Delega per passaggio di proprietà: modulo WORD

Rinaldo Pitocco - Ultimo aggiornamento: 10/04/2024
Formati
DOCX
PDF
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Descrizione

Modello con cui l'acquirente delega un terzo alla presentazione della pratica per il passaggio di proprietà della propria auto usata a seguito di una vendita.

Cosa fare in caso di vendita auto usata

Rossi vende il proprio veicolo a Bianchi. Nell'occasione Rossi redige questa scrittura privata di vendita auto usata specificando il modello, le condizioni d’uso in cui si trova il veicolo e il prezzo. La firma di Rossi sull'atto di vendita deve essere autenticata in bollo. L'autentica può avvenire allo Sportello Telematico dell'Automobilista (STA), un ufficio al servizio dei cittadini presente su tutto il territorio nazionale presso

  • le unità territoriali dell'ACI (PRA). In questa pagina l'elenco delle sedi: www.aci.it/laci/altri-contatti/sedi-e-punti-di-servizio.html. Questa la pagina in cui è disponibile il servizio di prenotazione dell'appuntamento: https://prenotaci.aci.it/;
  • gli uffici provinciali della Motorizzazione Civile (UMC);
  • le delegazioni degli Automobile Club e gli studi di consulenza automobilistica (agenzie pratiche auto) abilitati al servizio (la pagina con l'elenco degli uffici: www.aci.it/laci/altri-contatti/ricerca-uffici-aci/lista-uffici-aci.html).

Dopo aver autenticato la firma allo STA del PRA o della Motorizzazione Civile, Bianchi in qualità di acquirente deve contestualmente richiedere il rilascio del Documento Unico di Circolazione e di Proprietà del veicolo (DU). A tal fine deve presentare la seguente documentazione:

  • istanza unificata passaggio di proprietà;
  • carta di circolazione;
  • certificato di proprietà cartaceo (CdP);
  • in alternativa a carta di circolazione e CdP il Documento Unico di Circolazione e di Proprietà del veicolo (DU);
  • atto di vendita;
  • fotocopia del documento di identità in corso di validità e del codice fiscale/tessera sanitaria.

Questi i costi previsti dalla legge:

  • Imposta Provinciale di Trascrizione: l'importo varia in funzione del tipo di veicolo e della provincia di residenza;
  • Emolumenti ACI: 27,00 euro;
  • Imposta di bollo: 32,00 euro per I.U. + 16 euro per rilascio DU. Vanno aggiuuti i costi per i versamenti postali;
  • Diritti DT: 10,20 euro + spese per versamento postale;
  • Imposta di bollo per autentica dell’atto: 16 euro per imposta di bollo se l’atto viene redatto in forma digitale presso lo STA. Se l’atto invece viene redatto in modalità cartacea deve essere apposto il contrassegno di 16 euro acquistabile presso un qualunque tabaccaio.

Delega per passaggio di proprietà

La richiesta del passaggio di proprietà di un veicolo può essere presentata oltre che dall'acquirente, anche da una persona incaricata da quest'ultimo.

In tal caso è necessario che l'acquirente - Bianchi - compili e sottoscriva il modello delega passaggio di proprietà in favore di un terzo (Verdi). Alla delega va allegata la fotocopia del documento di identità/riconoscimento del delegante (Bianchi).

A questo punto Verdi, in qualità di delegato, dovrà firmare (come presentatore), insieme all'acquirente (come dichiarante), l'istanza unificata e presentare allo sportello la documentazione di cui sopra, a cui si aggiunge chiaramente il modello di delega.

E' bene sottolineare che la delega può essere utilizzata unicamente dall'acquirente e per la mera presentazione della pratica del passaggio di proprietà. Il venditore, invece, non può delegare nessuno dovendo egli sottoscrivere l’atto di vendita con firma autenticata.

Se Rossi volesse incaricare un terzo alla vendita del proprio veicolo (ad es. un concessionario), dovrebbe far ricorso ad una procura speciale rilasciata dal Notaio. Ecco un

Rossi nella fattispecie dovrebbe autenticare la sottoscrizione della vendita sempre davanti al Pubblico Ufficiale preposta a riceverla.

Tags:  documenti auto

Foto
Pixabay
Documenti correlati
 
Utilità