Modulo domanda assegno terzo figlio 2020

Formati     © Moduli.it
DOC   fac simile (a)
PDF   fac simile (b)
PDF   fac simile (c)
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Descrizione

Fac simile con cui fare richiesta al Comune dell'assegno per il nucleo familiare con almeno tre figli minori. Da tener presente che il comune di residenza potrebbe legittimamente imporre al cittadino la compilazione e la presentazione del modello specificatamente predisposto dai propri uffici.

Modulo domanda assegno terzo figlio: a cosa serve

Il modulo va utilizzato per richiedere un contributo concesso dal Comune ma pagato dall'Inps, a favore di quei nuclei familiari con almeno tre figli minori di 18 anni.

E' importante che:

  • i genitori e i minori appartengano alla stessa famiglia anagrafica;
  • i minori non siano in affidamento presso terzi. I figli minori di uno dei coniugi e i figli ricevuti in affidamento preadottivo sono considerati membri del nucleo familiare;
  • il valore ISEE non superi determinati valori fissati annualmente. Per l'anno 2020 la soglia Isee è pari a 8.788,99 euro.

A quanto ammonta l'assegno 

L'importo dell'assegno, invece, è pari nel 2020 a 145,14 euro e viene corrisposto per 13 mensilità, per un importo complessivo su base annua pari a 1.886,82 euro.

L'assegno viene corrisposto dal 1° gennaio dell'anno in cui si verificano le condizioni economiche oppure dalla data di nascita del terzo figlio.

L'assegno non viene più corrisposto dal 1° gennaio dell'anno nel quale viene a mancare il requisito economico oppure dal primo giorno del mese successivo a quello in cui viene a mancare il requisito della composizione del nucleo familiare.

Così se uno dei figli compie il 18° anno a Giugno, il diritto all'assegno decade dal 1° Luglio.

Cosa allegare al modulo domanda assegno terzo figlio

Alla domanda è necessario allegare la copia di documento di identità valido nel caso in cui la dichiarazione non sia firmata in presenza dell’incaricato addetto all’ufficio ricevente.

Allegare la fotocopia della carta di soggiorno CE per i soggiornanti di lungo periodo o il titolo di soggiorno che attesti il diritto permanente al soggiorno in Italia.

Non è necessario invece allegare l'attestazione ISEE, ma è necessario possederne una in corso di validità perché sul modulo domanda assegno terzo figlio vanno indicati:
  • il valore ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente);
  • il protocollo INPS dell'attestazione ISEE;
  • la data di rilascio dell'attestazione ISEE.

Quando è dove presentare la domanda

Il modulo domanda assegno familiare terzo figlio va presentato al proprio comune di residenza entro il 31 gennaio dell'anno successivo a quello per cui è richiesto l'assegno. Per la richiesta di contributi dell'anno 2020, la domanda va presentata entro il 31/01/2021.

Il richiedente si impegna a comunicare tempestivamente al Comune ogni evento che determini la variazione del requisito relativo alla composizione del nucleo familiare o del reddito.

Come avviene il pagamento dell'assegno

Il pagamento può avvenire mediante assegno o bonifico bancario, in base alle preferenze espresse dal richiedente nella domanda.

In particolare il bonifico si rende necessario per importi superiori a € 1.000. In questo caso nel modulo assegno terzo figlio occorre riportare il codice Iban di un conto corrente intestato o cointestato al richiedente.

Il pagamento dell'assegno avviene in due rate: a luglio dell'anno corrente e a gennaio dell'anno successivo.

Tags:  prestazioni assistenziali assegni familiari

Foto
Free-Photos su Pixabay
Documenti correlati
 
Social
 
Utilità