Modulo rimborso biglietto regionale Trenitalia: quando farne uso

Formati
PDF
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Descrizione

Modulo per ottenere da Trenitalia il rimborso integrale o parziale del prezzo del biglietto o la corresponsione di una indennità per ritardo. Per maggiori informazioni sull'argomento, leggi il post dedicato al rimborso biglietto regionale Trenitalia

Modulo rimborso Trenitalia regionale: per cosa va utilizzato

Questo modello va utilizzato in caso di richiesta

RIMBORSO

  • rinuncia al viaggio per motivi del Viaggiatore (prima della partenza del treno)
  • rinuncia al viaggio per partenza ritardata di almeno 60 minuti o ritardo prevedibile all'arrivo superiore a 60 minuti
  • treno soppresso per ordine dell'Autorità Pubblica o fatto imputabile a Trenitalia (incluso sciopero)
  • ritardo all'arrivo di almeno 60 minuti
  • biglietto parzialmente utilizzato
  • altro

INDENNITA' PER ITARDO

  • per ritardo compreso tra 60 e 119 minuti l'indennità è pari al 25% del prezzo del biglietto
  • per ritardo pari o superiore a 120 minuti l'indennità è pari al 50% del prezzo del biglietto

Quando utilizzare il modulo rimborso Trenitalia regionale

In particolare questo modello va compilato e inoltrato alla Direzione Regionale competente per la stazione di partenza, quando

  • non c'è la possibilità di chiedere il rimborso direttamente alla biglietteria, perchè chiusa o assente;
  • sussiste un divieto dell’autorità pubblica;
  • vi sono cause che hanno determinato il ritardo non verificabili immediatamente dalla biglietteria;
  • il biglietto sia riferito a treni speciali.

Al modulo allegare l'originale del biglietto obliterato alla partenza e all’arrivo. Nel caso del biglietto elettronico, è sufficiente la stampa cartacea in pdf.

Cosa specificare nel modulo

All'interno del modulo rimborso Trenitalia regionale occorre

  • selezionare l'opzione rimborso oppure indennità per ritardo. Nel caso di rimborso occorre, inoltre, indicare il motivo.
  • specificare le modalità con cui si intende ricevere il rimborso: bonifico bancario, assegno oppure concessione di un bonus da utilizzare per successivi viaggi. Se si è scelto il pagamento con bonifico, sul modulo va riportato il codice Iban e, solo per i residenti all'estero, il codice Bic/Swift;
  • riportare i dati del viaggio: numero del tagliando, numero del treno e data del viaggio;
  • indicare i dati anagrafici del richiedente, oltre che i recapiti (telefono e email).

Sul modulo rimborso Trenitalia regionale sono riportati anche gli indirizzi delle Direzioni Regionali di Trenitalia presso i quali effettuare la spedizione.

Tags:  treni viaggiatreno trenitalia viaggiare

Documenti correlati
 
Social
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Utilità