Trenitalia: come richiedere il rimborso biglietto regionale

rimborso biglietto regionale, rimborso biglietto regionale Trenitalia
Con il post dedicato al tema del rimborso Trenitalia, ci siamo soffermati in modo particolare sulle questioni legate ai ritardi dei treni nazionali. Ma è importante sottolineare che il diritto al rimborso spetta al viaggiatore anche nel caso in cui questi abbia scelto di viaggiare con un treno regionale.

Rimborso biglietto regionale Trenitalia in caso di RINUNCIA

Se hai acquistato un biglietto per un treno regionale e per un qualsiasi motivo decidi di non partire più, sappi che puoi rinunciare al viaggio e pretendere il rimborso.

In questo caso la richiesta va fatta entro le ore 23:59 del giorno precedente la data indicata sul biglietto.

Rimborso biglietto regionale: come richiederlo in caso di RINUNCIA

Per richiedere il rimborso in caso di rinuncia ti basta compilare questo modulo rimborso Trenitalia regionale

  • consegnarlo presso la biglietteria presente nella località di partenza o in quella di emissione del titolo, oppure
  • consegnarlo direttamente all'Agenzia di viaggio che ha emesso il biglietto, oppure
  • inviarlo alla Direzione Regionale/Provinciale competente per la stazione di partenza.
Se il biglietto lo hai acquistato online, puoi richiedere il rimborso anche attraverso
  • la APP oppure
  • il sito ufficiale www.trenitalia.com.
Chiaramente non è necessario compilare alcun modulo e la richiesta può essere presentata in forma verbale allo sportello se il personale non ha bisogno di acquisire ulteriori informazioni e ha modo di constatare facilmente requisiti e condizioni che danno diritto al rimborso.

E' prevista l'applicazione di una penale?

Si. Ti verrà applicata una trattenuta del 20%. Inoltre se la somma da ricevere è pari o inferiore a € 8,00 non ti sarà rimborsato nulla.

Inoltre alcune tipologie di biglietti (quelli di supplemento bici, quelli acquistati con bonus, quelli per i viaggi da e per Fiumicino Aeroporto, ecc.) non danno diritto ad alcun rimborso.

Rimborso biglietto regionale Trenitalia per rinuncia: quando non spetta

Non hai diritto al rimborso:

  • se decidi di utilizzare volontariamente la classe inferiore;
  • se hai acquistato un biglietto con un bonus (in questo caso il bonus non spetta per la parte relativa all’importo del bonus stesso);
  • se hai acquistato un biglietto di corsa semplice o un carnet di biglietti per viaggi da e per Fiumicino Aeroporto;
  • se hai acquistato un biglietto con supplemento bici;
  • se hai acquistato un biglietto o un abbonamento (con esclusione dell’abbonamento annuale) successivamente dichiarati smarriti, distrutti o rubati.

Rimborso biglietto regionale Trenitalia per RITARDO

Se il treno regionale sul quale viaggiavi ha accumulato un ritardo in partenza superiore a 60 minuti, puoi recarti presso una qualsiasi biglietteria e chiedere il rimborso integrale del biglietto, anche nel caso in cui tu lo abbia già obliterato.

Qualora la biglietteria

  • non sia aperta o sia addirittura assente oppure
  • non sia in grado di verificare direttamente la circostanza che giustifica il rimborso del biglietto.

puoi procedere con una richiesta scritta. In questo caso la comunicazione va inoltrata alla Direzione Regionale/Provinciale competente per la località di destinazione del viaggio, allegando l’originale del biglietto. Questo il modulo rimborso Trenitalia regionale da compilare.

Se tutto va per il verso giusto, riceverai risposta dalla Direzione Regionale entro un mese dalla data di ricevimento della richiesta. Il personale preposto all’elaborazione della richiesta ti inoltrerà un riscontro qualunque sia l'esito del procedimento.

Rimborso biglietto regionale Trenitalia: in quali altri casi è previsto

Hai diritto al rimborso integrale del biglietto anche nel caso in cui:

  • il treno è stato soppresso;
  • è stato proclamato uno sciopero del personale delle Ferrovie dello Stato Italiane;
  • è stato emanato un ordine dell’Autorità Pubblica;
  • non hai trovato posto nella classe di validità del biglietto.

Hai diritto, invece, al rimborso parziale del biglietto 

  • se hai già compiuto una parte del percorso. In questo caso devi far constatare al personale di Trenitalia la mancata prosecuzione del viaggio all’atto dell’interruzione;
  • se hai viaggiato in una classe inferiore. In questo caso Trenitalia ti rimborsa la differenza di prezzo tra le classi.

Chi può chiedere il rimborso biglietto regionale Trenitalia

La richiesta di rimborso può essere presentata da:

  • chi è in possesso del biglietto non nominativo o un suo delegato;
  • chi risulta intestatario del biglietto o un suo delegato;
  • il capo comitiva o il singolo componente della comitiva.

Rimborso biglietto regionale: come avviene

  • in contanti, se la richiesta viene fatta verbalmente presso la biglietteria;
  • a mezzo assegno, bonifico bancario;
  • tramite rilascio di un bonus da utilizzare entro un anno dall’emissione.

Il rimborso spetta anche in caso di ritardo all'arrivo?

In questo caso più che al rimborso hai diritto ad una indennità ritardo Trenitalia (25 o 50% del prezzo del biglietto). Chiaramente il ritardo a destinazione deve essere superiore come minimo ai 59 minuti.
Documenti correlati



Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio