Modello D per denuncia AGCOM: PDF e istruzioni

Formati
PDF   Modulo
PDF   Istruzioni
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa

Il modello D o modello di segnalazione Agcom deve essere utilizzato per denunciare all'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni la violazione delle norme di settore da parte degli operatori di telecomunicazioni (telefonia ed internet) e di pay tv.

Quando effettuare una segnalazione AGCOM

Come detto nel caso in cui gli utenti finali, i consumatori o le associazioni rappresentative dei loro interessi, riscontrassero una palese violazione delle norme che regolano il settore delle telecomunicazioni e delle tv a pagamento, avrebbero la possibilità di effettuare una denuncia all'AGCOM e chiedere nei confronti delle aziende l'immediata cessazione delle condotte illecite oltre che l'applicazione di sanzioni.

Possono essere oggetto di segnalazione:

  • il passaggio ad altro operatore;
  • l'addebito di costi non giustificati per la cessazione del contratto;
  • la mancata esecuzione di recesso/disattivazione;
  • la modifica piani tariffari e condizioni contrattuali;
  • l'addebito per servizi premium (giochi, loghi, suonerie, ecc.);
  • l'attivazione di servizi di comunicazione elettronica non richiesti (telefonia, internet, pay tv);
  • la sospensione o disattivazione di servizi;
  • gli addebiti per traffico extra-soglia senza preavviso o in presenza di blocco;
  • la trasparenza delle informazioni (contrattuali, siti web e punti vendita);
  • la trasparenza fatturazione;
  • i servizi di assistenza clienti (call center, app, area clienti web);
  • il roaming internazionale (traffico voce e dati all'estero);
  • gli elenchi telefonici;
  • la mancata risposta al reclamo;
  • l'inottemperanza a provvedimenti temporanei o a provvedimenti di definizione di controversie.

Le segnalazioni, aggregate in considerazione della gravità e della diffusione delle condotte indicate, saranno oggetto di valutazione al fine di un eventuale intervento sanzionatorio e/o regolamentare.

Quando non può essere utilizzato il modello D

Il modello D non può essere utilizzato nel caso in cui la segnalazione riguardi le infrastrutture di telecomunicazioni (pali, antenne, cavi, etc.) sia su suolo pubblico che privato. Queste problematiche, infatti, sono di competenza degli organi locali di gestione del territorio (Regioni, Province, Comuni), dunque eventuali segnalazioni o denunce vanno indirizzate esclusivamente a tali organi.

Il presente modello non può essere utilizzato, altresì, per avviare il tentativo obbligatorio di conciliazione. Se l'utente lamenta problemi di natura contrattuale e vuole ottenere eventuali indennizzi, rimborsi, etc., può - con un reclamo che si è rivelato infruttuoso - avviare la procedura di conciliazione attraverso un ricorso CoReCom.

Modello D: come compilarlo

Va detto innanzitutto che il modello D è in formato PDF editabile, questo significa che può essere facilmente compilato a schermo attraverso il programma Adobe Reader (gratuito).

Queste le informazioni da specificare o inserire:

  • l'operatore telefonico interessato. In caso di problematica connessa a "Passaggio ad altro operatore" indicare anche l'operatore di provenienza;
  • la tipologia di servizio (fisso, mobile, dati, pay-tv);
  • l'oggetto della segnalazione;
  • i dati del denunciante;
  • i dati relativi all'utenza (intestatario, codice fiscale, stato dell'utenza);
  • i fatti accaduti.

Occorre inoltre riportare gli estremi

  • del contratto (numero, data di stipula e nome del file);
  • della fattura (numero, data, importo e nome del file);
  • della lettera di reclamo trasmessa (data, nome del file);
  • della risposta fornita dall'operatore (data e none del file).

Per quanto riguarda la compilazione, i campi contrassegnati dall'asterisco (*) sono obbligatori

Per qualsiasi necessità è possibile scaricare da questa stessa scheda il documento contenente le istruzioni alla compilazione. Per qualsiasi ulteriore dubbio si può scrivere all'indirizzo info@agcom.it.

Il modello D può essere corredato dalla seguente documentazione

  • copia del contratto;
  • copia della/e fattura/e;
  • copia della lettera di reclamo e della eventuale risposta;
  • altra documentazione utile.

Come inviare la denuncia AGCOM

Terminata la compilazione, il modello va trasmesso, a pena di irricevibilità, a mezzo PEC all'indirizzo denunce_ugsv@cert.agcom.it.

Se l'invio da parte dell'utente avviene attraverso una casella di posta ordinaria e non da una PEC, questi è tenuto ad allegare una copia di un documento di identità in corso di validità.

Tags:  reclamo adsl reclamo telefonia

Documenti correlati
 
Social
 
Utilità