Fac simile risposta recupero crediti: quando utilizzarlo

Formati
DOC   fac simile (b)
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Descrizione

In questa scheda mettiamo a disposizione due fac simile risposta recupero crediti, modelli con cui la persona interessata può opporsi alle richieste di pagamento avanzate dalla società di recupero crediti o comunque richiamarla ad un comportamento più corretto e professionale.

Fac simile risposta recupero crediti: quando utilizzarlo

Abbiamo già fornito informazioni e consigli utili su come rispondere al recupero crediti. In questa scheda forniamo due distinti modelli con cui mettere in pratica quanto scritto.

Il primo fac simile può essere utilizzato per precisare alla società di recupero crediti i motivi per i quali ci si oppone al sollecito di pagamento ricevuto:

  • si è già provveduto al saldo della fattura;
  • l'importo o la prestazione oggetto della fattura è oggetto di contestazione (è stato formalmente aperto un reclamo scritto);
  • la fattura fa riferimento ad un contratto mai sottoscritto;
  • ecc.

Il secondo fac simile può essere utilizzato per diffidare la società di recupero crediti che ha utilizzato per la corrispondenza indirizzi e riferimenti telefonici diversi, ad esempio, da quelli indicati sulla pratica di finanziamento, oppure che ha fatto ricorso a toni minacciosi, minatori e persecutori anche rivolti ad utenze, persone ed ambienti estranei, come ad esempio nei confronti dei colleghi di lavoro o dei vicini di casa.

Meglio concludere la lettera con una diffida rivolta alla società di recupero crediti dall’inviare ulteriori lettere, minacciando - in caso contrario - il ricorso alle vie legali.

Prezioso anche l'invito a cancellare qualsiasi dato personale riferito, anche indirettamente, allo scrivente, ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e del GDPR (Regolamento UE 2016/679).

Come inviare la lettera contestazione recupero credito

E' fondamentale in situazioni come questa, disporre della prova documentale della ricezione della comunicazione. A tal fine è importante che la lettera sia spedita con una delle seguenti modalità:

  • raccomandata con avviso di ricevimento;
  • posta elettronica certificata.

Tags:  moroso insolvenza

Documenti correlati
 
Social
 
Utilità