tutti i giorni dalle 9:00 alle 21:00, e il sabato dalle 9 alle 15, festivi esclusi;
  • inviare una PEC all’indirizzo recesso.abbonamentidigitali@pec.gedidigital.it;
  • inviare un fax al numero 0115627958;
  • inviare una mail all'indirizzo assistenzaclienti@gedidigital.it;
  • spedire una lettera all'indirizzo GEDI Digital S.r.l., Via Cristoforo Colombo 90, 00147 - Roma.

Per quanto riguarda il testo si può prendere spunto dai modelli scaricabili da questa scheda.

Allegare la copia di un documento di identità in corso di validità dell'utente.

La disattivazione ha effetto a partire dal termine del periodo di pagamento in corso. Questo significa che le somme dovute per tale periodo saranno regolarmente addebitate da GEDI Digital e non potranno formare oggetto di rimborso. 

Tags:  diritto di ripensamento recesso 14 giorni

Foto
Flickr
Documenti correlati
 
Social
 
Utilità