Lettera risarcimento danni infortunio scuola fac simile

Formati     © Moduli.it
DOC   fac simile (a)
DOC   fac simile (b)
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Descrizione

Fac simile richiesta di risarcimento danni che il genitore avanza nei confronti del dirigente scolastico a seguito di un infortunio occorso al proprio figlio-studente all'interno dell'istituto. Il fac simile lettera risarcimento danni scuola è disponibile in due versioni, entrambe in formato editabile.

Chi è responsabile degli infortuni a scuola?

Se uno studente si procura delle lesioni (o causa di una caduta, di un comportamento scorretto, di una rissa o un atto di violenza da parte di un compagno), l’insegnante ne è pienamente responsabile. Perché? È molto semplice: una volta entrato a scuola l’alunno minorenne viene affidato all’insegnante, il quale deve fare tutto il possibile per evitare che si generino delle situazioni di pericolo per i soggetti posti sotto la sua tutela.

Durante la lezione Luca e Simone iniziano a discutere, dapprima sommessamente poi alzando il tono della voce. In pochi minuti la discussione diventa un litigio e Simone sferra un pugno a Luca, che cade e sbatte la testa al banco, provocandosi un trauma. In questo caso la responsabilità dell’accaduto è della professoressa, che non è riuscita a placare la discussione prima che si trasformasse in un litigio violento.

E' invece il dirigente scolastico a doversi assumere ogni responsabilità nel caso in cui uno studente rimanga vittima di un incidente provocato dal cedimento strutturale di una parte dell’edificio, dai pavimenti bagnati, dalle scale lesionate, da eventuali chiodi sporgenti da vecchi banchi o da un qualsiasi altro pericolo presente nell’istituto.

Al di là delle specifiche responsabilità, nel momento in cui si verifica un sinistro il personale scolastico è tenuto a compilare la denuncia infortunio scuola.

Quando l'insegnante non è responsabile?

L'insegnante non è responsabile di incidenti o infortuni occorsi ai propri srudenti nel caso in cui riuscisse a dimostrare di aver fatto tutto il possibile per prevenire l’incidente o comunque di non aver potuto in alcun modo prevedere il pericolo ed impedire alla vittima di subire la lesione.

Per tornare all'esempio di Luca e Simone, se lei si alza dalla cattedra, parla con i due ragazzi cercando di capire il motivo della discussione e tenta in tutti i modi di placare la lite, certamente non può essere ritenuta responsabile dell'accaduto. Così come non le può essere imputata alcuna responsabilità se, ad esempio, durante l’interrogazione Simone si alza e tira a Luca un pugno senza un apparente motivo, per il semplice fatto che in questo caso la violenza è generata da un raptus istintivo e senza precedenti.

Quando utilizzare il fac simile lettera risarcimento danni scuola 

Il risarcimento danni per infortunio a scuola può essere richiesto nel caso in cui i genitori possono dimostrare che l’infortunio

  • è avvenuto all’interno della struttura scolastica e
  • per cause imputabili agli insegnanti o al Dirigente Scolastico.

Chiaramente in un caso simile non sarebbe l’insegnante in prima persona a risponderne, ma l’Istituto stesso (che solo in un secondo momento potrà rifarsi sul docente che ha agito con colpa grave o dolo).

L'istituto scolastico, da parte sua, può declinare ogni responsabilità e sottrarsi dall'obbligo del risarcimento, qualora disponga di prove sufficienti per attestare che non c’è stato modo di impedire l’accadimento dell’evento che ha determinato l'infortunio dell’alunno.

In pratica è necessario dimostrare che né il Dirigente né il corpo docente potevano evitare l’accadimento applicando misure di prevenzione maggiori, una più severa gestione dei comportamenti in classe o fuori dalla classe e così via.

Cosa indicare nella lettera di risarcimento alla scuola

E' molto importante riportare nel modello richiesta risarcimento danni infortunio scolastico una dettagliata esposizione dei fatti che hanno determinato il danno di cui si chiede il risarcimento, con indicazione del luogo, del giorno e dell’ora in cui è avvenuto il sinistro.

E' molto importante, inoltre, indicare il nome della persona che si considera responsabile dell'accaduto.

Qualora ci fossero dei testimoni, sarebbe meglio citarne i nomi.

Quali documenti allegare e dove recapitare la lettera

Al modulo richiesta risarcimento danni infortunio scuola è necessario allegare:

  • la copia conforme all’originale delle certificazioni medico-ospedaliere;
  • la copia dei verbali di forze dell'ordine se intervenute;
  • l'eventuale documentazione fotografica;
  • le fatture e ricevute per le spese sostenute relativamente all’infortunio occorso.

La lettera, debitamente compilata e sottoscritta, va consegnata di persona all’Ufficio Segreteria dell’Istituto Scolastico, oppure spedita con raccomandata a.r. o PEC.

Tags:  scuola

Documenti correlati
 
Social
 
Utilità