Fac simile richiesta abbattimento alberi: DOC, PDF compilabile

Formati     © Moduli.it
DOC   fac simile (a)
PDF   fac simile (b)
DOC   fac simile (c)
PDF interattivo   fac simile (d)
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Descrizione

Fac simile per richiedere all'amministrazione comunale l'autorizzazione all'abbattimento di un albero posto in area privata. La richiesta va indirizzata all'Ufficio Ambiente/Ecologia/Area Verde del Comune.

Quando utilizzare il modulo richiesta autorizzazione abbattimento alberi

I modelli disponibili in questa scheda possono essere utilizzati dal proprietario del terreno, dall'amministratore di condominio o da altro soggetto per richiedere all’amministrazione comunale l’autorizzazione all’abbattimento di una o più piante perché, ad esempio, risulta/no pericolante/i, oppure interferisce/scono con manufatti esistenti o da realizzare e così via.

Poiché si tratta di una procedura prevista e disciplinata dal Regolamento del Verde Pubblico e Privato del Comune, può capitare che venga imposto l’utilizzo del modulo specifico predisposto dall’ufficio.

Generalmente non occorre richiedere l'autorizzazione per gli abbattimenti riguardanti

  • le piantagioni di alberi da frutta
  • le coltivazioni per l’arboricoltura da legno
  • le coltivazioni destinate al florovivaismo.

Cosa occorre specificare nel fac simile di richiesta

Nel modulo occorre sostanzialmente indicare

  • le generalità e i recapiti del richiedente;
  • il numero di alberi da abbattere;
  • la specie di appartenenza;
  • la circonferenza e l’altezza di ogni pianta;
  • la posizione esatta sul terreno privato;
  • il motivo per cui si rende necessario l’abbattimento.

Richiesta abbattimento albero pericoloso

Se l’albero costituisce un pericolo concreto per la la pubblica incolumità, si può chiedere l'emissione di una ordinanza sindacale urgente di abbattimento.

Cosa allegare alla richiesta taglio alberi

Anche in questo caso occorre far riferimento alle disposizioni contenute nel regolamento comunale. In linea generale possiamo dire che gli allegati da produrre sono:

  • documentazione fotografica attestante lo stato di fatto delle piante di cui si chiede l'abbattimento.;  
  • relazione sulla condizione dell’albero redatta da professionista abilitato (agronomo, perito agrario, ecc.) nel caso in cui questa appaia pericolosa ed instabile. La relazione in particolare potrà contenere un’analisi dello stato della corteccia, delle radici, accertare la presenza di (eventuali) di crepe sul suolo, di corpi fruttiferi e funghi, di cavità basali, di deformazioni del fusto, ecc.;
  • documentazione sugli eventuali danni arrecati dalla pianta a balconi, facciate, automezzi, ecc.
  • relazione tecnica dettagliata, a cura di un architetto o ingegnere, che evidenzi la necessità dell’abbattimento per la necessità di eseguire interventi di rifacimento e ristrutturazione edilizia;
  • planimetria generale con individuazione dell'immobile in cui si intende eseguire l'intervento o disegno dell'area oggetto dell'intervento con localizzazione delle piante che si intende abbattere;

Nel caso in cui la richiesta venga avanzata da un condominio è necessario allegare anche il verbale dell'assemblea condominiale che deliberi l'abbattimento della/e pianta/e oggetto dell'istanza o in sua mancanza autodichiarazione.

Tutta la documentazione può essere consegnata a mano presso l'Ufficio protocollo del Comune o spedito, anche tramite PEC, al settore di competenza. Per sapere quale si può contattare l'Ufficio per le Relazioni con il Pubblico (URP).

Cosa accade dopo la richiesta di permesso abbattimento alberi

L'amministrazione comunale nell'istruire la pratica può comunicare per iscritto al soggetto richiedente la necessità di produrre ulteriore documentazione. A tal fine viene fissato un termine (generalmente 30 giorni), superato il quale l’istanza si considera archiviata.

Integrazioni documentative a parte, la prima cosa che faranno i tecnici comunali incaricati sarà quella di effettuare un sopralluogo sull'area per verificare se quanto riportato sul modulo richiesta autorizzazione abbattimento alberi risponde al vero.

Al termine redigeranno una relazione con la quale potranno:

  • accordare l'autorizzazione all'abbattimento;
  • rilasciare un parere negativo (diniego);
  • condizionare l'abbattimento all'effettuazione di interventi compensativi (fornitura e messa a dimora di altri alberi sull'area in oggetto o in alternativa su aree pubbliche limitrofe).

Tags:  tutela ambientale

Documenti correlati
 
Social
 
Utilità