© Modulo di diffida per variazione unilaterale piano tariffario telefonico

Descrizione

Fac simile con cui il concumatore diffida il proprio gestore telefonico dall'applicare unilaterlamente la modifica del piano tariffario comunicato mediante sms o avviso in fattura.

A tal proposito il Codice del Consumo (d.lgs. 206/2005, articolo 33, comma 2, lettera m) individua come vessatorie quelle condizioni che consentono "al professionista di modificare unilateralmente le clausole del contratto, ovvero le caratteristiche del prodotto o del servizio da fornire, senza un giustificato motivo indicato nel contratto stesso".

In ogni caso, al verificarsi di modifiche contrattuali unilaterali da parte del gestore telefonico, il consumatore ha il diritto di recedere senza penali quando comunicate entro 30 giorni. Lo stabilisce l'art. 70, comma 4 del Codice delle Comunicazioni elettroniche (d.lgs. 259/2003). Questo il fac simile di recesso.

Per approfondire l'argomento si segnala questo articolo "Modifiche piani tariffari telefonici: come tutelarsi".

Tags:  reclamo telefonia disdetta telefonica bolletta telefonica

Formati
DOC
Documenti correlati
 
Social
 
 
 
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Utilità