Petizione per dossi artificiali: modello editabile

Formati
DOC
PDF
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Fac simile modello petizione per installazione dissuasori di velocità, vale a dire un modulo raccolta firme con cui i residenti in una certa via possono richiedere al Sindaco della città la collocazione di dossi artificiali e l'apposizione della relativa segnaletica, allo scopo di ridurre sensibilmente la velocità dei veicoli che vi transitano e garantire così la sicurezza e l'incolumità di quanti, pedoni e ciclisti, abbiano a circolare lungo la stessa.

Cosa sono i dossi artificiali o dissuasori di velocità

dossi artificiali o anti-velocità o rallenta-traffico, rappresentano spesso una soluzione efficace per garantire la moderazione del traffico e la sicurezza dei pedoni. In proposito l'articolo 179 del regolamento di attuazione del codice della strada stabilisce che i dossi artificiali possono essere posti in opera solo in punti particolari, come strade e quartieri residenziali, parchi pubblici e privati, ecc. Inoltre possono essere installati in serie e devono essere presegnalati.

Non possono essere impiegate, invece, sulle strade che costituiscono itinerari preferenziali dei veicoli normalmente impiegati per servizi di soccorso o di pronto intervento.

Addirittura la legge indica i materiali con cui devono essere realizzati i dossi artificiali (gomma, materiale plastico o conglomerato) e le misure che devono avere in relazione ai limiti di velocità della strada sulla quale vengono istallati: 

  • per limiti di velocità pari od inferiori a 50 km/h larghezza non inferiore a 60 cm e altezza non superiore a 3 cm; 
  • per limiti di velocità pari o inferiori a 40 km/h larghezza non inferiore a 90 cm e altezza non superiore a 5 cm; 
  • per limiti di velocità pari o inferiori a 30 km/h larghezza non inferiore a 120 cm e altezza non superiore a 7 cm.

Quando e come richiedere l'installazione di dossi artificiali

Se ritieni che in un determinato tratto di strada la velocità degli autoveicoli in transito sia eccessiva e che ciò rappresenti una situazione di grave pericolo per i residenti, allora non devi far altro che richiedere al comune la posa di dossi rallenta-traffico e della relativa segnaletica. Ti offriamo un

Se la questione è di interesse collettivo, perché magari interessa l'intero quartiere, potrebbe rivelarsi utile il ricorso alla petizione popolare, così da attribuire maggior peso alle ragioni del comitato promotore. A tal fine è possibile personalizzare il fac simile disponibile in questa scheda.

Ricorda, infine, che qualora le direttive stabilite dall'art. 179 venissero disattese dai comuni, specie quelle riguardanti i materiali o le misure dei dossi, con la conseguenza di provocare ad esempio danni alle sospensioni, allo spoiler o ai cerchi dei mezzi che li attraversano, si potrà chiedere all'Amministrazione il risarcimento dei danni subiti.

Tags:  viaggiare

Documenti correlati
 
Social
 
Utilità