recupero crediti

La lettera di messa in mora: quando utilizzarla, come scriverla

messa in mora fac simile, lettera di diffida e messa in mora

In questa scheda si possono scaricare alcuni fac simile di lettera di messa in mora, ai sensi e per gli effetti dell'art. 1219 del Codice Civile. Tutti i modelli sono in formato DOC, come tali facilmente adattabili alle specifiche circostanze.

Quando è possibile utilizzare la lettera di messa in mora

Si può far ricorso ad una costituzione in mora in molte circostanze, ad esempio se:

  • si vantano delle mensilità arretrate dal proprio inquilino
  • è stato fornito un servizio o venduto un prodotto ma non si è ancora ottenuto l'importo pattuito;
  • si vantano degli stipendi arretrati dal proprio datore di lavoro;
  • il socio non ha ancora versato la propria quota associativa annuale;
  • il condomino tarda...

Lettera di risposta a sollecito di pagamento non dovuto

lettera di risposta a sollecito di pagamento non dovuto

In questa scheda puoi scaricare un modello di lettera di risposta a sollecito di pagamento non dovuto, ossia un fac simile che puoi utilizzare nel caso in cui tu intenda opporti ad una richiesta di pagamento e costituzione in mora.

Modello lettera risposta sollecito di pagamento: quando utilizzarlo

Supponiamo che tu riceva un sollecito di pagamento. Nello specifico potrebbe trattarsi di un

Ebbene dopo aver letto con attenzione la missiva e aver fatto tutte verifiche e ...

Sollecito di pagamento: modelli editabili e istruzioni d'uso

lettera sollecito pagamento generico

In questa scheda spieghiamo cos'è sollecito di pagamento e quali effetti determina, ma soprattutto mettiamo a disposizione una lettera sollecito pagamento generico e dei riferimenti ad altri modelli e fac simile da utilizzare quando ci si trova ad affrontare particolari esigenze.

Sollecito di pagamento: in cosa consiste

Possiamo considerarlo una sorta di invito bonario al pagamento di un debito ormai scaduto. Può trattarsi di fatture, canoni di locazione, stipendi, assegni familiari, rate condominiali, tfr, parcelle e così via.

In sintesi attraverso il sollecito di pagamento il creditore ammonisce il proprio debitore a provvedere al pagamento di quanto dovuto entro e non oltre un certo te...

Lettera di messa in mora per mancato pagamento fatture

lettera di messa in mora per mancato pagamento fatture, lettera di costituzione in mora per mancato pagamento fattura

Fac simile con cui il creditore costituisce in mora il proprio cliente per via del mancato pagamento (anche parziale) di una o più fatture.

Lettera di messa in mora per mancato pagamento fatture: contenuti

Prima che l'azienda o il professionista costituisca formalmente in mora il proprio cliente, si potrebbe tentare di risolvere bonariamente la questione inviando allo stesso un sollecito pagamento fattura con cui invitarlo a prendere visione della situazione personale e conseguentemente a sanare l'esposizione debitoria.

La lettera di messa in mora per mancato pagamento fatture deve indicare in maniera chiara ed inequivocabile

  • il nome/cognome o ragione sociale del debitore
  • i riferimenti d...

Sollecito pagamento fattura: modelli DOC, PDF editabile

sollecito pagamento fattura

In questa scheda sono disponibili alcuni fac simile da utilizzare nel caso in cui il soggetto che ha emesso una o più fatture per la fornitura di un bene o di un servizio riscontri da parte del cliente un certo ritardo nel pagamento. In pratica con il lettera sollecito pagamento fattura si invita bonariamente il cliente ad adempiere al versamento di quanto dovuto, evitando così il ricorso alle vie legali.

In che termini vanno pagate le fatture

Normalmente le fatture devono essere saldate entro 30 giorni dalla loro ricezione, tuttavia clienti e fornitore possono stabilire termini diversi: oltre i 60 giorni è necessario accordarsi per iscritto.

Naturalmente diamo per scontato che sulla fatt...

Comunicazione cessione del credito: fac simile editabile

comunicazione cessione del credito

Fac simile con cui il creditore informa il proprio debitore di aver provveduto a cedere il proprio titolo di credito nei confronti di un terzo soggetto.

Comunicazione cessione del credito: perché è importante

La cessione del credito è un contratto attraverso il quale un soggetto (cedente) cede il proprio diritto di credito ad un terzo (cessionario), che subentra nella disponibilità del diritto di riscossione nei confronti del debitore (ceduto).

Ora mentre non è necessario acquisire il consenso del debitore ai fini della cessione, è fondamentale per la legge che lo stesso ne venga adeguatamente informato: ciò affinché il debitore possa liberarsi dall’obbligazione, eseguendo la prestazione ...

Cessione del credito: fac simile e guida

cessione del credito, contratto di cessione del credito

Fac simile di atto con il quale il creditore trasferisce ad uno o più soggetti un credito che vanta nei confronti di un debitore (art. 1260 e successivi del Codice Civile). Facciamo un esempio: Rossi (cedente) vanta un credito nei confronti di Bianchi di 1.000 euro per fornitura merce non pagata. Rossi decide di cedere il proprio credito a Verdi (cessionario). Bianchi (ceduto) una volta informato della cessione, può ritenersi liberato solo quando avrà provveduto a corrispondere la somma di 1.000 euro in favore di Verdi. 

Quando non è ammessa la cessione del credito

La cessione non è ammessa se:

  • il credito ha carattere strettamente personale
  • è vietata dalla legge
  • creditore e debitore hann...

Fac simile riconoscimento di debito modello

riconoscimento di debito

Un paio di fac simile di scrittura privata da utilizzare nel caso in cui un soggetto intenda riconoscere l'esistenza di un debito nei confronti di un altro soggetto. Alle origini del debito può esserci, ad esempio:

  • una fornitura di merce
  • la vendita di un bene
  • la concessione di un prestito
  • ecc.

Riconoscimento di debito: è utile al creditore

Si tratta di un atto molto utile al creditore in quanto inverte l’onere della prova, aspetto questo di non trascurabile importanza nel caso in cui le parti dovessero ritrovarsi davanti ad un Giudice.

Cosa significa nella sostanza? Che non è più il creditore Rossi a dover provare di vantare un credito nei confronti di Bianchi, ma è quest'ultimo a dover...