Cancellare Spid Aruba: modello e recapiti

Formati
PDF
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Descrizione

Il modulo con cui il titolare dell'identità digitale o un soggetto terzo (ad es. in caso di decesso) può chiedere la sospensione o la revoca Spid Aruba, l'identità digitale rilasciata da Aruba PEC, la società del gruppo Aruba certificata ed accreditata presso l’AgID (Agenzia per l’Italia Digitale). Il modello PDF è disponibile in formato editabile.

Sospensione Spid Aruba: quando richiederla

Chi non volesse procedere immediatamente con la revoca Spid Aruba, potrebbe optare per la sospensione, un processo che disabilita temporaneamente le credenziali riferite all’Identità Digitale. Questa procedura viene generalmente attivata, ad esempio, se si smarriscono le credenziali o se si ha il sospetto che che qualcuno le possa usare al posto nostro. 

La procedura online è molto semplice: basta autenticarsi a Self Care SPID, selezionare il pulsante Sospendi Identità in alto a destra, inserire il codice di emergenza (inviato in fase di registrazione di ARUBA ID) e fare clic sul pulsante "Procedi". Il sistema visualizzerà una schermata di riepilogo con le modalità per procedere ad eventuale revoca dell'identità digitale.

Chi riscontrasse difficoltà nel portare a termine la procedura online, potrebbe far ricorso al modulo disponibile in questa scheda (oltre che sul sito ufficiale).

Il titolare può riattivare le credenziali Spid Aruba in qualsiasi momento e direttamente online. Questa volta dopo l'autenticazione è sufficiente selezionare il pulsante "Riattiva Identità" presente in alto a destra, inserire il codice di emergenza e selezionare il pulsante "Procedi"

Revoca Spid Aruba: come procedere

La revoca di una identità digitale comporta la disattivazione definitiva dell’identità digitale e conseguentemente la cancellazione delle relative credenziali. L'operazione di revoca è irreversibile. Una volta completata, non è più possibile ripristinare lo SPID.

Una simile decisione può essere motivata dalla volontà di passare ad un altro gestori di Identità Digitale (Identity Provider - IdP), dal decesso del titolare e dalla conseguente necessità dell'erede di disattivare il servizio, dallo smarrimento o furto delle credenziali, da un possibile utilizzo abusivo e fraudolento dello Spid e così via.

Per cancellare lo Spid Aruba basta compilare il PDF editabile presente in questa scheda. E' importante sottolineare che il modulo è da compilare in tutte le sue parti. In mancanza dei dati richiesti, la richiesta non potrà essere accolta.

Il modulo, debitamente compilato e sottoscritto dal titolare identità digitale in caso di persona fisica e legale rappresentante in caso di persona giuridica, va restituito ad Aruba PEC S.p.a. 

  • via PEC all'indirizzo assistenza.spid@arubapec.it, utilizzando una casella di posta elettronica certificata. In questo caso occorre allegare al modulo la copia del documento di identità in corso di validità e del codice fiscale del titolare Spid;
  • via email all'indirizzo assistenza.spid@arubapec.it. In questo caso il modulo va sottoscritto con firma digitale (e non è necessario allegare la copia del documento di identità).

Se la richiesta viene formulata dall'erede occorre altresì allegare:

Se alla base della richiesta di revoca c'è il sospetto furto d’identità e/o l'uso fraudolento da parte di terzi della stessa, occorre allegare la denuncia effettuata presso le Autorità competenti.

Tags:  accesso agli atti

Foto
Free-Photos su Pixabay
Documenti correlati
 
Utilità