Istanza unificata ACI pdf

Rinaldo Pitocco - Ultimo aggiornamento: 11/04/2024
Formati
PDF   Modello di Istanza unificata in italiano
PDF   Istruzioni per la compilazione in italiano
PDF   Modello di Istanza Unificata italiano – tedesco
PDF   Istruzioni per la compilazione in tedesco
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Descrizione

Il modello di istanza unificata ACI va utilizzato ogni qual volta si intende chiedere il rilascio del Documento Unico di Circolazione (DU). Nella scheda sono disponibili anche le relative istruzioni per la compilazione.

Cos'è il Documento Unico di Circolazione

Il Documento Unico di Circolazione e di proprietà del veicolo (DU) sostituisce e raggruppa in un unico documento il Certificato di proprietà e la Carta di circolazione. E' stato introdotto dal Decreto Dirigenziale MIMS n. 196 del 27/09/2021 ed è entrato pienamente in vigore a partire dal 1° ottobre 2021.

Dunque a partire da questa data per i mezzi di nuova immatricolazione viene emesso direttamente il nuovo Documento unico di circolazione. Chi ha la vecchia carta di circolazione non ha comunque l'obbligo di sostituirlo con il DU, fermo restando che se vuole può farne richiesta. In ogni caso per i vecchi mezzi, il DU viene comunque rilasciato in occasione del trasferimento di proprietà, della reimmatricolazione/rinnovo di iscrizione, del furto / smarrimento / deterioramento della carta di circolazione.

Nel DU si trovano non solo i dati tecnici del veicolo (tipo di alimentazione, cilindrata, cavalli, ecc.), ma anche dati sul proprietario o conducente abituale e informazioni sulla situazione giuridico-patrimoniale del mezzo (esistenza di ipoteche, di provvedimenti di fermo amministrativo, di provvedimenti amministrativi o giudiziari, ecc.).

Il DU va tenuto a bordo quando si circola col mezzo, insieme agli altri documenti obbligatori.

A cosa serve l'Istanza Unificata

Come detto il modello di Istanza Unificata ACI deve essere utilizzato per le operazioni per le quali è previsto il rilascio del Documento Unico di Circolazione (DU): immatricolazione e prima iscrizione al PRA, trasferimento di proprietà, reimmatricolazione e rinnovo iscrizione al PRA, cessazione dalla circolazione per esportazione all’estero, ecc.

L'istanza unificata è formalmente rivolta sia all’UMC sia all’Ufficio PRA competente per territorio. Può essere compilata digitalmente oppure in forma cartacea. In quest'ultimo caso viene scannerizzata e acquisita al fascicolo digitale. Se si affida ad un terzo la gestione della pratica,occorre predisporre anche la delega ACI.

L’istanza unificata si compone di due Sezioni, oltre all'informativa sul trattamento dei dati personali e le istruzioni di compilazione.

La Sezione 1 costituisce l’istanza vera e propria e, pertanto, deve sempre essere obbligatoriamente compilata e sottoscritta dal dichiarante. La Sezione 1 ha anche valore di:

  • istanza dell’acquirente, che può costituire titolo di acquisto per l’iscrizione al PRA in alternativa all’atto di vendita;
  • di dichiarazione sostitutiva di certificazione o dell’atto di notorietà, ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR n. 445/2000, per tutto ciò che il sottoscrittore dichiara nel corpo dell’istanza e negli Allegati alla medesima Sezione (es. qualità di rappresentante legale di una persona giuridica); pertanto, in relazione a tali dichiarazioni, non debbono essere acquisite ulteriori dichiarazioni sostitutive.

La Sezione 2 viene compilata automaticamente dal sistema, con le informazioni che lo Sportello Telematico dell'Automobilista (STA) inserisce in fase di presentazione, e può essere modificata in ogni momento nell’ambito della stessa giornata di presentazione.

Tags:  documenti auto

Foto
Pixabay
Documenti correlati
 
Utilità