bolletta telefonica

Tassa concessione governativa cellulari: diffida e rimborso

tassa concessione governativa cellulari, tassa concessione governativa telefonia mobile
Da questa scheda è possibile scaricare due fac simile: l'uno per chiedere il rimborso della tassa concessione governativa cellulari e l'altro per diffidarne l'applicazione da parte della compagnia telefonica. C'è da dire, in realtà, che sul tema della tassa sui cellulari si sono avvicendate nel corso degli ultimi anni diverse sentenze, ricorsi e prese di posizione. Vediamo, dunque, di ripercorrerne i tratti salienti.

Abbiamo affrontato il tema della Tassa di Concessione Governativa (TCG) parlandoti del bollettino postale 8003, ossia dello strumento con cui è possibile di fatto versare la tassa allo Stato. In quella occasione abbiamo detto che si tratta fondamentalmente di una tassa connes...

Revoca domiciliazione bancaria Tim

revoca domiciliazione bancaria Tim, revoca domiciliazione bancaria Telecom

Con questo modulo è possibile chiedere a Tim la revoca della domiciliazione bancaria delle utenze, ossia l'interruzione dell'addebito permanente in conto corrente degli importi relative alle fatture di telefonia.

In particolare in questa scheda abbiamo reso disponibili due modelli di revoca domiciliazione bancaria Tim: l'uno per la linea mobile in abbonamento e l'altra per la linea mobile ricaricabile. La richiesta di revoca potrebbe essere dettata dalla volontà di scegliere un diverso metodo di pagamento delle fatture (ad esempio tramite il classico bollettino postale), di rescindere il contratto in essere con la TIM, oppure dall'esigenza di definire un contenzioso con la compagnia e sca...

Revoca domiciliazione bancaria

revoca domiciliazione bancaria, revoca domiciliazione utenze

Con il presente modulo è possibile inoltrare al proprio istituto una richiesta di revoca domiciliazione bancaria o postale.

Revoca domiciliazione bancaria: cos’è e quando si fa

Ricordiamo innanzitutto che dal 1° febbraio 2014 il vecchio RID è stato sostituito dal SEPA (Single Euro Payments Area), un nuovo sistema che ha consentito di fatto a consumatori, imprese e altri operatori economici di 34 paesi di effettuare e ricevere pagamenti alle stesse condizioni di base e con gli stessi diritti e doveri.  

Con il vecchio RID il cliente autorizzava la propria banca ad accettare sul proprio conto corrente gli addebiti provenienti da un determinato creditore. Con il SEPA, invece, il cliente da m...

Bollette telefoniche non pagate: quali rischi?

bollette telefoniche non pagate, bollette telefoniche non pagate prescrizione

Dopo l’acquisto del cellulare, sono stati in molti a rinunciare alla linea fissa. Il motivo è esattamente quello che immagini: dare un taglio alle spese fisse, dire addio al telefono di casa, al canone e alle bollette telefoniche. Dopotutto, se si dispone di una linea mobile e se si passa sempre più tempo fuori casa, che senso ha continuare a pagare i costi della

Fatturazione mensile telefonia e pay tv, ma occhio agli aumenti

fatturazione mensile, fatturazione canone mensile

L’AGCOM (Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni) e il Parlamento l’hanno annunciato, ribadito e scandito a chiare lettere: la fatturazione a 28 giorni è illegittima e deve essere abolita. La legge n. 172 del 4 dicembre 2017 a tal proposito non lascia adito a dubbi: le società di telecomunicazione, dunque le compagnie telefoniche e le pay tv, non possono adottare una fatturazione

Modulo di costituzione in mora per mancato recapito delle bollette

Fac simile lettera di costituzione in mora ex. art. 1219 c.c. con cui si intima al gestore del servizio (gas, elettricità, telefonia, ecc.) il ripristino della regolare periodicità di emissione e invio delle fatture, la non applicazione degli interessi di mora sugli importi a debito e l'adozione di un pagamento dilazionato degli arretrati.

Modulo richiesta di rimborso per bolletta 28 giorni

Fac simile con cui è possibile richiedere alle imprese telefoniche, reti televisive e servizi di comunicazioni elettroniche, il rimborso dell'eccedenza versata per il fatto di aver ricevuto per un certo lasso di tempo bollette a 28 giorni anziché mensili.

Si fa presente in proposito che la fatturazione a 28 giorni è stata dichiarata illegittima con l'emendamento al Decreto Legge in materia fiscale 148/2017. Le compagnie sono tenute ad adeguarsi e tornare alla fatturazione mensile, entro 120 giorni dall'entrata in vigore della legge (Aprile). Se dovessero violare la norma saranno tenuti a corrispondere ai propri clienti un indennizzo forfettario pari a 50 euro, più 1 euro per ogni giorno s...

Fatturazione 28 giorni: come chiedere il rimborso

fatturazione 28 giorni, fatturazione 28 giorni rimborso

Abbiamo già trattato il tema della fatturazione a 28 giorni qualche tempo fa, per la precisione quando pubblicammo un articolo sulla comunicazione che Sky aveva inviato ai propri clienti per informarli proprio sulla modifica operata in merito alla frequenza di emissione delle fatture Sky: non più ogni mese, ma ogni 4 settimane (leggi