Modulo disdetta carta di credito Nexi

Formati     © Moduli.it
DOC
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Descrizione

Fac simile per comunicare la disdetta carta Nexi. Si tratta di un modello formato "doc" che riporta già l'indirizzo del destinatario e il cui testo è già preimpostato seppur facilmente adattabile ai casi specifici.

Quando utilizzare il modulo disdetta carta Nexi

La carta di credito Nexi, al pari di qualsiasi altra carta, è uno strumento di pagamento che consente al suo titolare di compiere operazioni tramite il circuito internazionale Visa o Mastercard (il marchio è riportato sulla carta) e in particolare:

  • di acquistare beni e/o servizi presso negozi fisici oppure online;
  • di ottenere contanti attraverso l’uso degli sportelli automatici abilitati (ATM)

Alla carta è assegnato un limite di utilizzo mensile e il rimborso può essere effettuato, in funzione della tipologia della carta, in un'unica soluzione o in forma rateale. Sebbene le carte di credito Nexi siano accettate ovunque, risultino estremamente flessibili e ricche di servizi accessori (App, Easy shopping, ecc.) e garantiscano il massimo della sicurezza (Servizi SMS Alert, Notifiche Nexi Pay, ecc.), può capitare che per vari motivi il suo titolare decida ad un certo punto di revocarla: si è reso conto che tutto sommato ne fa un uso sporadico, oppure vuole chiudere i rapporti con quella banca per via di una controversia sorta su alcune spese addebitate in carta, oppure ha reputato necessario operare una razionalizzazione del parco carte di credito in uso in famiglia e via discorrendo.

Qualunque sia il motivo è importante sottolineare che esso non va riportato nel modulo disdetta carta di credito Nexi. Inoltre la comunicazione può essere inviata in qualsiasi momento senza neppure concedere un periodo di preavviso. Se sulla carta è previsto l’addebito di utenze o altre spese, prima di inviare la comunicazione di disdetta è opportuno trasferire tali addebiti su altri strumenti di pagamento (altra carta di credito, conto corrente, ecc.).

Il modulo disdetta Nexi va innanzitutto compilato: dati del titolare, scadenza della carta, modalità di rimborso (eventuale) del canone pagato e non goduto e così via. A questo punto va stampato, firmato e spedito mediante raccomandata con avviso di ricevimento a:

Nexi Payments SpA 
Corso Sempione, 55 
20149 Milano.

Al documento va allegata una fotocopia del documento di riconoscimento del titolare. Inoltre nella busta va inserita la carta allegata opportunamente invalidata, ossia tagliata in due con le forbici, possibilmente in diagonale così attraversare la banda magnetica e il microchip.

La revoca della carta Nexi non comporta costi o penali di alcun tipo per il suo titolare.

Cosa accade dopo l'invio del modulo disdetta carta di credito Nexi  

Una volta effettuata la raccomandata, il titolare deve cessare immediatamente l’uso della carta, fermo restando che egli rimane l’unico responsabile rispetto ad eventuali addebiti registrati con la carta, anche se non autorizzati o fraudolenti.

Quindi entro 30 giorni dalla data di efficacia del recesso, il titolare deve provvedere a saldare in un'unica soluzione tutto il debito maturato. In caso di ritardo gli saranno addebitati interessi di mora, spese e commissioni nella misura indicata dalle condizioni contrattuali specifiche.

Dal canto suo la Nexi dovrà provvedere al rimborso della quota non utilizzata del canone annuale e già addebitata al cliente. Se qualcosa non va per il giusto verso, è possibile chiedere spiegazioni al servizio clienti ed eventualmente formalizzare un reclamo Nexi.

Per ulteriori approfondimenti sul tema rimandiamo alla lettura di "Regole e aspetti di cui tener conto nella richiesta di disdetta Carta Nexi".

Tags:  nexi carta di credito

Foto
Wikimedia Commons
Documenti correlati
 
Social
 
Utilità