Sky Q: cos'è e come funziona

sky q, sky q cos'è

Sappiamo che si tratta di una nuova tecnologia, sappiamo è che è stata partorita da una società leader nel mercato mondiale delle telecomunicazioni, sappiamo che rivoluzionerà il modo di fruire i contenuti disponibili sulla tv satellitare, adattandosi alle tue abitudini di consumo. Sappiamo molto su Sky Q, ma non abbastanza. Di cosa si tratta? A cosa serve Sky Q e quali sono i vantaggi? Ma soprattutto: quanto costa? Scoprilo insieme a Moduli.it leggendo questa pratica guida.

Cos’è Sky Q

Ricordi quando è nata Sky Italia? Noi ce lo ricordiamo bene: la prima piattaforma di televisiva italiana a pagamento è nata il 31 luglio 2003, dalla fusione di TELE+ Digitale e Stream TV. La fruizione dei contenuti richiedeva l’installazione di un’antenna parabolica, un decoder e una smart card. Certo che da allora Sky Italia ne ha fatta davvero tanta di strada. Oltre ad offrire molti servizi aggiuntivi, come My Sky, Sky Go, Sky on demand e Now Tv, la prima Pay Tv italiana ha anche prestato molta attenzione all’evoluzione tecnologica degli strumenti in uso dai clienti. Parliamo chiaramente di decoder, telecomando e smart card. Ecco, con Sky Q diventiamo testimoni di una nuova piccola rivoluzione in campo tecnologico. Curioso di sapere di cosa si tratta? Bene, allora non ti terremo sulle spine.

Sky Q è il nuovo set-top box di Sky Italia, uno strumento tecnologico che racchiude in sé tante funzioni, al fine di migliorare e rendere più “smart” la tua esperienza visiva. Sky Q Italia è disponibile sia per i nuovi clienti, sia per gli abbonati più affezionati, dal 29 novembre 2017. Alcuni non hanno perso tempo e in pochissimi giorni hanno chiamato il servizio clienti Sky per farsi installare il nuovo decoder, altri ci stanno ancora pensando, cercando di capire bene quali siano i vantaggi della nuova offerta Sky. Se fai parte della seconda categoria di utenti, sappi che nelle prossime righe scriveremo tutto quel che devi sapere a proposito di Sky Q.

Partiamo dalle caratteristiche, quelle che fanno la differenza: Sky Q offre il supporto ultra HD e 4K, con la possibilità di registrare fino a 4 programmi contemporaneamente e archiviare nel decoder fino a 1000 ore di programmi in HD, data la memoria disponibile sul disco che è pari a 2 TB.

Attivando Sky Q si ricevono diversi dispositivi e servizi, tra cui:

  • Sky Q Platinum, la set-top box principale con la nuova HOME veloce e intuitiva, che si collega alla tv con il cavo satellitare;
  • Sky Q Mini, un decoder più piccolo che resta connesso a Sky Q Platinum via wireless e ti consente di vedere Sky Q nelle restanti televisioni in casa;
  • Sky Q Plus, il servizio che include Multiscreen Wireless permettendoti di vedere i programmi inclusi nell’abbonamento Sky e le tue registrazioni sulle altre TV di casa. Non è tutto: c’è anche Sky HD, per vedere oltre 60 canali Sky e tanti altri titoli on demand in alta Definizione su Sky Q Platinum e Sky Q Mini; 
  • l'app Sky Go, che ti permette di vedere Sky Q in casa e fuori casa tramite tablet e smartphone. 

Come puoi immaginare i vantaggi sono tanti: potrai vedere i canali televisivi inclusi nell’abbonamento Sky, quelli del digitale terreste (i canali televisivi classici, per capirci) e i contenuti on demand online, sul tablet o sul cellulare. Sullo stesso decoder potrai anche registrare i tuoi programmi preferiti e averli a disposizione, sia sulla tv connessa alla Box Sky Q Platinum, sia sulle tv secondarie, servite dalla Box Sky Q Mini.

Come funziona Sky Q Platinum

Sky Q Platinum è il cuore pulsante della nuova offerta Sky, dunque è bene sapere come funziona. In molti pensano che sia riduttivo chiamarlo “decoder” ed effettivamente è così. La stessa Sky, sul sito ufficiale, definisce Sky Q Platinum un box multimediale e interattivo, pensato per chi vuole avere il meglio della tecnologia presente sul mercato. L’hardware si presenta così: ha una memoria da 2 Terabyte, due ingressi satellitari (anche se in Italia ne utilizziamo solo uno) e l’ingresso per il digitale terrestre. Può essere connesso tramite ethernet o tramite Wi Fi, ha un HDMI che esce in 4 k HDR e una porta USB, utile per collegare altri devices.

La box di Sky Q Platinum verrà installata da un tecnico Sky che provvederà a collegarla al satellitare, al digitale terrestre e alla linea internet di casa. Grazie al router Wi Fi incluso nella Box principale, Sky Q riesce a connettersi alle Box Sky Q Mini, così da consentire .

Le Sky Q Mini, connettendosi a Sky Q Platinum tramite cavo o wireless, consentiranno la visione dei programmi Sky in qualsiasi stanza della casa: così tua moglie potrà seguire l'ultima puntata delle serie "Britannia" con la Tv posizionata in camera, tuo figlio nella sua cameretta potrà vedere il film animato "Rapunzel" in onda su Disney Channel HD e tu potrai goderti in santa pace la tua squadra del cuore impegnata negli ottavi di Europa League. Contestualmente potrai registrare un film o l’ultimo episodio di Masterchef, così da guardarlo il giorno dopo.

Passiamo ora alla parte software. L’interfaccia sviluppata da Sky per Sky Q è nuova, molto intuitiva, quindi facile da usare ed estremamente smart dato che, dalla schermata Home, è possibile accedere al digitale terrestre e ai canali Sky, ai contenuti registrati e a quelli on demand. La vera chicca, però, consiste nel poter accedere ai contenuti condivisi da tutti i televisori collegati a Sky Q Platinum tramite le Box Sky Q Mini. In pratica, se registri un episodio della tua serie tv preferita sulla Box Sky Q Platinum collegata alla tv in salotto (è questa che contiene l'hard disk per ospitare contenuti registrati o scaricati), potrai accedere alla registrazione anche dal televisore della cucina, purché sia connesso alla Box Sky Q Mini. Così se avrai voglia di cucinarti la cena senza interrompere la visione, potrai farlo senza problemi.

Non appena l'istallazione e la configurazione di Sky Q si sarà conclusa, potrai scaricare direttamente dallo store Apple o Android l'app di Sky Go. A questo punto non resta che sincronizzare, tramite la rete wi-fi di casa, la app con il tuo Sky Q. Da questo momento ogni volta che rientrerai in casa, la tua app si sincronizzerà automaticamente con Sky Q. E quando sarai fuori casa e e non potrai connetterti alla rete di wi-fi? Niente paura: potrai utilizzare comunque la app semplicemente registrandoti alla pagina "Sky fai da te". Una volta in possesso del tuo Sky ID potrai non solo visionare e registrare il film, il documentario o la partita di basket che ti interessa, ma anche gestire in completa autonomia il tuo abbonamento, aggiornare i tuoi dati personali, visionare e pagare le fatture, scoprire sconti e altri vantaggi presenti per te nella sezione "extra" e tanto altro.

Inoltre aderendo a Sky Q potrai anche utilizzare le app di Sky TG24, Sky Sport, Sky Meteo24 più MyPhotos, per vedere dalla tv le foto sulla memoria dello smartphone o del tablet e MyMusic, per ascoltare i brani presenti nella memoria dello smartphone o del tablet.

Come funzionano le Box Sky Q Mini

Il funzionamento e la ragion d’essere delle Box Sky Q Mini è molto semplice. In pratica sono dei dispositivi “satellite” che funzionano solo se connessi tramite la rete Wi Fi alla Box Sky Q Platinum e opportunamente sincronizzati. Le Box Sky Q Mini non sono provviste di ingressi per i cavi satellitari, hanno solo delle uscite HDMI e SCART per essere collegate alla televisione. Dopo essere state collegate e aver eseguito la sincronizzazione (che solitamente avviene in 5 minuti) sono pronte per trasmettere i contenuti inclusi nel pacchetto Sky Q. Ad ogni Box Sky Q Platinum possono essere collegati al massimo 4 Box Sky Q Mini. Di queste 4, solo 2 possono funzionare contemporaneamente, oltre chiaramente alla Box Sky Q Platinum.

Acquistando l’offerta Sky Q ti saranno recapitati a casa la Box Platinum e solo una Box Sky Q Mini. Se ne volessi una terza, dovresti acquistarla a parte.

Sky Q: chi può sottoscrivere l’offerta

Per attivare l’offerta Sky Q non occorre avere una casa ipertecnologica: ti basterà avere una connessione internet ADSL o la Fibra. Per assicurarti una visione ottimale dei contenuti Sky Q, ti consigliamo di verificare che la velocità minima di download sia almeno pari a 2Mbit/s. La Box Sky Q Platinum si collega alla TV tramite cavo HDMI, dunque assicurati che la tecnologia sia supportata da almeno un apparecchio televisivo presente in casa.

La Box Sky Q Mini, invece, può essere collegata al dispositivo sia tramite il cavo HDMI, sia tramite la presa SCART. Se non possiedi dei dispositivi adeguati all’installazione di Sky Q, non dovrai temere: il tecnico Sky può rimediare a questo inconveniente, procurandoti degli adattatori. Dopo aver provveduto all’adattamento dei dispositivi elettronici, il tecnico si occuperà di collegare Sky Q Platinum alla parabola e alla TV principale, mentre le Sky Q Mini verranno collegate alle altre televisioni presenti in casa.

Ti ricordiamo che le Box Sky Q Mini non devono essere collegate a dei cavi satellitari per funzionare, in quanto ricevono il segnale dalla Sky Q Platinum tramite la rete Wi Fi di casa.

Richiedere l’offerta Sky Q è molto semplice: chi è già cliente può attivarla online, nella sezione "offerte e promozioni" dell’area FAI DA TE disponibile sul sito ufficiale www.sky.it. In alternativa si può chiedere l’attivazione telefonica: in questo caso basterà una telefonata al numero 199.100.500 e il gioco è fatto.

Chi non è cliente Sky, ma è rimasto affascinato dall’offerta di Sky Q, invece, potrà provare l’esperienza dal vivo, recandosi presso uno Spazio Sky. Scopri qual è quello più vicino a te nella pagina www.sky.it/spazioskyq. Dopo aver effettuato la prova, potrai attivare l’offerta approfittando della consulenza offerta dal personale Sky. In alternativa, puoi anche visitare la pagina www.sky.it/pacchetti-offerte/index.html dedicata ai pacchetti e alle offerte di Sky, valutare con calma ciò che più ti interessa e poi procedere alla sottoscrizione delle offerte.

Sky Q: costi di attivazione e di abbonamento

Dopo aver capito come funziona, resta una sola ed unica domanda su Sky Q: quanto costa? Scopriamolo insieme. Il sito di Sky a tal proposito è molto chiaro: per avere Sky Q è necessario installare e attivare Sky Q Platinum al costo di 199 euro una tantum. Come abbiamo detto, nel pacchetto è compresa una Sky Q Mini, che il tecnico Sky provvederà ad installare e ad attivare insieme alla Box Sky Q Platinum. Qualora ne avessi bisogno, potrai attivarne altre 3 al massimo, al costo di 69 euro cadauna.

Con l’offerta Sky Q dovrai sottoscrivere anche l’abbonamento Sky Q Plus, che include Sky HD: il costo  in questo caso è di 21 euro e si rinnova ogni 4 settimane. Tuttavia, in applicazione di quanto previsto dalla Legge 172/2017, dal 1 Aprile 2018 la fatturazione Sky - oggi emessa ogni 4 settimane - tornerà ad avere periodicità mensile (leggi "Fatturazione mensile telefonia e pay tv, ma occhio agli aumenti"). Questo significa che l'attuale costo sarà ripartito su 12 anzichè 13 mensilità: in pratica passerà da 21 euro a 21,40 euro mese.

In generale se vuoi vedere come il ritorno alla fatturazione mensile impatterà sui costi dei diversi pacchetti e servizi Sky, non devi far altro che leggere "Fatture Sky mensili, ma con aumenti e senza recesso gratuito".

Se sei un cliente Sky HD, invece, pagherai solo 15 euro in più rispetto all’attuale canone ricorrente.

Se sei un cliente extra da più di 6 anni, Sky ti riserva un prezzo dedicato: se sottoscrivi il servizio entro il 31/03/2018, Sky Q Plus, con Sky HD incluso, avrà un costo pari a 10 euro ogni 4 settimane, che per quanto detto in precedenza diventeranno 10,40 euro a partire dal 01/04/2018. I clienti Sky HD dovranno pagare solo una maggiorazione di 4 euro sull’attuale canone ricorrente. 

Sempre per i clienti extra da più di 6 anni, il corrispettivo per l'attivazione è di 120 euro anziché 199 e quello per l'attivazione del primo Sky Mini è incluso (anziché 69 euro).

Infine, l’app Sky Go per i clienti Sky Q è inclusa nel prezzo: i clienti potranno scaricarla senza costi aggiuntivi sui loro dispositivi mobili.

Sky Q: quando e come disdire l'abbonamento

Se sei un cliente da più di 6 anni e hai aderito all'offerta Sky Q, devi sapere che il contratto di abbonamento avrà una nuova durata, esattamente pari a 18 mesi decorrenti dalla data di attivazione dell'offerta. Questo significa che nel caso in cui tu volessi procedere alla disdetta immediata Sky, ossia al recesso prima della scadenza contrattuale prevista, non solo saresti tenuto al pagamento di un costo pari a 11,53 euro per il recupero delle apparecchiature, ma dovresti anche rimborsare a Sky l'importo relativo agli sconti fruiti nel periodo.

Anche se sottoscrivi l'abbonamento al prezzo di listino hai la possibilità di recedere dal contratto prima del termine previsto (12 mesi), ma in questo caso pagheresti soltanto gli 11,53 euro previsti per il recupero del decoder.

Se non hai particolari motivi che ti spingono a chiudere immediatamente i rapporti con Sky, ti suggeriamo di comunicare la disdetta Sky a scadenza, dunque allo scadere del 18esimo mese nel caso di adesione all'offerta promozionale o del 12esimo mese in caso di adesione all'offerta di listino. In questo modo non solo non corri il rischio di pagare gli importi corrispondenti agli sconti fruiti, ma non ti saranno addebitati neppure gli 11,53 euro.

Sia in caso di recesso anticipato che di disdetta a scadenza, ricorda comunque che hai l'obbligo di restituire i dispositivi concessi da Sky in comodato d’uso.

Sky Q Italia: cosa fare in caso di problemi

L’esecuzione delle procedure per l’attivazione e la disattivazione delle offerte Sky non è complicata, dunque non dovrebbe esserci alcun tipo di problema. Qualora volessi ricevere assistenza o avessi bisogno di rivolgere delle domande all’assistenza Clienti Sky, potresti collegarti al sito ufficiale e cliccare nella sezione ASSISTENZA oppure chiamare il numero verde 800.980.980.

Se il problema, invece, è di una certa rilevanza oppure stai subendo un vero e proprio disservizio da parte dell’azienda (la visione di certi programmi è oscurata, gli importi fatturati non coincidono con quelli pattuiti ecc.), ti consigliamo di inviare un reclamo scritto a SKY. Questo è il modulo che potrai scaricare gratuitamente su Moduli.it, compilare ed inviare a Sky corredato da una copia del documento d’identità in corso di validità.

Se passano settimane e Sky non risolve il problema, non ti risponde o ti offre una soluzione che non ti soddisfa, puoi portare la questione all'attenzione del Corecom (Comitato Regionale per le Comunicazioni) della tua regione.

Documenti correlati