Modulo esposto Banca d'Italia

Formati     © Moduli.it
PDF
Dichiaro di aver preso visione della nota informativa e di aver letto e accettato i termini e le condizioni di utilizzo del portale

Modello in formato PDF con cui un qualsiasi cittadino può inoltrare un esposto alla Banca d'Italia. Si tratta di un documento che viene elaborato dalla piattaforma on-line disponibile all'indirizzo https://servizionline.bancaditalia.it/esposto.

Esposto Banca d'Italia: quando farlo

L'esposto alla Banca d'Italia va fatto quando il cittadino intende segnalare

Non sono considerati esposti le richieste di dati, informazioni e consulenza, i quesiti normativi nonché le richieste prive dell'indicazione del presunto comportamento scorretto dell'intermediario.

Attenzione: prima di effettuare un esposto alla Banca d'Italia è necessario che il cliente abbia inoltrato un reclamo all'intermediario finanziario e che questi non abbia fornito un riscontro nei tempi previsti (15 o 60 giorni) o abbia fornito una risposta ritenuta dal cliente non soddisfacente.

E' importante sottolineare che la Banca d'Italia non interviene con una propria decisione nel merito dei rapporti contrattuali tra cliente e istituto. Per ottenere una decisione nel merito della controversia, è necessario presentare un ricorso all’Arbitro Bancario Finanziario, ove ne ricorrano i presupposti, oppure rivolgersi all'Autorità Giudiziaria.

Come trasmettere un esposto alla Banca d'Italia

Come detto in premessa la segnalazione Banca d'Italia si effettua online all'indirizzo https://servizionline.bancaditalia.it/esposto. Ci si autentica attraverso 

  • SPID
  • firma elettronica certificata
  • documento di identità valido (da caricare in piattaforma)
  • posta elettronica certificata (PEC).

Per essere valido l’esposto deve contenere:

  • i dati identificativi del soggetto che fa l'esposto;
  • il nome e i dati dell’intermediario coinvolto;
  • il motivo della lamentela, indicando il comportamento scorretto dell’intermediario.

Chi decide di non trasmettere l'esposto tramite il servizio online, ad esempio perché non dispone della SPID o della firma digitale, può - al termine della compilazione - stampare il documento in formato PDF, sottoscriverlo ed inviarlo tramite

  • e-mail/PEC
  • posta ordinaria
  • fax
  • consegna a mano presso

L’esposto deve essere inviato presso la filiale della Banca d’Italia territorialmente più vicina alla direzione generale dell’intermediario interessato. A questo proposito è possibile consultare albi ed elenchi degli intermediari vigilati direttamente sul sito ufficiale della Banca d'Italia, all'indirizzo www.bancaditalia.it/chi-siamo/organizzazione/filiali/index.html.

Quando l’autorità riceve l’esposto ne trasmette una copia all’intermediario, sollecitandolo a rispondere al cliente in maniera veloce ed esaustiva. Alla richiesta seguiranno poi tutta una serie di controlli per approfondire lo stato delle relazioni tra intermediari e clienti.

Nel caso in cui la ragione dell’esposto non rientri in un ambito di sua competenza, la Banca d’Italia lo trasmette all’ente o alla struttura interessata (ad esempio all'Arbitro Bancario Finanziario).

Tags:  banche

Documenti correlati
 
Utilità