Lettera licenziamento per chiusura attività: modulo PDF

Rinaldo Pitocco - Ultimo aggiornamento: 08/05/2024
Formati
DOC
PDF
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Descrizione

Lettera di licenziamento con o senza preavviso per cessazione attività da consegnare nelle mani del lavoratore o da spedire tramite raccomandata a.r. o PEC.

Licenziamento per cessazione attività: cosa comporta

Cominciamo col dire che in caso di chiusura dell'attività per una qualsivoglia ragione (crisi economica, delocalizzazione all'estero, ecc.), l'azienda che decide di licenziare il proprio personale è tenuta a rispettare il termine di preavviso previsto dal contratto o dal CCNL di riferimento. Ricordiamo che il preavviso è quel termine che intercorre tra la ricezione della comunicazione di licenziamento e l’ultimo giorno effettivo di lavoro del lavoratore.

Qualora l'azienda non concedesse il preavviso, sarebbe tenuta a corrispondere al lavoratore una indennità equivalente all'importo della retribuzione che gli sarebbe spettata per il periodo di preavviso. Il preavviso non è dovuto soltanto in caso di licenziamento per giusta causa (abbandono del posto di lavoro, violazione del patto di non concorrenza, ecc.) o di licenziamento per mancato superamento del periodo di prova. Dal nostro portale si possono scaricare i seguenti modelli:

Il licenziamento, oltre a rispettare i termini di preavviso, deve essere motivato. Oltre alla giusta causa, il licenziamento può avvenire per giustificato motivo soggettivo (scarso rendimento del lavoratore, condotta negligente, violazione degli obblighi contrattuali, ecc.) oppure per giustificato motivo oggettivo, ossia per ragioni inerenti all'attività produttiva, al malfunzionamento dell'azienda, all’organizzazione del lavoro, ecc. Questi i fac simile scaricabili dal nostro portale:

Il licenziamento per cessazione attività rientra nella casistica del licenziamento per giustificato motivo oggettivo

In caso di licenziamento per chiusura attività, il lavoratore non solo ha diritto alle competenze e al TFR maturato fino a quel momento, ma può anche richiedere all’Inps l’assegno di disoccupazione (NASpI).

Chiaramente nulla vieta al lavoratore di impugnare il licenziamento, ad esempio nel caso in cui questi considerasse la crisi aziendale invocata dal datore di lavoro solo un pretesto per trasferire l'azienda altrove o assumere altro personale. Ecco un 

Lettera licenziamento per chiusura attività

Oggetto: notifica di licenziamento per cessazione attività

Egr. Signore,

la presente per comunicarLe il Suo licenziamento al termine del preavviso a decorrere dal ..................., così come previsto dal CCNL di categoria.

oppure

la presente per comunicarLe il Suo licenziamento con effetto immediato, così come previsto dal CCNL di categoria. Rinunciamo pertanto alle Sue prestazioni durante il periodo di preavviso in luogo del quale Le sarà corrisposta la relativa indennità sostitutiva.

Tale provvedimento viene adottato per la seguente motivazione: ...........................................

................................................................................................................... (cessione di un ramo aziendale, cessazione definitiva dell'attività, ecc.)

Nel ringraziarla per la proficua collaborazione, La invitiamo a prendere contatto con l'Ufficio Personale per il ritiro del Suo libretto di lavoro e delle Sue competenze contrattuali di fine rapporto e del T.F.R. maturato alla data di risoluzione del rapporto.

Distinti saluti.

Luogo e data

Firma 

Tags:  licenziamento

Foto
Pixabay
Documenti correlati
 
Utilità