Contestazione fattura per acquisto mai effettuato: modulo editabile

Formati     © Moduli.it
DOC
PDF
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Fac simile per contestare la richiesta di pagamento di una fattura relativa alla fornitura di un bene o di un servizio in realtà mai richiesto.

Contestazione fattura per merce mai acquistata: quando scriverla

In particolare con questa lettera si intende ribadire che nessuna somma è dovuta, atteso che il relativo contratto non è stato mai concluso, oppure è stato illegittimamente concluso in violazione delle norme poste dal legislatore a tutela dei consumatori.

Si può ad esempio precisare che il contratto è stato concluso in violazione dell’art. 2 del Codice del Consumo che riconosce come fondamentali i diritti:

  • c) ad una adeguata informazione e ad una corretta pubblicità;
  • c-bis) all'esercizio delle pratiche commerciali secondo principi di buona fede, correttezza e lealtà;
  • e) alla correttezza alla trasparenza ed all'equità nei rapporti contrattuali”;

nonché dell’art. 52 del che così recita: “in tempo utile prima della conclusione di qualsiasi contratto a distanza, il consumatore deve ricevere una serie di informazioni” (identità del professionista, caratteristiche essenziali e prezzo del bene o del servizio, spese di consegna, modalità del pagamento, ecc.) e che il successivo comma 2 sempre del medesimo articolo, definisce che “siano fornite in modo chiaro e comprensibile con ogni mezzo adeguato alle tecniche di comunicazione a distanza impiegata, osservando in particolare i principi di buona fede e di lealtà”.

Tale pratica commerciale, inoltre, rientra sicuramente tra quelle “scorrette” censurate dagli artt. 20 e seguenti - Capo II -  del Codice del Consumo.

In definitiva con questa lettera si chiede alla controparte di considerare risolto il rapporto contrattuale e di provvedere con sollecitudine alla cancellazione del proprio nominativo dalla banca dati clienti. Contestualmente si diffida dall’inviare ulteriori solleciti di pagamento.

Tags:  truffe fatture

Foto
Free-Photos su Pixabay
Documenti correlati
 
Social
 
Utilità