Tabella assegni familiari

Descrizione

La tabella assegni familiari pubblicata dall'Inps e contenente i livelli di reddito e i corrispondenti importi mensili degli assegni familiari, da applicare dal 1° luglio 2018 al 30 giugno 2019, alle diverse tipologie di nuclei familiari.

La tabella assegni familiari si compone di più fogli, in ciascuno dei quali è riportata una particolare tabella legata alla specifica tipologia di nucleo familiare. Le elenchiamo brevemente:

- Tabella 11: per nuclei familiari con entrambi i genitori e almeno un figlio minore in cui non siano presenti componenti inabili

- Tabella 12: per nuclei familiari con un solo genitore e almeno un figlio minore in cui non siano presenti  componenti inabili

- Tabella 13: per nuclei familiari orfanili composti solo da minori non inabili

- Tabella 14: per nuclei familiari con entrambi i genitori e almeno un figlio minore in cui  sia presente almeno un  componente inabile e nuclei familiari con entrambi i genitori, senza figli minori e con almeno un figlio maggiorenne inabile

- Tabella 15: per nuclei familiari con un solo genitore e almeno un figlio minore in cui  sia presente almeno un  componente inabile e nuclei familiari con un solo genitore, senza figli minori e con almeno un figlio maggiorenne inabile

- Tabella 16: per nuclei familiari orfanili composti da almeno un minore in cui sia presente almeno un componente inabile

- Tabella 19: per nuclei familiari orfanili composti solo da maggiorenni inabili

- Tabella 20A: per nuclei familiari con entrambi i coniugi e senza figli in cui sia presente almeno un fratello, sorella o nipote inabile

- Tabella 20B: per nuclei monoparentali senza figli, in cui sia presente almeno un fratello, sorella o nipote inabile. Richiedente è il celibe\nubile, separato\a, divorziato\a, vedovo\a, abbandonato\a, straniero\a con coniuge residente in un Paese estero non convenzionato

- Tabella 21A: per nuclei familiari (solo coniugi o entrambi i coniugi e almeno un fratello, sorella o nipote) senza figli, in cui non siano presenti  componenti  inabili

- Tabella 21B: per nuclei monoparentali senza figli con almeno un fratello, sorella o nipote, in cui non siano presenti  componenti  inabili. In questo caso il richiedente è il celibe\nubile, separato\a, divorziato\a, vedovo\a, abbandonato\a, straniero\a con coniuge residente in un Paese estero non convenzionato

- Tabella 21C: per nuclei familiari (solo coniugi o entrambi i coniugi e almeno un fratello, sorella o nipote) senza figli, in cui sia presente almeno un coniuge inabile e nessun altro componente inabile

- Tabella 21D: per nuclei monoparentali  senza figli con almeno un fratello, sorella o nipote, in cui solo il richiedente sia inabile. Anche in questo caso il richiedente è il celibe\nubile, separato\a, divorziato\a, vedovo\a, abbandonato\a, straniero\a con coniuge residente in un Paese estero non convenzionato

Per ciascuna tabella assegni familiari sopra elencata, è indicato l’importo complessivo mensile dell'assegno in relazione a livello di reddito e numero dei componenti il nucleo. Così se si prende in conservazione la Tabella 11 (nuclei familiari con entrambi i genitori e almeno un figlio minore), per un reddito fino a 14.541,59 euro con due coniugi e un figlio minore l'assegno è pari a 137,50 euro al mese, se i figli minori sono due l'assegno sale a 258,33 euro/mese e così via. Se la stessa famiglia con un figlio minore vanta invece un reddito compreso tra 16.053,93 e 16.170,23 l'importo dell'assegno mensile scende a 126,65 euro/mese.

Tags:  assegni familiari

Formati
XLS
Documenti correlati
 
Social
 
 
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Utilità