Lettera all'amministratore di condominio per installazione parabola

Formati     © Moduli.it
DOC   fac simile (a)
PDF interattivo   fac simile (b)
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Fac simile con cui il condomino/inquilino di un appartamento informa il condominio e per esso il suo Amministratore, che provvederà all’installazione di una antenna, di una parabola TV (ad es. Sky) o di una parabola internet satellitare sul proprio balcone o sul lastrico solare ad uso condominiale.

Installazione parabola condominio: perché comunicarla

In realtà l'inquilino ha il diritto a installare un’antenna privata o una parabola (ad es. quella di Sky) sulla proprietà privata o su un tetto condominiale, senza dover chiedere l’approvazione dell'assemblea.

Gli unici limiti sono imposti dall'art. 1122 bis del Cod. Civile. In particolare l'istallazione della parabola in condominio e la posa in opera dei relativi collegamenti fino al punto di diramazione per la singola utenza, devono essere realizzati in modo da 

  • recare il minor pregiudizio alle parti comuni e alle altre unità immobiliari;
  • preservare il decoro architettonico dell'edificio, oltre che la stabilità e la sicurezza.

Dunque l'assemblea condominiale non può vietare l'installazione di antenne / parabole private sulle parti condominiali (a maggior ragione sulla proprietà privata), ma solo imporre l'adozione di quelle misure necessarie affinché la sicurezza e il decoro dell'edificio vengano salvaguardati.

L'assemblea può tuttavia opporsi se, ad esempio, il condomino si rifiuta di installare l'impianto sul proprio terrazzo, cosa che gli permetterebbe tra l'altro di ricevere comunque il segnale televisivo.

E' da precisare che il condomino mantiene comunque il diritto di avere la propria antenna o parabola privata, anche se il condominio ha già installato un’antenna centralizzata

Ciò detto è sempre buona cosa inoltrare una comunicazione scritta all'amministratore di condominio o comunque segnalare l'intervento nel corso di un'assemblea condominiale. Lo stesso discorso vale per l'installazione pannelli solari condominio.

Installazione parabola condominio: quando non è consentita

Per quanto detto in precedenza non sarà possibile procedere all'installazione se la parabola o l'antenna privata arrecano un reale danno all’immagine o alla struttura del tetto condominiale o se ne impediscono l’utilizzo al resto dei condomini.

Ma attenzione perché il divieto di installare parabole e antenne sul tetto del condominio potrebbe essere previsto anche dal  regolamento condominiale di tipo contrattuale (redatto dal costruttore dell’edificio e approvato all'unanimità).

Lettera all'amministratore di condominio per installazione parabola: cosa indicare

La lettera in questo caso risulta già preimpostata, per cui è sufficiente inserire i dati identificativi del condomino e dell’appartamento, quindi stamparla e firmarla.

La lettera precisa che

  • si provvederà all’installazione di una antenna / parabola satellitare sul lastrico solare ad uso condominiale;
  • l’installazione avverrà a cura e spese del condomino con incarico affidato ad una ditta esterna di fiducia;
  • l’intervento non arrecherà danni alle cose comuni, né limitazioni agli altrui diritti. 

Con questa comunicazione, inoltre, il condomino dichiara di assumersi:

  • tutte le responsabilità durante e dopo le operazioni d’installazione dell’antenna / parabola satellitare;
  • l’impegno a rimuovere l’antenna / parabola satellitare, a propria cura e spese, con eventuale ripristino dello stato dei luoghi a regola d’arte.

Tags:  condominio

Foto
Free-Photos su Pixabay
Documenti correlati
 
Social
 
Utilità