Lettera di licenziamento collaboratore domestico in periodo di prova

Formati
DOC
PDF
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Descrizione

Fac-simile lettera di licenziamento badante (più in generale per collaboratore domestico o assistente familiare) da parte del datore di lavoro per mancato superamento del periodo di prova.

Il periodo di prova ha durata 30 giorni di lavoro effettivo, per i collaboratori domestici inquadrati nei livelli D, D super, e di 8 giorni di lavoro effettivo per quelli inquadrati negli altri livelli. Il servizio prestato durante questo periodo va conteggiato ai fini dell'anzianità contributiva.

Nel caso specifico il datore di lavoro non è tenuto a concedere alcun termine di preavviso al proprio collaboratore, ma quest'ultimo ha diritto al pagamento della retribuzione e delle eventuali competenze accessorie relativamente al lavoro prestato.

Se al termine del periodo di prova il lavoratore non ha ricevuto alcuna comunicazione di licenziamento, il rapporto di collaborazione è da intendersi confermato.

La lettera di licenziamento va spedita mediante raccomandata con ricevuta di ritorno o consegnata a mano.

Tags:  collaboratore domestico

Foto
Free-Photos su Pixabay
Documenti correlati
 
Utilità