Richiesta rimborso bollo auto: fac simile PDF

Formati     © Moduli.it
PDF   fac simile generico
PDF   Campania (persone fisiche)
PDF   Campania (persone giuridiche)
PDF   Valle D'Aosta
PDF   Toscana
PDF   Sicilia
PDF   Puglia
PDF   Provincia autonoma di Trento
PDF   Provincia autonoma di Bolzano
PDF   Basilicata
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Descrizione

In questa scheda rendiamo disponibile un fac simile generico in PDF di modulo rimborso bollo auto da presentare agli uffici competenti nei casi di pagamento non dovuto, di versamento effettuato in misura eccessiva, ecc. Nella stessa scheda sono disponibili altresì dei modelli più specifici rispettivamente per:

  • Campania
  • Provincia autonoma di Bolzano
  • Provincia autonoma di Trento
  • Puglia
  • Sicilia
  • Toscana
  • Valle D'Aosta

Quando utilizzare il modulo rimborso bollo auto

Il fac simile disponibile in questa scheda può essere utilizzato nei casi di:

  • DOPPIO PAGAMENTO: il pagamento della tassa automobilistica è stato eseguito due volte per lo stesso veicolo e per la stessa periodicità/scadenza;
  • PAGAMENTO ECCESSIVO: il versamento della tassa automobilistica è stato effettuato in misura superiore al dovuto in base ai dati fiscali del veicolo ed al periodo tributario/scadenza per il quale è stata corrisposta la tassa;
  • PAGAMENTO NON DOVUTO: il versamento della tassa automobilistica è stato effettuato nonostante non ricorressero gli obblighi di legge previsti per il pagamento. Si elencano, a titolo esemplificativo, le possibili fattispecie: esenzione per disabile, esenzione per veicolo storico, cessione al concessionario, perdita di possesso a seguito di furto annotata al PRA, cancellazione del veicolo per demolizione annotata al PRA, ecc. Si precisa che le esenzioni, le sospensioni dei concessionari, le perdite di possesso e le cessazioni dalla circolazione dei veicoli annotate al PRA, hanno validità dal periodo fisso tributario successivo.

Cosa indicare sul modulo rimborso bollo auto

Nella domanda è necessario inserire

  • i propri dati anagrafici
  • il codice fiscale o partita iva
  • il numero di telefono
  • i dati identificativi dell’automobile
  • l’anno tributario di riferimento
  • il motivo per cui si chiede il rimborso
  • le modalità con cui si desidera percepire la somma di denaro (le spese sono a carico del richiedente).

Il modello deve essere compilato in tutte le sue parti in modo chiaro, possibilmente in stampatello e deve obbligatoriamente riportare la firma autografa, pena la non validità della richiesta.

Da sottolineare che sul nostro portale è disponibile altresì un fac simile per richiesta rimborso bollo auto rottamata.

A chi e con quali modalità presentare la domanda

Tutti i riferimenti in proposito sono reperibili nel post che abbiamo dedicato al rimborso rimborso bollo auto, dunque evitiamo di ripeterci.

Cosa allegare alla richiesta rimborso bollo auto

In caso di doppio pagamento o di pagamento non dovuto, allegare la seguente documentazione:

  • copia della ricevuta del versamento regolare (SOLO PER DOPPIO PAGAMENTO)
  • originale della ricevuta del versamento interessato al rimborso
  • copia della carta di circolazione
  • copia del certificato di proprietà
  • copia documento di riconoscimento in corso di validità.

In caso di pagamento eccessivo, invece, occorre allegare:

  • copia della ricevuta del versamento interessato al rimborso
  • copia della carta di circolazione
  • copia del certificato di proprietà
  • copia documento di riconoscimento in corso di validità

Qualora il modulo rimborso bollo auto venga compilato dall'erede occorre altresì allegare:

Tags:  tasse automobilistiche

Documenti correlati
 
Social
 
Utilità