Risarcimento danni per cibo avariato: fac simile richiesta

Formati     © Moduli.it
DOC
PDF
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Descrizione

Fac simile con cui avanzare al ristorante presso il quale sei stato a pranzo o a cena il giorno prima, una richiesta danni per intossicazione alimentare.

Cosa fare in caso di intossicazione alimentare

Dopo una serata trascorsa con gli amici in un noto ristorante della città, accusi mal di stomaco, dissenteria e febbre. All'inizio attribuisci il malore ad una semplice indigestione, ma quando vieni a sapere che anche i tuoi amici hanno accusato gli stessi sintomi non hai più dubbi: si tratta con tutta probabilità di una intossicazione alimentare. Del resto quando si ingeriscono molluschi crudi come ostriche, cozze o vongole, il rischio è concreto.

In casi del genere consigliamo di recarti il più rapidamente possibile al pronto soccorso o in alternativa alla guardia medica. E' molto importante indicare al medico che ti visita quali sono nel dettaglio i cibi che hai ingerito, così da consentirgli di fare una diagnosi più accurata possibile.

Se hai il sospetto che il cibo fosse avariato o che la struttura abbia violato le disposizioni in materia igienico-sanitaria, puoi fare una denuncia ai Nas, il Nucleo Antisofisticazioni e Sanità ei Carabinieri.

Risarcimento danni per cibo avariato: come fare

Se l'intossicazione alimentare è diretta conseguenza del cibo ingerito al ristorante, come cliente hai il diritto al risarcimento dei danni.

Chiaramente occorre dimostrare non solo che il cibo somministrato dal ristorante era nocivo, ai sensi dell'art. 444 del codice penale, ad esempio perché mal conservato o mal preparato (il pesce ad es. non era sufficientemente cotto), ma anche che tra il malore accusato e il cibo avariato c'è una stretta correlazione.

A tal fine è fondamentale disporre di un referto medico che attesti tutto questo, scongiurando eventuali ipotesi a cui il ristoratore potrebbe eventualmente appellarsi nper sottrarsi dal risarcimento dei danni, come allergie o intolleranze alimentari patite dal proprio cliente.

Questi i documenti da allegare alla richiesta danni per intossicazione alimentare:

  • scontrino/fattura
  • ricevute relative ad esami e farmaci
  • copia certificato medico
  • ogni altro documento utile.

Tags:  ristorazione

Foto
Free-Photos su Pixabay
Documenti correlati
 
Social
 
Utilità