Come cancellarsi da Meetic: la guida completa

come cancellarsi da meetic, cancellare profilo meetic

Hai finalmente trovato l’anima gemella e avete di comune accordo deciso di dire addio ai siti di incontri che utilizzavate prima di conoscervi? Scelta saggia, non c’è che dire. Tantissime persone si conoscono ogni giorno grazie a Meetic e tra le coppie più fortunate sboccia un sentimento sincero. Sperando che la storia duri, in tanti scelgono di disattivare l’abbonamento, evitando in questo modo che si rinnovi all’infinito con un inutile esborso di denaro. Ma come cancellarsi da Meetic? Lo scoprirai leggendo questo testo, nel quale ti illustreremo, passo dopo passo, come interrompere il rinnovo automatico dell’abbonamento, come annullare un acquisto ed ottenere il rimborso, come cancellare il proprio account o sospenderlo per un periodo di tempo limitato.

Meetic come funziona

Prima di capire come cancellarsi da Meetic è necessario che tu sappia, a grandi linee, come funziona il servizio. Te lo illustreremo brevemente, perché ci sono delle cose importanti, che non dovresti sottovalutare. Se hai eseguito l’iscrizione, vuol dire che tra tanti siti di incontri hai scelto proprio Meetic perché è una realtà affermata e affidabile, presente da anni in Italia e tanto famosa da essere altresì quotata in borsa. Non è un caso che sia servizio di incontri preferito dai single.

A differenza di molte siti per incontri, che puoi utilizzare solo da Mobile, Meetic è una piattaforma vera e propria, un portale con tantissime utilità per gli utenti, fruibile comodamente sia da casa che fuori da essa. A tal proposito devi sapere che è disponibile anche l’APP gratuita, sia per dispositivi Android sia per dispositivi iOS: in questo modo resterai sempre in contatto con le persone che ti interessano.

Per utilizzare Meetic è necessario registrare un profilo personale. La registrazione è gratuita, puoi effettuarla sia attraverso la APP che con il computer. Ti consigliamo di dedicare qualche minuto del tuo tempo alla registrazione, poiché il sistema informatico ti chiederà di inserire diverse informazioni su di te, su ciò che ti interessa e sul motivo per il quale ti stai iscrivendo a Meetic. Cerchi l’amore o una semplice avventura? Sei single, sposato o divorziato? Come sei fisicamente e quali sono i tuoi interessi? I dati da inserire sono tanti, alcuni riguardano i tuoi hobby e il tuo livello di studi; altri la tua nazionalità, il tuo credo, le tue origini. Dovrai anche descrivere la tua corporatura, il tuo aspetto fisico insomma, inserendo una fotografia di dimensione non superiore a 5 mb.

Dopo la registrazione potrai metterti all’opera e cercare, tra i tanti profili disponibili, quelli che ti interessano. Il portale ti facilita le cose, mostrandoti i profili affini ai tuoi criteri di ricerca. Tu potrai contattarli immediatamente, contrassegnarli con una stella per salvarli e inviargli un messaggio in un secondo momento o addirittura inviargli un fulmine, che sta per “Colpo di fulmine”, ovvero per comunicare che nutri un profondo interesse.

Se il tuo obiettivo, invece, è fare una selezione veloce dei profili che ti interessano, puoi utilizzare la sezione Shuffle, valutandoli con un Sì o un No.

Come sottoscrivere un abbonamento Meetic

Abbiamo scritto che l’iscrizione a Meetic è gratuita, tuttavia per usufruire di servizi aggiuntivi, per altro tutti molto utili, è necessario sottoscrivere un abbonamento. Ad esempio, se volessi ottenere la massima visibilità dovresti attivare la funzione Booster, mentre se volessi essere presentato agli utenti non iscritti o appena iscritti potresti richiedere l’opzione Top. Per abbonarsi è necessario sottoscrivere un contratto telematico ed effettuare il pagamento del corrispettivo relativo al periodo di validità dell’abbonamento. Puoi pagare in tutta tranquillità utilizzando carta di credito (Mastercard, Visa, Visa Electron, American Express, Diners) o Paypal.

Al termine del periodo di validità, che può essere di un mese, sei mesi o un anno, l’abbonamento si rinnova automaticamente, scalando il denaro presente nella carta inserita per il pagamento precedente. Il rinnovo tacito chiaramente non avviene se decidi di interrompere l’abbonamento. Nei prossimi paragrafi capirai come cancellarsi da Meetic.

Come cancellarsi da Meetic entro 14 giorni

Se hai appena sottoscritto l’abbonamento a Meetic, ma subito dopo ci hai ripensato sappi che puoi disdire contratto Meetic esercitando il diritto di ripensamento. Questo diritto si applica a tutti i contratti conclusi fuori dai locali commerciali o tramite tecniche di vendita a distanza, dunque anche sulle sottoscrizioni online.

In pratica hai 14 giorni per esercitare il diritto di recesso senza pagare alcuna penale e senza fornire alcuna motivazione. Il termine decorre dalla data di sottoscrizione del servizio. Chiedere il recesso è semplicissimo: ti basta compilare questo modulo di recesso Meetic e spedirlo tramite posta raccomandata a Meetic CS 10002 - 75320 PARIS Cedex 09 o tramite posta telematica a recesso@contact.meetic.com.

Quattordici giorni dopo l’invio della comunicazione di recesso, Meetic disporrà il rimborso dell’importo che hai originariamente corrisposto. Nel caso in cui il termine di 14 giorni dalla data di sottoscrizione del contratto fosse ormai scaduto, non potresti esercitare il diritto di ripensamento. In questo caso, visto che non sarebbe possibile ottenere il rimborso, il consiglio è di provare ad usufruire comunque dell'abbonamento, testando i servizi e le tante utilità che il portale offre. In prossimità della scadenza farai le tue valutazioni e deciderai con tutta serenità se rinnovarlo oppure se recedere dal contratto. Nel prossimo paragrafo scoprirai come cancellarsi da Meetic.

Prima di andare avanti occorre fare una piccola precisazione: il recesso dagli acquisti effettuati sul portale Meetic.it o tramite l’applicazione mobile è un’opzione valida solo sul primo acquisto e non sui rinnovi. Ciò vuol dire che puoi esercitare il diritto di ripensamento solo dopo la sottoscrizione del primo abbonamento. I rinnovi e acquisti di booster non possono in alcun modo essere rimborsati.

Come cancellarsi da Meetic alla scadenza

Hai beneficiato del servizio per tanti mesi e il tuo giudizio non può che essere positivo visto che grazie e Meetic hai finalmente trovato la tua anima gemella. Oppure dopo quasi 6 mesi i contatti latitano e tutto sommato pensi che l'iscrizione al portale non ti abbia offerto molte opportunità per conoscere persone nuove e per te interessanti. Oppure hai da poche settimane cominciato ad utilizzare il servizio, ma l'improvvisa perdita del lavoro ti costringe ad una revisione del budget familiare con il conseguente taglio di alcune voci di spesa. 

Sono casi diversi quelli appena esposti, ma possiamo immaginare che in ognuno di essi tu possa ragionevolmente decidere per la cancellazione Meetic. Ma come cancellarsi da Meetc nella pratica?

È molto semplice: come detto non devi far altro che annullare il rinnovo automatico dell’abbonamento. Questa operazione si effettua totalmente online, tramite il portale www.meetic.it o la APP ufficiale. Basta intervenire sulle impostazioni del tuo profilo e impedire che l’abbonamento si rinnovi tacitamente allo scadere della validità. Ecco come fare.

Come cancellarsi da Meetic al computer - Collegati al sito ufficiale www.meetic.it, passa il mouse sul tuo Alias e poi seleziona la voce "Il mio Account e abbonamento". Una volta aperta la pagina che ti illustra tutte le opzioni possibili puoi cliccare su "Gestisci il tuo abbonamento" > "Per gestire il tuo abbonamento online" > "Annullare il tuo abbonamento".  A questo punto non dovrai far altro che terminare la procedura e attendere l’email di conferma all’indirizzo di posta elettronica inserito al momento della registrazione. Ti ricordiamo che puoi annullare il rinnovo del tuo abbonamento dalle 24 ore successive la sua sottoscrizione e fino a 48 ore prima della scadenza. Questo cosa significa? Per dirtela in parole povere, significa che per cancellarsi da Meetic in maniera corretta occorre agire entro 48 ore dalla data di scadenza del contratto, altrimenti il sistema informatico potrebbe non ricevere l’informazione in tempo per elaborare la richiesta.

Dopo aver annullato il rinnovo automatico potrai comunque utilizzare Meetic fino alla sua scadenza, usufruendo di tutte le funzioni attivate. Quando arriverà la data di scadenza, l’abbonamento cesserà automaticamente, il che significa che non potrai più accedere ai servizi a pagamento presenti sul sito. Di conseguenza non verranno più effettuati prelievi da parte della società, a meno che tu non decida di riattivare l’abbonamento.

Come cancellarsi da Meetic da smartphone - Se hai un I-phone puoi annullare il rinnovo dell’abbonamento attraverso la App. Tutto quello che devi fare è andare su "Selezione", poi fare tap sul tuo identificativo posto nella parte bassa della pagina e selezionare "Visualizza l'account". A questo punto avrai la panoramica sulle operazioni da eseguire. Fai tap su "I miei abbonamenti" e poi su "Gestisci". A questo punto non devi far altro che interrompere l’abbonamento Meetic e attendere l’email di conferma. Chiaramente anche in questo caso continuerai ad usufruire dell'abbonamento fino al termine previsto. Quando arriverà la data di scadenza, ti verrà negato semplicemente l’accesso ai servizi a pagamento, tuttavia non sarà più effettuato alcun addebito sull’account iTunes fino al giorno in cui non deciderai di riattivare l’abbonamento. Chiaramente questo è a tua discrezione.

Se hai un Samsung, invece, o più in generale un dispositivo Android, dovrai inviare la richiesta via email al Servizio Clienti, che elaborerà la richiesta e ti risponderà entro 48 ore. In ogni caso l’annullamento del rinnovo automatico può essere richiesto fino a 48 ore prima della scadenza dell’abbonamento.

Come riattivare l’abbonamento Meetic

Nel caso in cui avessi deciso di interrompere il rinnovo dei servizi a pagamento, che possono essere fruiti solo mediante la sottoscrizione di un abbonamento, ma subito dopo ci avessi ripensato, potresti riattivarli in pochi minuti. In questo caso le indicazioni che ti forniremo sono valide sia per la procedura eseguita tramite computer che per quella condotta attraverso la App.

Su Meetic è sempre presente, in alto a destra, l’icona del tuo profilo, che il portale chiama Alias. Per modificare le impostazioni devi passarci sopra con il mouse e poi cliccare su “Il mio account e abbonamento” poi dovrai selezionare la voce "Gestisci il tuo abbonamento". Se hai disattivato il rinnovo automatico visualizzerai la dicitura “Il tuo rinnovo è stato annullato", dunque ti basterà cliccare su "Riattiva" per rinnovare l’abbonamento.

Cancellare profilo Meetic

Se hai vissuto una brutta esperienza o magari hai trovato la persona giusta per te e non vuoi più saperne di siti di incontri, oltre a disdire le funzioni a pagamento puoi altresì cancellare il profilo Meetic. Come fare per cancellarsi da Meetic? Diciamo innanzitutto che per questa operazione occorre un computer connesso alla rete, visto che la cancellazione dell'account Meetic non è consentita attraverso la App ufficiale.

Ti chiederai: non è sufficiente disdire l’abbonamento Meetic e cancellare l’Applicazione dallo smartphone per dire addio a tutto quel che concerne Meetic? La risposta è no. Sebbene per motivi di sicurezza il sito sospenda i profili inutilizzati da più di 6 mesi, ciò non è abbastanza per annullare l’iscrizione. Il tuo profilo, anche se inattivo, può essere visitato da altre persone. Per sparire completamente dai radar di altri single, o meglio di altri profili, è necessario effettuare la cancellazione account Meetic. Ora ti spiegheremo come fare.

Per prima cosa devi passare il mouse sull’icona del tuo profilo e selezionare la voce "Il mio account e abbonamento". Se hai un abbonamento attivo, dovrai disattivarlo immediatamente, seguendo le istruzioni scritte nel paragrafo precedente. Poi scorri tutta la pagina e clicca su "Per sospendere il tuo profilo, clicca qui". In seguito puoi confermare la richiesta cliccando sulla voce "Per eliminare definitivamente il tuo account e tutte le tue informazioni, clicca qui". Ora sei definitivamente fuori dai giochi. I dati inseriti nel tuo account verranno eliminati entro 24 ore. Disponendo la cancellazione dell’account non sarà possibile recuperare le informazioni conservate al suo interno. Ciò significa che se vorrai, un domani, riaprire un account su Meetic, dovrai effettuare la procedura di registrazione da capo.

Meetic: insidie da cui guardarsi

Prima di concludere è bene che tu sappia che nel caso in cui avessi bisogno di assistenza nell’utilizzo del servizio, potresti consultare la sezione “Aiuto” del sito www.meetic.it. Qui potrai accedere ad una lunga lista di domande frequenti, alle quali il Servizio Clienti Meetic ha risposto per facilitarti l’utilizzo delle funzionalità del portale e la risoluzione delle problematiche più comuni.

Nel caso in cui avessi bisogno di inviare una segnalazione potresti cliccare sulla voce “Contattaci” e usufruire del servizio di assistenza riservato ai soli utenti iscritti. Qualora dovessi ricevere SMS o email da Meetic nelle quali ti si chiede di aggiornare le credenziali di accesso o confermare le coordinate bancarie cliccando su dei link presenti nel testo del messaggio, ti sconsigliamo di procedere. In questi casi la cosa migliore da fare è contattare immediatamente il Servizio Clienti Meetic per chiedere conferma circa la validità della comunicazione. Spesso e volentieri dietro messaggi del genere si nascondono dei tentativi di phishing, ad opera di hackers esperti, che puntano all’ottenimento delle tue credenziali per arrivare ai dati della tua carta di credito. 

C'è poi un altro fenomeno che spesso colpisce chi frequenta siti di incontri come Meetic, Badoo, Tinder o social network come Facebook, Instagram o Twitter: prende il nome di "sextortion" o ricatto sessuale. Il gioco è molto semplice: il malfattore con un profilo fasullo contatta la potenziale vittima; inizia lo scambio di informazioni, i primi apprezzamenti e poi il corteggiamento vero e proprio. A questo punto ci si sposta su WhatsApp, Skype o altre chat e qui si passa dalle parole ai fatti: foto intime, pose provocanti e così via. La vittima ha abboccato all'amo: a questo punto l'estorsore minaccia di rendere pubbliche le foto e le informazioni private a meno che la vittima non accetti di pagare dei soldi. La vittima spesso si vergogna, teme le conseguenze per il suo lavoro, la sua famiglia e così accetta di pagare. 

Si tratta di un fenomeno in forte crescita e molto spesso le vittime preferite dai malfattori sono gli adolescenti. I danni psicologici sono devastanti e in non rare occasioni si arriva anche a tentativi di suicidio.

I nostri consigli: diffida da chi si dimostra eccessivamente disponibile e gentile nei tuoi confronti, pronto a farti delle avances ancora prima di conoscerti. Inoltre non mandare mai - sottolineiamo mai - foto o video hot o compromettenti. In ogni caso se cadi nella trappola non cedere mai al ricatto, anche perchè difficilmente l'estorsore si fermerebbe alla prima richiesta. Piuttosto parlane con i tuoi familiari o con il/la tuo/a compagno/a, cancella o blocca il tuo account e informa il gestore del portale. Nel caso fai anche una segnalazione o una denuncia alla Polizia Postale. Vai sul sito www.commissariatodips.it, in home page trovi all'interno del riquadro "Collabora" due funzioni che ti consentono rispettivamente di segnale o denunciare un reato informatico.

Documenti correlati