Contratto di collaborazione blogger

Formati     © Moduli.it
DOC
PDF
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Descrizione

In questa scheda puoi scaricare in formato WORD o PDF un fac simile contratto blogger, vale a dire un contratto di collaborazione professionale tra un'azienda o un privato e un blogger.

Chi è e cosa fa il blogger

Il blogger è colui che scrive e pubblica con una certa regolarità e con "mestiere" contenuti su un blog. Cos'è un blog? A 20 anni dalla sua nascita, il blog è diventato un prodotto ben diverso da ciò che era in origine. Se è nato come un semplice “diario virtuale” su cui pubblicare contenuti e foto, condividendoli con altri utenti, oggi è - insieme ai social network - un vero e proprio strumento di marketing 4.0.

Attraverso il blog è possibile monetizzare la propria attività vendendo spazi pubblicitari o recensioni (advertising), pubblicando contenuti e messaggi che sponsorizzano i prodotti/servizi di aziende e brand (influencer), oppure adoperandosi per farsi trovare dalla propria utenza (inbound marketing), ad esempio perché si intende vendere un certo prodotto o servizio.

Normalmente il blogger produce contenuti per il proprio blog, tuttavia sono sempre di più le aziende che si affidano alle capacità ed abilità di blogger professionisti per implementare il blog aziendale. In quest'ultimo caso è quanto mai importante che le parti definiscano - attraverso questo fac simile contratto blogger - le modalità e le forme della collaborazione.

Se, invece, l'obiettivo è quello di affidarsi ad un professionista per la gestione dei propri canali social (Facebook, LinkedIn, Youtube, Instagram, ecc.), allora è meglio sottoscrivere questo modello di contratto Social Media Manager.

Contratto di collaborazione blogger: cosa definire

È molto importante sottolineare che quella del blogger deve intendersi a tutti gli effetti come una attività di natura autonoma e professionale. Questo significa che egli si impegna ad eseguire la prestazione personalmente, senza alcun vincolo di subordinazione né obbligo di orario, in piena autonomia tecnica ed organizzativa, seppure nell’ambito delle direttive generali e delle indicazioni di massima impartitegli dal committente.

OGGETTO DELLA PRESTAZIONE

Fatta questa premessa è necessario che nel contratto sia innanzitutto indicato l’oggetto della prestazione. In particolare occorre specificare il numero di post che dovranno essere prodotti dal blogger ogni settimana o mese, la lunghezza di ciascun post, i link da inserire e via discorrendo. Occorre precisare altresì se il blogger dovrà occuparsi anche della realizzazione e del ritocco delle foto, della creazione di  contenuti multimediali, della promozione di post e contenuti multimediali sui vari social media, della gestione dei feedback sui contenuti pubblicati e via discorrendo.

DURATA E COMPENSO

Altri due elementi importanti del contratto sono:

  • la durata (specificare il preavviso e le modalità del recesso)
  • il compenso e le relative modalità di pagamento. Naturalmente le parti possono anche convenire per una prestazione professionale gratuita da parte del blogger. In questo caso specificare se gli sono dovuti quantomeno dei rimborsi.

ESCLUSIVA E NON CONCORRENZA 

E' importante che il contratto specifichi molto chiaramente che il blogger non può svolgere, direttamente o indirettamente, attività o servizi simili o assimilabili a quanto previsto dal contratto, a terzi che operino nei settori in cui attualmente opera il committente. Un obbligo questo che deve ritenersi esteso per un certo numeri di anni dalla cessazione del contratto.

PROPRIETA’ E RISERVATEZZA DEI RISULTATI

E' da chiarire se i contenuti prodotti dal blogger sono di esclusiva proprietà del committente oppure no. Nel primo caso è chiaro che il blogger non potrà pubblicarli su altri siti, blog o social network se non dietro espressa preventiva autorizzazione scritta del committente.

Da chiarire anche se gli articoli possono essere firmati o meno dal blogger e se la citazione come autore debba restare anche dopo la cessazione del rapporto.

In ogni caso tutti i dati e le informazioni di cui il blogger entrerà in possesso nello svolgimento dell’incarico professionale dovranno considerasi riservati.

RESPONSABILITA’

Il committente è esonerato da ogni responsabilità in relazione a danni causati dal blogger a persone e/o cose in corso di contratto: un tipico esempio è il caso in cui il blogger copi testi da altri siti/blog, utilizzi foto coperte da copyright e così via.

Tags:  libero professionista social network

Foto
Free-Photos su Pixabay
Documenti correlati
 
Social
 
Utilità