Recesso Sky Wifi: modelli e istruzioni

Formati
PDF   modulo recesso immediato Sky Wi-fi
PDF   modulo disdetta Sky Wi-fi a scadenza
PDF   modulo ripensamento 14gg Sky Wi-fi
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

In questa scheda rendiamo disponibili per il download 3 distinti modelli di disdetta Sky Wifi, rispettivamente per l'esercizio del diritto di ripensamento, per il recesso immediato e per la disdetta a scadenza.

Cos'è Sky Wifi?

Sky Wifi è un servizio di connessione a banda larga offerta da Sky. Per essere più precisi si tratta di un servizio in fibra FTTH, più performante rispetto alla FTTS in quanto tutta la rete dalla centrale all'abitazione dell’utente è realizzata con cavi in fibra ottica. Le velocità massime sono 300 Mb/s in upload e 1 Gb/s in download.

I pacchetti offerti da Sky sono tre: SmartUltra e Ultra Plus. Per verificare la copertura o meno del servizio è sufficiente visitare questa pagina: www.sky.it/sky-wifi-fibra/verifica-copertura.html.

Nel momento in cui scriviamo Sky Wifi è offerta in anteprima esclusivamente ai clienti Sky, ma l'azienda ha già previsto che in breve tempo il servizio sarà esteso a tutti.

Sky Wifi che è in grado di offrire il massimo della stabilità, di supportare fino a 100 dispositivi connessi simultaneamente, di minimizzare le interferenze con l'ambiente esterno (wifi dei vicini, elettrodomestici, ecc.). La sua gestione, inoltre, può avvenire attraverso una semplice app.

Infine con il servizio Ultra Wifi è possibile, grazie agli Sky Wifi Pod, avere il massimo della copertura in tutte le stanze della casa, anche in quelle particolarmente grandi e disposte su più piani.

Installare Sky Wifi è molto semplice: dopo aver sottoscritto l'abbonamento non occorre far altro che chiamare il 170 e concordare un appuntamento con il tecnico.

Recesso Sky Wifi entro 14 giorni

E' possibile recedere dal contratto senza pagare alcunché nel solo caso in cui

  • il contratto sia stato concluso a distanza o negoziato fuori dai locali commerciali;
  • il recesso sia stato comunicato nel termine di 14 giorni dalla sottoscrizione.

Per rispettare il termine di recesso, è sufficiente inviare la comunicazione relativa all’esercizio del diritto di ripensamento.

Se il cliente ha subito degli addebiti, ha diritto al rimborso integrale attraverso lo stesso mezzo di pagamento utilizzato per il pagamento iniziale, a meno che lo stesso non abbia fornito altre modalità di accredito.

Tuttavia se il cliente hai richiesto espressamente l’attivazione dei servizi durante il periodo di ripensamento, dovrà corrispondere a Sky un importo proporzionale per il servizio reso fino al momento in cui ha comunicato il recesso dal contratto.

Ai fini del recesso è sufficiente compilare e trasmettere il modello disponibile in questa scheda.

Disdetta Sky Wifi a scadenza

Il contratto ha una durata di 24 mesi a partire dalla data della sua sottoscrizione (a meno che l'offerta commerciale non preveda una durata diversa). Alla scadenza si intende tacitamente rinnovato a tempo indeterminato.

Tuttavia il cliente può impedire il tacito rinnovo se comunica la disdetta con un preavviso di 30 giorni rispetto alla scadenza.

Recesso anticipato Sky Wifi

Il cliente che non intende attendere la scadenza del contratto può recedervi anticipatamente, semplicemente comunicando la propria intenzione all'azienda con un preavviso di 30 giorni.

La differenza con la disdetta a scadenza sta nel fatto che in questo caso il cliente sarà tenuto:

  • al pagamento dei costi di disattivazione pari al canone di abbonamento mensile o un importo a titolo di costi di migrazione pari a € 11,53;
  • alla restituzione degli sconti fruiti nel periodo nel caso in cui non abbia rispettato il vincolo minimo di durata dell’offerta promozionale; 
  • al versamento delle rate residue del costo di attivazione (a meno che il cliente non abbia scelto di pagare la somma residua in un’unica soluzione).

A tutto ciò si aggiunge, naturalmente, il pagamento del canone dovuto per i 30 giorni successivi alla data di ricevimento da parte di Sky della comunicazione di recesso.

Come comunicare la disdetta Ski Wifi

Le modalità previste dall'azienda sono le seguenti:

  • compilazione di uno dei moduli presenti in questa scheda e invio tramite raccomandata a.r. all'indirizzo Casella Postale 13057, 20141 Milano;
  • invio dello stesso modulo tramite PEC all’indirizzo servizioclientisky@pec.skytv.it;
  • consegna del modulo presso un punto vendita Sky;
  • comunicazione tramite il Servizio Assistenza Clienti al numero 170;
  • utilizzo dell'area riservata presente sul sito sky.it.

Quando il modulo disdetta Sky Wifi non va utilizzato

Non va utilizzato nel caso in cui il cliente decida di trasferire il servizio presso un altro operatore. In questo caso, infatti, il cliente non deve far altro che inviare la richiesta di migrazione direttamente al nuovo operatore, indicando il codice di migrazione reperibile in fattura.

Sarà di fatto il nuovo operatore ad occuparsi del trasferimento e conseguentemente del recesso dal contratto con Sky. Nel frattempo Sky garantirà la fruizione del servizio fino al completamento del passaggio.

Quando la disdetta Sky Wifi non comporta costi

La disdetta Sky Wifi non comporta costi per l’utente quando questi:

  • esercita il diritto di ripensamento;
  • comunica la disdetta a scadenza;
  • non accetta le modifiche unilaterali delle condizioni economiche e contrattuali proposte dall’azienda e per questo recede dal contratto nel rispetto del termine fissato per l’applicazione delle modifiche stesse (almeno 30 giorni);
  • comunica il recesso a causa del mancato rispetto da parte di Sky dei livelli minimi di qualità del servizio.

Disdetta Sky Wifi e restituzione apparecchiature

Con la chiusura del contratto, qualunque ne sia stata la causa, il cliente sarà tenuto alla restituzione delle apparecchiature fornite da Sky in comodato d’uso gratuito.

Queste dovranno essere integre e perfettamente funzionanti, eccezion fatta per i segni di usura derivanti dal loro normale utilizzo.

La restituzione andrà effettuata entro 60 giorni dalla disattivazione dei servizi, secondo le modalità indicate dall’azienda.

In caso di mancata restituzione delle apparecchiature, di ritardo nella loro restituzione oltre il termine sopra indicato e/o in caso di danneggiamento e/o distruzione delle stesse, Sky potrà addebitare al cliente le seguenti penali:

  • Euro 45,00 per Sky Wifi Hub;
  • Euro 20,00 per Sky Wifi Pod.

Problemi con la disdetta Sky Wifi

Nel caso in cui sorgessero problematiche con la disdetta del servizio, il cliente potrà presentare un reclamo Sky mediante l’invio di una comunicazione scritta 

  • con raccomandata a/r alla Casella Postale 13057, 20141 Milano;
  • via PEC all’indirizzo servizioclientisky@pec.skytv.it.

Questo il modulo reclamo SKY da utilizzare.

Sky attribuirà alla segnalazione un codice identificativo, così da consentire al cliente di tracciare costantemente il reclamo ad avere aggiornamenti sullo stato della pratica.

Sky si impegna a gestire il reclamo entro 45 giorni dal ricevimento dello stesso.

Tags:  disdetta telefonica sky

Documenti correlati
 
Social
 
Utilità