Modello 311 Agenzia Entrate: PDF editabile

Formati
PDF   Mod. 311 PDF
PDF   Tabella tasse ipotecarie
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Descrizione

Modulo 311 Agenzia delle Entrate in formato editabile, ossia il modulo con cui l’utente può richiedere un certificato ipotecario, generale o speciale, oppure la copia dei documenti che sono depositati presso l’ufficio.

Cos'è il certificato ipotecario

Il certificato ipotecario è il documento rilasciato dal conservatore dei registri immobiliari che contiene la copia conforme delle trascrizioni/iscrizioni/annotazioni o l’attestazione che non ve ne è alcuna.

Il certificato ipotecario, che viene richiesto ad esempio per operazioni di compravendita, concessione di finanziamenti, assegnazione di case popolari, è un documento che raccoglie tutte le vicende che hanno caratterizzato la vita di un certo immobile: passaggi di proprietà, pignoramenti, ipoteche, espropri, ecc.

Modello 311 per richiedere il certificato ipotecario: come si compila

Va detto innanzitutto che è sufficiente compilare la sola sezione relativa ai soggetti con l’indicazione dei dati anagrafici o della denominazione, nel caso in cui si intenda richiedere il certificato ipotecario generale.
E' richiesta invece la compilazione delle sezioni relative ai soggetti e agli immobili con l’indicazione dei dati anagrafici o della denominazione e degli identificativi catastali, qualora si voglia richiedere il certificato ipotecario speciale.

Ciò premesso nel modello 311 occorre riportare le seguenti informazioni:

  • i dati del richiedente (cognome e nome, codice fiscale e indirizzo di chi richiede il certificato ipotecario);
  • i dati della richiesta. In questa sezione occorre specificare se si tratta di certificato speciale, certificato generale o copia di nota o di titolo. Quindi occorre indicare gli estremi della norma che prevede l’esenzione dall’imposta di bollo e/o dalla tassa ipotecaria specificando l’uso al quale il documento è destinato (per esempio: “Legge n. 533/1973 - causa lavoro”). Barrare la casella nel caso in cui si ha necessità di avere il documento in tempi brevi (richiesta urgente). Infine indicare il numero e la tipologia di allegati presentati per documentare l’agevolazione richiesta e/o motivare l’istanza di rilascio urgente;
  • i dati anagrafici completi oppure la denominazione e la sede del soggetto (o dei soggetti) cui il certificato si riferisce;
  • i dati catastali dell'immobile o degli immobili nel caso in cui si richieda un certificato speciale.

Infine occorre compilare la sezione "RILASCIO DI COPIA NOTA O TITOLO", indicando a quale tipologia di formalità si riferisce la copia che si richiede (trascrizione, iscrizione, annotazione), specificando se si tratta di nota o di titolo e gli identificativi della formalità (numero particolare ed anno). L’utente deve indicare anche quante copie devono essere rilasciate dall’ufficio.

A questo punto non resta che apporre data e firma per esteso del richiedente. Dovranno essere anche indicati gli estremi di un documento di riconoscimento, da mostrare al personale addetto alla ricezione della richiesta.

Modello 311: dove si presenta

Il modello va presentato presso i Servizi di pubblicità immobiliare degli Uffici provinciali – Territorio dell'Agenzia. L’elenco degli sportelli con i relativi orari di apertura è disponibile all'indirizzo www.agenziaentrate.gov.it/portale/lista-uffici.

In alternativa la richiesta può essere compilata con il software UniCert e presentata su supporto informatico.

L'ufficio nel momento in cui riceve l'istanza provvede a rilasciare una ricevuta con l’indicazione dell'importo delle somme eventualmente corrisposte in anticipo.

L’utente può ritirare il certificato o la copia nella data indicata dall’ufficio al momento della richiesta.

Tags:  acquisto casa catasto

Foto
Free-Photos su Pixabay
Documenti correlati
 
Utilità