TeleTu subentro: modello e indicazioni utili

Formati
PDF
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Modello in formato PDF con cui richiedere il subentro TeleTu, vale a dire la modifica dell'intestazione del contratto telefonico con relativa numerazione associata. Vediamo in quali casi va richiesto il subentro e cosa occorre riportare esattamente sul modello.

Subentro TeleTu mortis causa

Una simile procedura va attivata quando l'erede intende subentrare al contratto intestato al de cuius. 

In questo caso occorre barrare la casella posta in corrispondenza della locuzione "Mortis Causa", compilare i dati della linea residenziale (nome e cognome, data di nascita, tipo di documento identificativo, ecc.), omettendo chiaramente la firma.

Qualora non si trattasse di un subentro mortis causa, il modulo andrebbe firmato sia dal cedente della linea che dal subentrante.

Occorre altresì specificare con quali modalità il subentrante intende effettuare i pagamenti:

  • carta di credito. In questo caso la carta deve essere intestata alla stessa ragione sociale del conto telefonico. Il numero di carta, l’intestazione e la scadenza della stessa saranno comunicate solo successivamente ad un operatore di TeleTu che provvederà a contattare telefonicamente il nuovo intestatario;
  • addebito in conto corrente. In questo caso il subentrante deve riportare il codice Iban.

Chiaramente se questa volontà al subentro non ci fosse, l'erede potrebbe tranquillamente comunicare la disdetta TeleTu per decesso.

Dove spedire il modulo subentro TeleTu

Dopo aver compilato il modello in tutte le sue parti e averlo sottoscritto mpm resta che procedere all'invio tramite:

  • fax al numero 800991026
  • raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata a Casella Postale 1022 Servizio Clienti – 88046 San Pietro Lametino (CZ)

Alla richiesta occorre allegare il certificato di morte e la fotocopia di un valido documento di riconoscimento del subentrante.

Effetti del subentro TeleTu

Con la firma del modello di subentro TeleTu, il subentrante conferma di averne lette le Condizioni Generali, di essere a conoscenza delle condizioni economiche del piano tariffario che ha ereditato e di accettarle in ogni parte.

Dopo aver ricevuto la richiesta e istruita la pratica, la società inoltrerà un SMS al subentrante per comunicargli la conclusione della procedura. Da questo momento il nuovo intestatario potrà 

  • richiedere il cambio del piano tariffario contattando il Servizio Clienti TeleTu al numero 848 99 1022; 
  • iscriversi all’Area Personale sul sito https://supporto.teletu.it/area-personale/registrati/ per avere maggiori servizi;
  • attivare il servizio di Fattura on-line che consente di risparmiare i costi di spedizione rinunciando al formato cartaceo della fattura non fiscale. Questa opzione è disponibile nel solo caso in cui il subentrante abbia scelto come metodo di pagamento la carta di credito o l’addebito diretto.

Il cedente non è liberato dal pagamento delle bollette sino al saldo del secondo conto telefonico inviato al subentrante. In caso di mancato pagamento da parte del subentrante, il termine di cui al terzo comma dell’art. 1408 c.c. viene elevato a 4 mesi. I servizi relativi all’ADSL (e-mail, home page) saranno cancellati all’avvio della procedura di subentro.

La durata del contratto è a tempo indeterminato, salvo la facoltà del subentrante di comunicare in ogni momento la disdetta TeleTu con preavviso di 30 giorni.

Subentro TeleTu: costo

Le promozioni eventualmente attive su contratto del cedente, proseguono solo in caso di Mortis Causa. 

Il costo di subentro è di 20,00 euro, tuttavia se la cessione del contratto avviene tra parenti l'operazione è completamente gratuita.

Tags:  bolletta telefonica voltura

Documenti correlati
 
Utilità