Disdetta TimVision: indicazioni e modulistica

disdetta timvision, disdetta tim vision

Nel secondo dopoguerra gli italiani “conobbero” la televisione. Come puoi immaginare era diversa da quella a cui siamo abituati. Per diversi anni abbiamo avuto un unico canale televisivo, solo negli anni ’60 si sono aggiunti il secondo e poi il terzo. Ma ci pensi? Oggi ne abbiamo tantissimi a disposizione sul digitale terrestre, eppure non ci bastano. Vogliamo essere liberi di vedere ciò che più ci piace, tutte le volte che ci va e magari indipendentemente dal lugo in cui ci troviamo. Così alla tv per così dire “tradizionale”, molti consumatori hanno pensato di dotarsi di un abbonamento alle PAY-TV come SKY e MEDIASET PREMIUM, oppure di servirsi di piattaforme televisive on demand fruibili attraverso Internet. Nel merito abbiamo già scritto di Netflix, Sky Online (ora NowTV), Premium Online e Infinity, tutte soluzioni che consentono di accedere a contenuti di vario genere tra film, serie tv, documentari, intrattenimento, ecc. Che dire, non avranno un’offerta paragonabile alle PAY TV tuttavia si difendono benissimo, soprattutto perché a fronte di un canone non esagerato si ha l'opportunità di godere di contenuti di qualità. Tra tutte le piattaforme che abbiamo citato, però, TimVision è sicuramente la più economica. Nelle prossime righe scoprirai come funziona, come attivare il servizio e come eventualmente disattivarlo, chiedendo la disdetta TimVision.

TimVision: cos’è e come funziona

Prima di capire come effettuare la disdetta TimVision, permettici di illustrare il funzionamento della piattaforma. Timvision è la tv on demand di Tim che ti consente di vedere tanti contenuti e di qualità ad un prezzo bassissimo. Oltre al grande cinema, alle serie tv più belle e ai cartoni animati più amati dai bambini ci sono tantissimi documentari interessanti e la versione video di tanti concerti. Insomma: le emozioni sono assicurate, in più la varietà di generi assicura la massima soddisfazione a grandi e piccini.

Come puoi immaginare, TIMVISION è un servizio disponibile per clienti TIM e per clienti di altri operatori di telefonia fissa e mobile. Ciò vuol dire che, per esempio, se hai sottoscritto un contratto mobile con Wind ma a casa hai un abbonamento Fastweb, puoi comunque accedere ai contenuti della piattaforma TimVision, senza alcun tipo di restrizione.

Quali sono i dispositivi abilitati a TimVision

I contenuti di Timvision possono essere fruiti dal PC, dalle Smart Tv e dalle TV semplici, grazie alla Tim Box o con Chromecast. Non è tutto: TimVision è visibile anche da Tablet e Smartphone, basta avere giga a sufficienza o una connessione Wi Fi. I Clienti Tim non avranno problemi da questo punto di vista, poiché il traffico Internet per vedere i contenuti su rete mobile TIM è incluso. Puoi godere dell’offerta TimVision tramite qualsiasi TV purché tu abbia l’apposito decoder.

In alternativa è possibile accedere ai contenuti tramite Smart TV, lettori Blu-Ray Samsung (modelli 2012-2017), LG (modelli 2012-2017) e Smart TV Android. Se hai un pc, puoi vedere ciò che ti va dal sito www.timvision.it mentre se hai un tablet o uno smartphone non dovrai far altro che scaricare l’applicazione dedicata e goderti la visione sui dispositivi Android, iOS e Windows Phone. L’app è compatibile con i sistemi iOS 8.1 e superiori, con i software Android 5.0 e versioni successive e con i software Win8 e Win8.1.

Tieni in considerazione che i contenuti fruibili dall’App di TimVision possono variare rispetto agli altri dispositivi, in funzione della disponibilità dei diritti acquisiti da TIM per quella specifica piattaforma.

Come funziona Timvision

È molto semplice: basta iscriversi attraverso il sito oppure la app e attivare un abbonamento. Il primo mese solitamente è gratuito: si tratta del cosiddetto “mese di prova” al termine del quale potrai decidere se iniziare a pagare per fruire dei contenuti oppure no. Utilizzare la piattaforma è molto semplice: davanti a te ci sono tutti i titoli accessibili, sulla parte sinistra dello schermo hai il menù, mentre sulla parte destra la finestra relativa al profilo dell’utente. Qui troverai tutti gli strumenti per rinnovare, sospendere o disdire abbonamento TimVision.

In più attivando l’abbonamento hai la possibilità di vedere TIMVISION su diversi dispositivi, anche in contemporanea, senza alcun costo aggiuntivo. Grazie al decoder di TIM puoi vedere tutti i contenuti delle sezioni Cinema, Serie Tv, Intrattenimento e Bambini. In più puoi accedere alle app dei partner Tim. Con il decoder Android TV™ puoi scaricare e utilizzare tutte le app di Google Play pensate per la TV. Ma non è tutto: col decoder puoi vedere anche canali in chiaro del digitale terrestre (basta collegare il decoder all’antenna televisiva) e accedere ai tuoi contenuti personali (video delle vacanze, foto, documenti e così via).

Inoltre, nella sezione “A noleggio” troverai tutti i film recentemente proiettati nelle sale cinematografiche, oppure i grandi successi del passato. Puoi guardarli e averli disponibili per 48 ore dopo aver pagato l’importo a titolo di noleggio, oppure puoi acquistare direttamente il film che vuoi vedere, così da averlo a disposizione tutte le volte che vuoi.

Offerte per clienti Tim e non

Sul sito ufficiale di Tim è possibile accedere alle offerte previste per i clienti che volessero attivare l’abbonamento a TimVision. Chiaramente i costi e le condizioni cambiano in funzione del tipo di contratto di cui si dispone, ossia se con TIM o con altri operatori. Vediamone insieme i particolari qui sotto, tuttavia ti ricordiamo che il dettaglio delle offerte sempre aggiornate sono disponibili sul sito www.tim.it e su www.timvision.it.

I clienti TIM con linea di casa fissa:

  • hanno TimVision incluso nell’offerta TIM SMART. Possono noleggiare oppure acquistare il decoder a soli 2,99 euro ogni 4 settimane per 48 mesi, oppure vedere Timvision dal PC o dai devices mobili. Tieni in considerazione che acquistando Chromecast potrai trasferire la visione sulla tv e condividerli con tutta la famiglia;
  • se non hanno TIM SMART possono vedere Timvision solo dal web. In ogni caso è possibile attivare la promozione “Prime 4 settimane gratis” e poi eventualmente rinnovare l’abbonamento a 4,99 euro ogni 4 settimane.

I clienti Tim Mobile possono attivare la promozione “Prime 4 settimane gratis” anche da app su Tablet/Smartphone. Se hai un dispositivo Android puoi eventualmente decidere se pagare l’abbonamento con linea mobile TIM o con carta di credito; mentre se hai un dispositivo Apple puoi acquistare l’abbonamento TIMVISION direttamente dallo Store. I clienti Windows, invece, possono acquistare l’abbonamento solo tramite credito residuo TIM. In ogni caso ti ricordiamo che puoi sempre collegare la tv a Chromecast e estendere la visione dei contenuti a tutta la famiglia.

Infine, se non sei cliente Tim, puoi comunque abbonarti alla promozione “Prime 4 settimane gratis” sul sito www.timvision.it e pagare con la carta di credito o dalla Smart TV compatibile.

Disdetta TimVision online

Se hai attivato l’abbonamento direttamente sul sito internet www.timvision.it puoi chiederne la disdetta in modo facile e veloce. Se sei cliente Tim e hai deciso di addebitare il costo del servizio sulla fattura telefonica della linea fissa puoi chiamare il Servizio Clienti al numero 187. Se, invece, hai attivato l’abbonamento dal sito e hai l’addebito sulla carta di credito, puoi eseguire la disdetta TimVision online, in due minuti. Ti basta accedere alla pagina relativa al tuo profilo e poi selezionare la voce “Strumenti di pagamento/Carta di credito” e poi cliccare su “Rimuovi carta/Disattiva abbonamento”.

Se non ricordi le credenziali, non hai a disposizione la connessione, o per qualsiasi altro motivo non riuscissi a compiere la procedura dal pc, puoi contattare gratuitamente gli operatori che rispondono al numero verde 800 187 800.

Come disattivare TimVision Mobile

Se hai sottoscritto un abbonamento TimVision mobile ti basterà chiamare il Servizio Clienti oppure selezionare la voce “Disattiva” presente sull’app. Vediamo in quali casi è possibile eseguire l’una o l’altra procedura. Nello specifico, se sei cliente Tim Mobile e hai attivato TimVision pagandolo tramite addebito diretto sul credito residuo, puoi disdire l’abbonamento chiamando il 40916 oppure il 119. In alternativa puoi anche disabilitare il servizio tramite l’app MyTIM Mobile.

Qualora tu stia pagando con la carta di credito, invece, potresti disdire chiamando gratuitamente il numero verde 800 187 800. Se hai un dispositivo Apple e hai acquistato TimVision da App Store, puoi disattivarlo direttamente dall’App.

Disdetta TimVision decoder

Se hai acquistato il decoder per usufruire del servizio direttamente dalla TV o dalla Smart Tv puoi comunque disdire il contratto in qualsiasi momento, tuttavia ci sono diverse cose a cui devi prestare attenzione. Per questo ti suggeriamo sempre di consultare le Condizioni Generali dell’offerta in abbonamento TimVision con decoder incluso reperibili facilmente sul sito ufficiale di TIM compiendo questo percorso: Home > ASSISTENZA > Per i Consumatori > Info Consumatori Fisso > Condizioni Generali di Abbonamento e di Contratto. In alternativa puoi leggere queste semplici indicazioni, tratte dalla medesima documentazione.

Recesso entro 14 giorni - Al punto 7.2.1 Tim dichiara che se il contratto è stato concluso online, telefonicamente o comunque fuori dai locali commerciali della compagnia, puoi esercitare il diritto di recesso dal contratto nelle forme e nelle modalità previste dall'art. 52 e seguenti del D.lgs. 206/2005. In pratica puoi chiedere l’annullamento del contratto senza dare alcuna spiegazione e senza pagare alcuna penale entro 14 giorni dalla data di perfezionamento del contratto stesso. Tutto quello che devi fare, in questo caso è inviare una comunicazione scritta (nella quale riportare la data in cui il rapporto contrattuale si è perfezionato ed esplicitare la volontà di recedere dal contratto in virtù del D.lgs. 206/2005), utilizzare il modulo di recesso Timvision entro 14 giorni oppure quello disponibile sul sito www.tim.it. Puoi inoltrare la lettera di disdetta TimVision tramite fax o posta raccomandata con ricevuta di ritorno ricordando sempre di allegare una copia del documento d’identità in corso di validità.

I recapiti a cui spedire la comunicazione ti verranno comunicati direttamente dagli operatori Tim che puoi contattare al numero 187. Entro 14 giorni dall’invio di tale comunicazione dovrai restituire a Tim il decoder che hai acquistato. Bada bene perché il device deve essere restituito integro, con gli imballi originali e corredato di tutti gli eventuali accessori. Il decoder deve essere spedito tramite posta o corriere all’indirizzo che dovrai richiedere direttamente agli operatori del Servizio Clienti 187.

I costi della spedizione sono a tuo carico. Talvolta Tim procede al ritiro del decoder presso il domicilio indicato dal cliente: il servizio di spedizione avviene tramite aziende terze, incaricate direttamente dalla compagnia telefonica. Il pacco del decoder deve sempre contenere questo modulo di restituzione decoder TimVision compilato in ogni sua parte. Ti ricordiamo che Tim rimborsa gli importi già versati entro 14 giorni dalla data in cui riceve indietro il decoder e lo fa tramite la medesima modalità di pagamento scelta te al momento dell’acquisto, a meno che tu non lo avvisi del contrario.

Occhio perché, nel caso in cui tu abbia richiesto espressamente l’attivazione del servizio durante il periodo di recesso di 14 giorni e Tim lo avesse effettivamente attivato, sarai tenuto al pagamento degli eventuali costi correlati al servizio fruito. Il recesso dal contratto, in virtù del diritto di ripensamento, potrà esserti negato nel caso in cui tu avessi già richiesto la fruizione dei singoli contenuti a pagamento esclusi dall’abbonamento.

Disdetta contratto TimVision – Devi sapere che la durata del Contratto è di 24 mesi dalla data del suo perfezionamento e che si rinnova tacitamente di volta in volta, a meno che tu non voglia disdirlo. In tal caso è possibile inviare una comunicazione di disdetta con almeno 30 giorni di anticipo rispetto alla data di scadenza all’indirizzo indicato sulla Fattura TIM (in alternativa puoi chiederlo al Servizio Clienti 187). Ti facilitiamo le cose: su Moduli.it puoi scaricare e stampare questo modulo di disdetta TimVision, compilarlo in ogni sua parte e poi spedirlo a Tim mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento, ricordando sempre di allegare una copia del documento d’identità in corso di validità.

Il recesso sarà effettivo dalla data di registrazione della richiesta di cessazione nei sistemi informatici di TIM, che comunque avviene entro 30 giorni dalla data di ricezione del modulo. Dovrai pagare a Tim tutti gli importi relativi ai consumi effettuati fino alla data in cui Tim ha processato la richiesta di recesso. Chiaramente se non hai finito a pagare le rate per l’acquisto del decoder dovrai acquistarlo oppure restituirlo a Tim entro 20 giorni dalla data in cui hai spedito la comunicazione di recesso. Nel caso in cui volessi restituirlo, sappi che dovresti farlo a tue spese, entro e non oltre 30 giorni dalla data di scioglimento del Contratto. Questo è il modulo di restituzione decoder TimVision che puoi scaricare gratuitamente, compilare e includere nel pacco del device, allegando sempre una fotocopia del documento d’identità. L’indirizzo a cui spedire il pacco ti verrà comunicato in fattura oppure dagli operatori del Servizio Clienti 187.

Nel caso in cui, invece, volessi acquistare il decoder potresti comunque chiamare il 187 ed esplicitare tale volontà. Tim ti invierà un accordo di compravendita per formalizzare l’acquisto. Il costo da pagare è di 59 euro se la richiesta avviene entro il primo anno dalla sottoscrizione dell’abbonamento o di 39 euro se la richiesta avviene dal secondo anno in poi.

Attenzione: se hai attivato l’offerta “TIMVISION con decoder” puoi altresì sospendere l’abbonamento per un periodo di tempo, senza disdire il servizio. Tutto quello che devi fare è comunicare telefonicamente questa decisione al Servizio Clienti 187. La sospensione ti consente di interrompere il pagamento dell’abbonamento e di non dover restituire il decoder con il quale potrai, anche durante la sospensione, noleggiare o acquistare dei titoli dalla sezione “A Noleggio”. Qualora, poi, volessi riattivarlo, potresti farlo nello stesso modo: rivolgendoti agli operatori del 187. Ricorda che, purtroppo, la sospensione non è prevista per i clienti TIM Smart con decoder a noleggio/vendita rateizzata.

Disdetta Noleggio Timvision

Chi ha deciso di attivare un abbonamento a TimVision noleggiando il decoder deve seguire quando stabilito dalle Condizioni generali di noleggio del decoder TIMVISION disponibili gratuitamente sulla stessa pagina che ti abbiamo indicato al paragrafo precedente. Te ne riassumiamo i punti salienti nelle prossime righe.

Tieni in considerazione che il contratto è a tempo indeterminato. Chi volesse recedere dal servizio, potrebbe farlo liberamente e in qualsiasi momento. L’importante è dare a Tim un preavviso di 30 giorni. La disdetta deve essere comunicata per iscritto, tramite lettera raccomandata con avviso di ricevimento o fax. I recapiti per la disdetta TimVision devono essere richiesti dal diretto interessato al Servizio Clienti 187. Attenzione, perché sottoscrivendo il contratto hai accettato un termine molto importante: il recesso dello stesso è subordinato alla restituzione del decoder a noleggio.

Diritto di ripensamento - Anche chi sottoscrive a distanza o fuori dai locali commerciali il contratto di noleggio del decoder può esercitare anche il diritto di recesso nelle forme e modalità previste dagli articoli 52 e seguenti del D.Lgs 206/2005. L’importante è rispettare il termine dei 14 giorni. Ti ricordiamo che la comunicazione di disdetta deve arrivare al numero di fax o all’indirizzo postale indicato dal Servizio Clienti 187 entro e non oltre 14 giorni dalla data di consegna del prodotto. Nella comunicazione scritta è necessario esplicitare la volontà di recedere dal Contratto di noleggio e riportare la data di consegna del Prodotto. Puoi scrivere la lettera di tuo pugno oppure scaricare il modulo di recesso TimVision entro 14 giorni su Moduli.it o direttamente sul sito ufficiale.

Dopo 14 giorni dall’invio della comunicazione di disdetta dovrai restituire a Tim il decoder integro, con gli imballi originali e corredato di tutti gli eventuali accessori. Per conoscere l’indirizzo a cui spedire il pacco puoi rivolgerti Servizio Clienti 187. Ricorda di inserire sempre al suo interno il modulo di restituzione decoder TimVision e una copia del documento d’identità in corso di validità. I costi della spedizione sono tutti a tuo carico. Ricorda che Tim rimborsa gli importi eventualmente versati entro 14 giorni dalla data di ricezione del decoder, accreditando il denaro sulla fattura TIM relativa alla tua linea telefonica.

In alternativa alla restituzione, puoi decidere di acquistare il decoder sottoscrivendo il relativo accordo di compravendita e pagando a TIM il corrispettivo richiesto. Tieni conto che il costo del decoder è di 59 euro se la richiesta avviene entro il primo anno di durata del Contratto e di 39 euro se la richiesta avviene dal secondo anno in poi.

Disdetta TimVision: comunicazioni e reclami

Se volessi ricevere informazioni o delucidazioni in merito a TimVision o segnalare un disservizio, potresti contattare il Servizio Clienti 187 oppure inviare un reclamo scritto tramite posta raccomandata con avviso di ricevimento a questo indirizzo:

TIM - Servizio Clienti
Casella Postale 111
00054 Fiumicino (Roma).

È possibile eventualmente anche inviare un fax al numero verde gratuito 800.000.187.

Se non ottieni una risposta entro 30 giorni dalla presentazione del reclamo o la risposta che hai ricevuto non ti soddisfa, puoi ricorrere al tentativo obbligatorio di conciliazione. In questo caso le opzioni sono tre:

Documenti correlati