Modulo cessazione Tari comune di Milano

Rinaldo Pitocco - Ultimo aggiornamento: 17/06/2024
Formati
PDF   Cessazione TARI Milano (utenze domestiche)
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Descrizione

Il modulo di disdetta della Tari (tassa sui rifiuti) va spedito al comune di Milano con la cessazione dell'occupazione dell'immobile e la chiusura di tutte le utenze.

Cessazione Tari comune di Milano: quando richiederla

La disdetta TARI va comunicata all'ufficio tributi del comune di Milano in caso di vendita dell'immobile, di decesso dell'unico occupante, di cambio di residenza, ecc. In questi casi, infatti, la cessazione della tassa sui rifiuti non avviene d'ufficio, con la conseguenza che il contribuente resterà iscritto a ruolo e continuerà a ricevere gli avvisi di pagamento, fintantoché non avrà effettuato tale comunicazione al comune.

In particolare il contribuente dovrà comunicare di non occupare più l'immobile. A tal fine è fondamentale che presso l'immobile siano state disattivate tutte le utenze (es. luce, gas, acqua). 

L'obbligo al pagamento della Tari sussiste sino alla fine del bimestre in cui ne è cessata l’utilizzazione, purché la cessazione sia debitamente e tempestivamente dichiarata. Così se la disdetta viene comunicata il 18 Giugno 2024, la cancellazione decorre dal 1° Agosto.

In caso di dichiarazione di cessazione inviata tardivamente, occorre ai fini dell'esonero dimostrare di non aver continuato l'occupazione o la detenzione dell'immobile locale (o dell’area), ad esempio esibendo un contratto di vendita, un contratto di locazione giunto a scadenza e così via.

Disdetta TARI Milano: come richiederla

La disdetta Tari può essere richiesta al Comune di Milano direttamente online, cliccando sul pulsante "Dichiara la cessata occupazione" presente sul sito ufficiale del Comune. A tal fine il contribuente deve risultare in possesso della Spid o della CIE.

La dichiarazione deve contenere i seguenti dati:

  • generalità e CF del contribuente;
  • ubicazione e dati catastali dell'immobile;
  • superficie tassabile;
  • destinazione d’uso dei singoli locali ed aree.

In alternativa può essere utilizzato il modulo presente in questa scheda (oltre che sul sito ufficiale). 

Una volta compilato, il modulo disdetta TARI pdf Milano può essere trasmesso con le seguenti modalità:

  • tramite e-mail all'indirizzo tassarifiuti@comune.milano.it;
  • con raccomandata A/R a Servizio Tassa Rifiuti via Silvio Pellico, 16 20121 Milano. In questo caso la dichiarazione risulterà presentata nel giorno di spedizione;
  • via PEC all'indirizzo tassarifiuti@pec.comune.milano.it;
  • con consegna a mano presso il Protocollo Bilancio e Riscossione o il Protocollo Generale del Comune di Milano.

Qualora il contribuente opti per la mail o la PEC, dovrà necessariamente indicare

  • nell'oggetto del messaggio: TARI Dichiarazione (occupazione, variazione o cessazione) - anno del tributo - codice fiscale del soggetto - denominazione/ragione sociale
  • nel nome dell'allegato: TARI Dichiarazione (occupazione, variazione o cessazione) - anno del tributo - denominazione/ragione sociale.

Tags:  tassa sui rifiuti tasse casa

Foto
Pixabay
Documenti correlati
 
Utilità