Comprare su Aliexpress: 5 consigli per evitare problemi

comprare su aliexpress, cosa comprare su aliexpress

Nella classifica dei 100 siti più visitati d’Italia durante lo scorso anno non poteva assolutamente mancare Aliexpress. Fare acquisti online e più specificatamente sul sito di Aliexpress significa approfittare di offerte davvero convenienti e molto competitive rispetto ai negozi, asiatici e non, che si trovano nella tua città. Comprare su Aliexpress è davvero pratico, sicuro e divertente, tuttavia occhio a ciò che compri e soprattutto alla reale necessità che hai dell’oggetto dei desideri. E' vero in taluni casi i tempi di spedizione sono oggettivamente lunghi, ma alla fine la merce arriva sempre. E se mai dovessi riscontrare delle problematiche con l'acquisto (ti è arrivato un prodotto per un altro, il colore non era quello che avevi richiesto, la merce è arrivata visibilmente danneggiata, ecc.), puoi rappresentare le ragioni dell'insoddisfazione al venditore e richiedere un rimborso o la sostituzione della merce acquistata. Ma a cosa bisogna stare attenti prima di autorizzare un acquisto su Aliexpress? Cosa conviene comprare su Aliexpress e cosa no? In quali modi puoi assicurarti che l’oggetto che stai acquistando è davvero come appare, veste la tua taglia, contiene determinati materiali e così via? Per scoprirlo, non ti resta che continuare a leggere il testo che segue.

5 cose da tenere a mente prima di acquistare su Aliexpress

Sebbene il sito funzioni a meraviglia, le transazioni monetarie siano sicure e i diritti ai consumatori sempre assicurati, è bene che tu legga i nostri 5 preziosi consigli prima di pigiare sul pulsante Acquista e inviare l’ordine su Aliexpress.com.

1. Prima di comprare su Aliexpress leggi le opinioni dei clienti

Hai effettuato una ricerca sul sito, hai trovato quello che ti piace e stai per comprarlo. Prima di mettere nel carrello il prodotto, però, ti consigliamo di dare uno sguardo alle opinioni degli utenti che hanno effettuato l’acquisto diverso tempo fa e che ora ti offrono la loro valutazione. Puoi osservare il feedback dei clienti  direttamente nella scheda prodotto. La valutazione viene registrata sotto forma di giudizio numerico, che parte da zero e arriva a cinque stelle. Cliccando sopra al punteggio si aprirà una finestra, nella quale potrai osservare i dettagli delle valutazioni e leggere le recensioni. I riscontri dei clienti sono davvero molto utili, in quanto possono mettere in guardia gli altri utenti circa le caratteristiche del prodotto, la sua composizione, le misure, il funzionamento e così via. In più alcuni clienti scelgono di caricare online le foto dei prodotti, così da affiancarli alla recensione. Le immagini rappresentano un ausilio in più, che ti aiutano a comprendere il livello di qualità dei prodotti, soprattutto se sono capi d’abbigliamento, accessori, calzature e così via. Le foto e le recensioni dei clienti sono disponibili sia sul sito ufficiale, sia nella versione app, disponibile per tutti i dispositivi mobili.

2. Se vuoi comprare abbigliamento su Aliexpress, controlla sempre le size chart

Come forse saprai, Aliexpress è un sito asiatico e la stragrande maggioranza degli articoli in vendita sono made in china. Ciò significa che la manifattura dei capi di abbigliamento potrebbe essere adattata alla tipica fisionomia asiatica, che di fatto è più esile e minuta rispetto a quella europea. Tutto questo per dire cosa? Qualora volessi acquistare un capo di abbigliamento su Aliexpress, potrebbe esserti molto utile consultare la guida alle taglie, che oltre a riportare i centimetri di spalle, busto e fianchi, contiene anche le indicazioni circa la lunghezza del capo e la corrispondenza tra la taglia europea, quella americana e così via. Prima di fare acquisti, col centimetro da sarto alla mano, misura i tuoi indumenti o prendi le misure direttamente sul tuo corpo. Puoi trovare i centimetri nelle mercerie, nei negozi di tessuti, oppure direttamente su Aliexpress. Vedrai, con questa piccola accortezza riuscirai ad acquistare più facilmente la giusta taglia, non solo su Aliexpress ma in generale su tutti gli shop online di abbigliamento e accessori.

3. Controlla sempre la composizione degli oggetti che acquisti su Aliexpress

Tra le cose a cui prestare attenzione, prima di mettere un oggetto nel carrello degli acquisti, ci sono i dettagli relativi alla sua composizione. Spesso si sente parlare di giocattoli pericolosi o accessori per la casa illegalmente commercializzati in Italia poiché contengono materiali tossici; per evitare di farsi del male con le proprie mani, ti consigliamo di leggere con attenzione la scheda prodotto, assicurandoti che la merce che stai per comprare non sia pericolosa per te o per chi ti sta accanto. Questa prudenza devi averla soprattutto quando si tratta di articoli destinati ai bambini, come giocattoli, ciucci, tutine, scarpine, accessori per l’auto e così via. Altrettanta attenzione, però, va riservata a quei materiali altamente allergizzanti, come ad esempio il nickel, molto diffuso soprattutto nella piccola bigiotteria, nella pelletteria e negli articoli di metallo per l’arredo della casa. Se sei allergico al nickel oppure vuoi regalare un pensierino ad una persona che è allergica, fare caso a questi dettagli potrebbe essere essenziale, prima di completare l’acquisto. Chiaramente occorre avere queste accortezze quando si effettuano acquisti in generale e non solo quando si sceglie Aliexpress.

4. Comprare su Aliexpress e risparmiare con l’offerta giusta

Per assicurarti un risparmio reale, quando fai compere su Aliexpress, non devi avere fretta. Come forse saprai il portale è stato progettato in modo molto simile a eBay o Amazon: al suo interno si può acquistare la merce messa in vendita da molti shop asiatici, alcuni dei quali vendono i medesimi articoli, ma a prezzi diversi. Per essere certo di assicurarti il prezzo migliore non dovrai far altro che eseguire delle ricerche approfondite. Ti facciamo un esempio: se stai cercando un paio di sandali da spiaggia puoi procedere alla ricerca inserendo delle parole chiave nella griglia posta in alto alla homepage, poi puoi selezionare uno fra i tantissimi risultati ottenuti e scorrere fino alla fine della pagina, dove troverai alcuni suggerimenti. Questi riguardano dei prodotti simili a quello selezionato, venduti dallo stesso fornitore e prodotti simili a quello selezionato, ma venduti da fornitori diversi. Tra questa merce potresti trovare delle offerte più onerose oppure più convenienti: cliccaci sopra per aprire la scheda prodotto, confrontare la merce e scegliere quale oggetto mettere nel carrello.

5. Come comprare su Aliexpress senza pagare le tasse doganali

Se sei avvezzo allo shopping online allora sicuramente saprai che tutti gli acquisti effettuati in un paese che si trova fuori dall’Unione Europea possono essere soggetti alle tasse doganali. Quando vengono applicate al pacco, le tasse si aggirano intorno al 30% del suo valore, che viene indicato sulla busta, sul cartone o comunque sull’involucro del pacco. Come evitare di pagare la dogana? È molto semplice, soprattutto su Aliexpress: basta spendere poco, e per essere più precisi, meno di 25 euro per ogni ordine. Le tasse doganali, infatti, vengono applicate solitamente sugli ordini che partono dalle 26/30 euro per poi salire di pari passo con l’importo relativo all’ordine. Ora, se stessimo parlando di un portale specializzato in articoli di elettronica, sarebbe davvero difficile cercare di effettuare ordini di importo inferiore a 25 euro, tuttavia Aliexpress è un portale generalista, in cui la maggior parte degli articoli non ha costi molto elevati, dunque per evitare la dogana potresti semplicemente suddividere i tuoi ordini di modo che ciascuno abbia un valore modesto.

Nel caso in cui, invece, volessi acquistare un oggetto che costa 35 o 50 euro, potresti chiedere al fornitore di contrassegnare il pacco come un regalo: solitamente questa tipologia di ordini non viene mai controllato in dogana. Ciò significa che potresti evitare che il pacco venga fermato per i controlli, facendo aumentare le spese e dilatare i tempi di consegna.

Cosa non comprare su Aliexpress

Su Aliexpress è possibile trovare davvero di tutto, anche ciò che non potrebbe essere importato nel nostro Paese. Nello specifico, ti sconsigliamo di acquistare prodotti contraffatti, in quanto potrebbero darti seri problemi nel caso in cui venissero fermati alla dogana. Se gli agenti accertassero che il prodotto acquistato dall’oriente è di dubbia provenienza (potrebbe trattarsi di merce rubata e rimessa in commercio oppure di merce contraffatta) avrebbero tutto il diritto di fermarlo alla dogana.

Chi lo acquista, allo stesso tempo, potrebbe essere punito ai sensi dell’articolo 712 del Codice Penale (Acquisto di cose di sospetta provenienza), secondo cui “chiunque, senza averne prima accertata la legittima provenienza, acquista o riceve a qualsiasi titolo cose, che, per la loro qualità o per la condizione di chi le offre o per l'entità del prezzo, si abbia motivo di sospettare che provengano da reato, è punito con l'arresto fino a sei mesi o con l'ammenda non inferiore a euro 10.”

Comprare su Aliexpress è sicuro: ecco come far valere i tuoi diritti

Comprare su Aliexpress conviene, non solo perché si risparmia, ma soprattutto perché nel sito è possibile navigare in tutta sicurezza. Come puoi controllare tu stesso, collegandoti alla pagina www.aliexpress.com è possibile osservare lo stato attivo del protocollo di sicurezza sulle comunicazioni. Nella barra dell’URL (laddove è possibile leggere l’indirizzo della pagina web) è attivo l’HyperText Transfer Protocol over Secure Socket Layer (https) che garantisce che il collegamento tra il tuo computer o smartphone e il portale asiatico che ne fa uso è protetto ed al sicuro da intercettazioni di malintenzionati.

Anche le modalità di pagamento sono sicure: il sito non supporta PayPal, tuttavia è possibile scegliere lo strumento che si preferisce tra Escrow/Alipay, carta di credito e bonifico bancario. Siamo certi che già conosci il funzionamento della carta di credito o della carta prepagata e sicuramente ti sarà capitato di fare un bonifico bancario, magari tramite l’home banking o lo sportello della tua filiale, dunque vorremmo illustrarti come funziona Alipay.

Il metodo Escrow/Alipay è molto simile a Paypal nel senso che permette ad Aliexpress di agire come intermediario, trattenendo l’importo del pagamento per un determinato periodo di tempo. Questo lasso di tempo è quello che intercorre tra il pagamento dell’ordine e l’arrivo del pacco presso il domicilio del cliente. Quando il cliente confermerà l’arrivo del prodotto e la sua soddisfazione, Aliexpress provvederà ad accreditare il pagamento sul conto del fornitore. Per utilizzare questo metodo di pagamento è necessario aprire un account AliPay e ricaricarlo con una somma di denaro uguale o superiore a quella che hai intenzione di spendere per i tuoi acquisti. L’importo eccedente all’ordine resterà sul conto Alipay e potrà essere utilizzato in futuro, proprio come avviene per Paypal.

Non possiamo concludere senza accennare alla possibilità di effettuare un reclamo e chiedere al fornitore il rimborso dell’importo speso per gli acquisti, se questi non soddisfano le tue aspettative. Andiamo con ordine: nel caso in cui dovessi subire un disservizio da un venditore potresti contattarlo dalla pagina “I miei ordini” di modo da raggiungere un accordo senza coinvolgere il Servizio Clienti.

Nel caso in cui il fornitore non si mostrasse propenso a venirti incontro, potresti inviare un reclamo formale ad Aliexpress. Ecco cosa fare se, ad esempio, hai ricevuto un prodotto difettoso e il venditore non vuole sostituirtelo oppure inviarti un rimborso: la prima cosa da fare è collegarti al sito, entrare nel tuo account e cliccare sulla voce “I miei ordini”. Seleziona il prodotto in questione e poi clicca su “Open dispute”. Si aprirà una pagina nella quale troverai un modulo in formato elettronico; al suo interno potrai inserire tutte le informazioni utili riguardo alla segnalazione. In seguito potrai chiedere di restituire la merce e ottenere il rimborso completo del prezzo pagato oppure non restituire la merce e ottenere un rimborso parziale del prezzo pagato. Al termine della compilazione ti basterà cliccare su “Invia” e la procedura di richiesta potrà dirsi conclusa.

Se, invece, il prodotto che hai ordinato non è ancora arrivato a destinazione puoi aprire una disputa e chiedere il rimborso completo dell’importo pagato. Potrai intraprendere la procedura solo dopo 60 giorni dalla data in cui è stato registrato l’ordine, collegandoti alla sezione “I miei ordini” della tua area personale, sul sito di Aliexpress. 

Documenti correlati